Connect with us
Pubblicità

Trento

Protezione civile trentina: gli aggiornamenti sull’emergenza neve nelle regioni del centro Italia

Pubblicato

-

Prosegue, senza soste, il lavoro degli uomini della Protezione civile trentina impegnati nelle regioni del Centro Italia, colpite dal terremoto e dalle nevicate.

Ieri, 16 tecnici del soccorso alpino, provenienti da diverse zone del Trentino, sono partiti alla volta dell‘Abruzzo con la colonna mobile della Provincia. Saranno impegnati nella zona di Rigopiano.

Nella giornata di oggi, invece, ci sarà un avvicendamento degli uomini che sono partiti fra mercoledì e giovedì scorso. In particolare rientreranno i Vigili del Fuoco delle Valli di Non e Sole e partiranno una decina di uomini del Distretto della Vallagarina.

Pubblicità
Pubblicità

Nella sala della centrale operativa della Protezione Civile si è svolta sabato sera una riunione di coordinamento per fare il punto sulla situazione di crisi che coinvolge il Centro Italia e a cui il Trentino ha risposto fin dal 24 agosto con uomini e mezzi.

L’assessore Tiziano Mellarini affiancato dai dirigenti generali Raffaele Decol e dall’ingegnere Capo della Protezione civile Stefano Devigili ha ringraziato “tutti coloro che si stanno adoperando affinché gli aiuti del Trentino possano affievolire la difficile situazione delle popolazioni del centro Italia. Il vostro impegno da così tanto tempo è maggiormente lodevole.

L’ingegnere Devigili ha riassunto la situazione “Noi ci muoviamo sempre su richiesta della Di.Coma.C dal 24 agosto senza soluzione di continuità. Dopo l’allerta meteo del 17 gennaio e le violenti scosse del 18 è partita la colonna mobile e in questo momento sul posto siamo presenti con 47 persone (16 Vigili Volontari di Fondo e della Val di Sole, 22 cantonieri, 6 uomini della prevenzione rischi, 2 Vigili del Fuoco Permanenti). Da lunedì prossimo si avvicenderanno le squadre: partiranno i distretti di Trento e della Vallagarina. Siamo presenti con molti mezzi per lo sgombero della neve sulle strade e nei centri abitati (5 frese grandi, 2 Umimog con turbina, 2 Eurotracker con lama e spèargisale) e anche con piccoli mezzi in particolare – le 7 frese manuali sono state mandate a Rigopiano senza personale – perché in quel sito, particolarmente delicato, c’è solo personale ultra specializzato. E’ probabile che dalla settimana prossima ci sia l’urgenza di sgomberare i tetti dalla neve e quindi siamo pronti per risolvere anche questa situazione, ricordo che per quest’operazione deve essere effettuata da personale molto specializzato e tutti devono lavorare in sicurezza. E’ probabile che ci siano problemi anche nella rete idrica e fognaria per questo è qui con noi l’ingegner Gatti. Le previsioni meteo e niveo sono, purtroppo, in peggioramento. Con la collaborazione di tanti abbiamo risolto anche il problema di comunicazione fra squadre e corpi”.

Pubblicità
Pubblicità

Il dirigente Decol ha ringraziato tutti della disponibilità fin qui prestata. Attraverso un giro di tavolo ha chiesto l’aggiornamento dei vari settori. Ha ribadito l’importanza dell’operare in sicurezza e ha ricordato che è stato risolto anche il problema dei rifornimenti di carburante. Anche una squadra di forestali è pronta a partire per sgomberare le piante cadute o lesionate dalle frese

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza