Connect with us
Pubblicità

Trento

Corte di appello: boom di furti, fallimenti, pignoramenti e reati informatici nel 2016

Pubblicato

-

Si è svolta ieri presso il palazzo di Giustizia di Trento, la consueta inaugurazione dell’Anno giudiziario 2017, illustrata dalla presidente della Corte d’Appello del Tribunale di Trento Gloria Servetti.

La presidente prima della presentazione dei dati a fatto cenno alla profonda trasformazione che attende nei prossimi mesi il personale amministrativo della Giustizia e la gestione e il funzionamento degli uffici giudiziari del distretto a seguito della recente definitiva approvazione dello schema di Norme di Attuazione dello Statuto speciale per la Regione Autonoma del Trentino Alto Adige, recanti “Disposizioni in materia di delega di funzioni riguardanti l’attività amministrativa e organizzativa di supporto agli uffici giudiziari”, in forza della quale le competenze in materia di giustizia passano dallo stato alla provincia autonoma di Trento.

Il Tribunale per i Minorenni di Trento  – ha detto La presidente  – presenta una situazione delle pendenze ultratriennali pari a zero, con soli 28 procedimenti in fase di esaurimento entrati nel terzo anno di pendenza; 34 procedimenti sono in fase di avanzata trattazione.

Pubblicità
Pubblicità

La spia della crisi economica che ormai bussa alla porta anche del Trentino sono i fallimenti, (145 nel 2016) le esecuzioni immobiliari e i procedimenti penali per il mancato pagamento degli assegni di mantenimento dei figli.

L’incremento maggiore è quello dei procedimenti che fanno riferimento all’articolo 570 del codice penale che si occupa di chi «si sottrae gli obblighi di assistenza inerenti alla responsabilità genitoriale o alla qualità di coniuge». In concreto si tratta dei papà che finiscono in tribunale perché non sono in grado di pagare l’assegno di mantenimento.

Un problema, quello dei papà insolvibili, che purtroppo aumenta spesso per la perdita del lavoro, o per l’aggravarsi di spese di prima necessità che vedono privilegiare quest’ultime a quelle dei propri figli.

Pubblicità
Pubblicità

Positivo il segno sui fallimenti che a Trento sono aumentati dai 100 del 2015 ai 145 nel 2016 e idem per la voce delle esecuzioni immobiliari.

Crescono le denunce per furti in appartamento, con la città di Trento bersaglio preferito dai ladri, e per guida in stato di ebbrezza e il fenomeno della microcriminalità dei minori con furti e rapine che i giovanissimi compiono ai danni dei loro coetanei. I procedimenti a carico di noti passano da 75 a 94 (+25%), quelli a carico di ignoti da 1.422 a 1.605 (+ 13%). Anche in questo caso crescono gli indagati di nazionalità straniera.

Sono sostanzialmente stabili le rapine: i fascicoli aperti sono passati da 59 a 63 unità. In termini generali i procedimenti per reati catalogati come «sicurezza urbana», temi su cui la popolazione è sensibile, salgono da 233 a 293.

Tutto sommato funziona la giustizia in regione nonostante la cronica carenza di personale. Per quanto riguarda i giudici in servizio la situazione rimane fisiologica infatti su un organico di 144 solo 15 sono in servizio, mentre per i giudici di pace su 25 in servizio ve ne sono solo 5.  In tutto il distretto (Rovereto – Trento – Bolzano) ne sono previsti 61 ma solo 16 sono in servizio. Sotto organico anche il personale amministrativo con in servizio 390 operatori su 632.

Le pendenze presso la corte di appello di Trento sono diminuite del 6,6 %, rimangono stabili le denunce per stalking e sui reati di genere. Aumentano a dismisura i reati per lo spaccio degli stupefacenti (+60%).

Aumentano invece i reati in rete, che salgono dai 450 del 2015 ai 682 del 2016. Fra i più denunciati  troviamo la pornografia minorile (da 14 a 24), l’accesso abusivo a sistema informatico (da 113 a 98) e la frode informatica (da 242 a 475).

Allarme per i procedimenti per terrorismo ed eversione dell’ordine democratico che sono passati da 0 a 7 in un anno. Fra questi ci sono anche quelli relativi agli attentati di matrice anarchica.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza