Connect with us
Pubblicità

Trento

Turismo: Trentino Marketing presenta 200 eventi gastronomici

Pubblicato

-

Sono ben 200 gli appuntamenti legati al mondo dell’enogastronomia, in programma nel corso dell’anno.

Ieri la presentazione alle Cantine Endrizzi di San Michele all’Adige.

Le produzioni del territorio saranno protagoniste di oltre 200 eventi che, nel corso di quest’anno, coinvolgeranno circa 160.000 partecipanti e vedranno coinvolti più di 1.000 soggetti (produttori, enti di promozione, strutture ricettive, figure professionali).

Pubblicità
Pubblicità

Un calendario, presentato ieri mattina alle Cantine Endrizzi di San Michele all’Adige da Trentino Marketing (presenti l’amministratore unico, Maurizio Rossini e la responsabile degli eventi enogastronomici, Elisabetta Nardelli), che da gennaio a dicembre permette a turisti e residenti di scoprire da vicino il mondo dei sapori trentini, attraverso eventi ed iniziative che mettono al centro la valorizzazione della filiera produttiva trentina. “Oggi in sala sono raccolti tanti soggetti che, a vario titolo, lavorano tutti i giorni per sviluppare una sinergia importante, quella tra agricoltura e turismo. In questo progetto non ci sono protagonisti, bensì co-protagonisti, nello spirito di rafforzare la rete, e quello che siamo a presentare oggi ne è l’esempio concretoha così aperto la conferenza l’assessore al Turismo della Provincia di Trento, Michele Dallapiccola, che ha preceduto diversi interventi, tra i quali quello del padrone di casa, Paolo Endrici, membro del Comitato marketing del Consorzio Vini: “Voglio fare un invito ai miei colleghi produttori ad aprire le loro cantine. Questi eventi enogastronomici possono rappresentare una motivazione di vacanza, nell’ottica di una destagionalizzazione dell’offerta turistica e una grande opportunità per comunicare e vendere i nostri prodotti”. Gli ha fatto eco, Gianni Battaiola, vice presidente di Asat che ha parlato di una “maturità del turista che, nelle strutture ricettive, cerca sempre di più i prodotti del territorio e gli albergatori devono essere pronti ad offrirglieli. A questo proposito servirebbe una piattaforma d’acquisto, che aiuti nella reperibilità dei prodotti”.

Tre i filoni tematici presentati questa mattina: il mondo del latte, quello del vino e quello dedicato agli altri sapori.

Una proposta molto capillare quindi, sia per la frequenza delle iniziative sia per i territori coinvolti, possibile grazie al grande impegno di produttori e operatori del sistema. Una proposta che sarà promossa in modo unitario attraverso una brochure e il portale visittrentino.it.

Quella tra agricoltura e turismo è un’alleanza virtuosa; attraverso un’attenta valorizzazione dell’agricoltura e di tutta la filiera produttiva, la vacanza acquista ulteriore valore e autenticità. Allo stesso modo, grazie al settore enogastronomico, può avvalersi di un canale di promozione importante. Una sinergia quindi che rafforza entrambi i settori.

Uno dei protagonisti sarà anche quest’anno il latte, con 85 appuntamenti che lo vedranno al centro di eventi, laboratori e degustazioni, a partire da “Latte in festa” che, durante 5 fine settimana tra luglio e settembre, porterà a conoscere la filiera del latte in malghe, pascoli e laboratori caseari in alcuni ambiti della provincia.

Pubblicità
Pubblicità

A presentare gli appuntamenti sono stati Giulia Dallapalma, direttrice dell’Apt della Val di Non e Andrea Merz, direttore Concast Trentingrana. Sono intervenuti anche il presidente dell’Apt della Valsugana, Stefano Ravelli, il presidente dell’Alpe Cimbra, Michael Rech e Ivo Povinelli, direttore della Federazione delle Pro Loco del Trentino che hanno illustrato le iniziative in programma nelle loro zone d’ambito.

A raccontare i ventitré eventi dedicati al vino che, da aprile a dicembre, proporranno diverse formule di intrattenimento: rassegne dedicate ai diversi vitigni, cantine aperte, mostre dei vini e degustazioni in alta quota, è stato Francesco Antoniolli, presidente della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino.

Altre produzioni trentine come mele, ortaggi, salumi, solo per citarne alcuni, animeranno ulteriori 92 appuntamenti sul territorio. Su questo è intervenuto Alessandro Dalpiaz, direttore di Apot. Ivanna Marini, vice presidente dell’Unione italiana ciechi ed Ipovedenti sezione Trentino, ha invece portato la sua testimonianza sulla novità di quest’anno, ovvero l’iniziativa “Trentino Ad Occhi Chiusi”. Si tratta di proposte di week-end da giugno a settembre, da godere con “tutti i sensi”. Itinerari non convenzionali da percorrere in sicurezza, senza ostacoli né difficoltà in modo lento

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza