Connect with us
Pubblicità

Trento

Ddl editoria inutile,Trentino Tv licenzia 3 giornalisti: «Vengano revocati gli incarichi diretti dal settore pubblico»

Pubblicato

-

A dirlo è il consigliere pentastellato Filippi Degasperi che definisce quanto sta facendo Trentino Tv un fatto gravissimo.

Stando alle notizie che circolano in queste ore, pare che l’emittente televisiva locale Tca – Trentino Tv abbia deciso di procedere con il licenziamento senza preavviso di tre dei suoi giornalisti.

I nomi sono Alessio Kaisermann, Francesca Quattromani e Daniele Benfanti

PubblicitàPubblicità

I licenziamenti comunque non arriverebbero come un fulmine a ciel sereno. Infatti l’editore della Tv Privata Graziano Angeli aveva già comunicato circa 10 mesi orsono la possibilità di alcuni tagli nel settore giornalistico dell’emittente.

Da ricordare che il provvedimento arriva dopo due anni di cassa integrazione straordinaria e di contratto di solidarietà.

Il ddl Civettini Rossi sull’editoria presentato in commissione, e poi completamente stravolto, si è rivelato completamente inefficace per salvare posti di lavoro. Un ddl pleonastico che non viene incontro alle esigenze di alcun operatore giornalistico. Un ddl che doveva salvaguardare la pluralità di informazione e non essere costruito per creare posti di lavoro che nel settore, per il momento, appaiono solo miraggi.

Pubblicità
Pubblicità

«Ci troviamo di fronte a un fatto molto grave – afferma in una nota Degasperi – Non solo perché tre professionisti si ritrovano da un giorno all’altro senza lavoro, ma anche perché questo episodio mette in luce una volta di più la miopia e la scarsa attenzione con cui la Giunta provinciale in questi mesi ha affrontato il tema dei contributi pubblici agli organi di informazione locale».

Filippo Degasperi, esprime poi la propria solidarietà nei confronti dei professionisti oggetto del licenziamento, e non risparmia dure critiche ai vertici provinciali. «Questa è la dimostrazione lampante che la legge provinciale n. 15/2016 a sostegno della piccola editoria trentina, recentemente votata all’unanimità, è del tutto inutile, perché non ha raggiunto uno dei suoi obiettivi fondamentali (ragione per cui era stata votata anche dal M5S), vale a dire garantire almeno i livelli occupazionali. L’ordine del giorno che avevamo proposto, mirava proprio a questo: a verificare la coerenza tra gli impegni occupazionali e gli obiettivi indicati nelle domande di contributo delle imprese che operano nel settore dell’informazione. Se un’emittente pensa di fare informazione al giorno d’oggi con una redazione ridotta ai minimi termini deve dimostrarlo, per evitare di trasformarsi semplicemente nel megafono di chi è in grado di confezionargli comunicati stampa e video da rilanciare».

«Ora ci aspettiamo quantomeno che, – termina il consigliere provinciale pentastellato – come già richiesto dal M5S, il Consiglio revochi gli incarichi assegnati per via diretta. Prendiamo, infine spunto da questo grave episodio per sollecitare il presidente Rossi a rispondere alla nostra interrogazione dello scorso ottobre e rendere noti gli importi che la Provincia assegna ogni anno alle televisioni locali. Ai giornalisti oggetto di questa drastica decisione – conclude Degasperi – va ovviamente tutta la nostra solidarietà: con la certezza che la loro professionalità (sempre dimostrata sul campo) possa presto tornare al servizio dell’informazione trentina».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]

Categorie

di tendenza