Connect with us
Pubblicità

Trento

«Safer Internet Day»: La rete degli istituti scolastici di Trento e la Polizia di Stato insieme per diffondere la cultura della «cittadinanza digitale»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

L’attività di sensibilizzazione e le campagne di legalità poste in essere dalla Polizia di Stato in questi ultimi anni, nelle sue diverse espressioni, è ormai riconosciuta in tutti gli ambiti nazionali come attività importantissima ed irrinunciabile.

Testimonianza ne è stata l’instancabile presenza assicurata dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni in ambito provinciale, nel corso dell’ultimo anno, che ha visto il coinvolgimento di oltre 14.000 persone tra studenti, genitori e docenti in occasione dei diversi appuntamenti organizzati sul territorio.

L’iniziativa principe di promozione di strategie finalizzate a rendere Internet un “luogo” più sicuro è da anni la celebrazione del Safer Internet Day. Si tratta della giornata mondiale della sicurezza in rete, nata con il patrocinio della Commissione Europea come giornata di sensibilizzazione al fine di promuovere un uso più sicuro e consapevole delle nuove tecnologie, rivolta in particolare alle nuove generazioni, oggi promossa in oltre 100 Paesi di ogni parte del mondo.

Per il 2017 è stata individuata la data di martedì 7 febbraio per la realizzazione della XIV edizione e lo slogan della manifestazione sarà: «Be The Change: Unite for a better internet».

Tale importante palcoscenico internazionale vedrà anche nella nostra realtà la realizzazione di un’ importante manifestazione che prevede la partecipazione di oltre 1300 alunni, ragazzi e ragazze delle classi prime delle scuole secondarie di primo grado del comune di Trento, studenti della “Rete cittadina degli Istituti Comprensivi.”

L’evento, organizzato grazie all’iniziativa posta in essere con la collaborazione dalla Rete con il patrocinio del Comune di Trento e del Dipartimento della Conoscenza della Provincia Autonoma, che si svolgerà nella mattinata di martedì a partire dalle ore 8.30 presso il Teatro Santa Chiara di Trento, vedrà l’esperta Assistente Capo Faes Emanuela (nella foto) della Polizia Postale e delle Comunicazioni, in qualità di relatrice, la quale presenterà alla folta platea le attività poste in essere dalla Polizia di Stato per educare i giovani e per favorire il dialogo sui temi del “cyberbullismo”, del “sexting” e della “violazione della privacy”, creare negli adolescenti la consapevolezza di essere “cittadini digitali” promuovendo una maggiore conoscenza delle modalità lecite di utilizzo del web.

Pubblicità
Pubblicità

All’incontro parteciperà anche la psicologa Dr.ssa Valorzi, psicoterapeuta, che intratterrà gli studenti sull’importante problema del “controllo delle emozioni” nell’era digitale.

Nel corso della manifestazione verranno anche presentati dei filmati, testimonianze di eventi di interesse sulle tematiche affrontate che hanno visto il coinvolgimento di giovani coetanei, per stimolare l’interesse e la partecipazione degli intervenuti.

Nell’ambito della stessa iniziativa, nella serata, dopo le 20.30, presso l’Aula magna del Dipartimento della Conoscenza (via Gilli nr.3) gli istituti comprensivi cittadini 6 e 2, sempre in collaborazione con la Polizia di Stato, hanno organizzato un incontro rivolto ad una platea di “educatori”, al quale hanno aderito circa 170 genitori degli alunni che frequentano le scuole medie, con i quali lo specialista Berti Mauro, Sovrintendente Capo della Polizia di Stato si confronterà per affrontare il gravoso problema dell’educazione degli adolescenti nell’epoca di internet e dei social.

L’obiettivo della giornata è quello di utilizzare questo momento per pensare insieme ad un internet migliore diffondendo negli adolescenti la cultura della “cittadinanza digitale” ed educando gli educatori a creare un canale di comunicazione con i propri figli/studenti per avvertire in via preventiva forme di disagio e di isolamento che sono sintomi di un malessere che può essere causato dai fenomeni di “cyberbullismo” o “sexting”.

I relatori dell’evento sono: per le scuolecapofila della rete degli istituti comprensivi di Trento la dirigente scolastica dell’IC TN6 prof.ssa Paola Pasqualin e per la Polizia Postale e delle Comunicazion il: Vice Questore Aggiunto Russo Sergio

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Ambiente Abitare2 ore fa

Clima: Coldiretti, ghiacciai addio in anno più caldo di sempre +1,6 C°

Trento2 ore fa

Firmato un protocollo d’intesa per sostenere le aziende che lavorano sui mercati esteri

Bolzano2 ore fa

Alpe di Siusi: valanga travolge scialpinisti, per fortuna finisce tutto bene

Bolzano2 ore fa

Auto si schianta contro un albero: feriti trasportati al pronto soccorso

Piana Rotaliana2 ore fa

Istituto Agrario, iscrizioni fino al 10 dicembre e “premio” Eduscopio per la preparazione universitaria

Trento5 ore fa

Consiglio di Stato: altra sospensione della legge provinciale sul gioco d’azzardo

Valsugana e Primiero6 ore fa

Primiero: truffe agli anziani, la Chiesa scende in campo con i Carabinieri

Trento6 ore fa

Asse Brennero: incontro tra le Camere di Commercio e dell’Economia

Ambiente Abitare6 ore fa

Bene la qualità dell’aria nel mese di novembre in tutto il Trentino

Trento7 ore fa

Ieri a palazzo Chigi ncontro tra la Commissione Protezione civile e il ministro Musumeci

economia e finanza7 ore fa

Istat: confermata la crescita di Pil e lavoro, ma rimangono dubbi per il 2023

Arte e Cultura8 ore fa

Alla Batibōi Gallery di Cles l’esposizione “PRINT ME LOUD” – 5 artiste – 5 tecniche diverse

Cani Gatti & C9 ore fa

Associazioni animaliste, divieto catena: “La legge sarà un valido strumento per migliorare la vita di molti cani.”

Vita & Famiglia10 ore fa

La denuncia di Pro Vita & Famiglia: «Ecco come l’UE vuole imporre l’utero in affitto»

Fiemme, Fassa e Cembra13 ore fa

Drammatico incidente a Tesero, muore Giancarlo Vinante

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…6 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Io la penso così…3 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza