Connect with us
Pubblicità

Trento

Arrestato profugo nigeriano con 80 ovuli di cocaina nell’intestino.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Lunedì pomeriggio la Squadra Mobile di Trento, in collaborazione con la Polizia Ferroviaria di Rovereto, nell’ambito delle azioni contro lo spaccio di sostanze stupefacenti, ha fermato, all’interno dell’atrio della stazione di Rovereto, un nigeriano, mentre questo, dopo essere sceso da un treno proveniente da Monaco (Germania), stava per lasciare la stazione per dirigersi verso il centro cittadino.

All’atto del controllo gli investigatori oltre a notare un ingiustificato nervosismo del nigeriano riscontravano alcune incongruenze sui documenti.

Per tale motivo veniva accompagnato presso gli Uffici del Commissariato di P.S. di Rovereto, dove veniva appurata la falsità dei documenti.

Nel contesto gli investigatori, considerato anche il recente arresto a Trento di una nigeriana che, proprio su quella tratta ferroviaria trasportava 3 chili di cocaina e, non ultimo la strategia utilizzata da coloro che trasportano lo stupefacente che per evitare i controlli utilizzano stazioni secondarie, decidevano di sottoporre l’uomo ad una TAC per comprendere se trasportava delle sostanza stupefacente.

All’esito positivo il nigeriano riconosceva il suo ruolo confermando che trasportava circa 80 ovuli, per circa 1 kg di cocaina.

Recuperare gli 80 ovuli non è stato facile, e i medici hanno dovuto lavorare per l’intera giornata. Per tale motivo, OKHALE Marvelous, nato in Nigeria il 29.03.1993, in possesso di permesso di soggiorno per motivi di protezione sussidiaria rilasciato nel 2011, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente. Proseguono, contestualmente, gli accertamenti sui documenti in possesso dell’uomo.

Pubblicità
Pubblicità

Ieri mattina a seguito dell’interrogatorio di garanzia, su richiesta del P.M. della Procura di Rovereto, dott. Valerio Giorgio Davico, il G.I.P., dott.ssa Monica Izzo ha emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere che è stata notificata a cura della squadra mobile a OKHALE Marvelous.

«Questo ennesimo arresto –  commenta il capo della Squadra Mobile di Trento Salvatore Ascione –  è la dimostrazione di quanto siano importanti le attività di controllo del territorio che consentono, non solo di individuare persone pericolose per la collettività, ma anche di comprendere, come in questo caso, le nuove strategie dei trafficanti di droga».

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Politica39 minuti fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella41 minuti fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia1 ora fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana1 ora fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento3 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento4 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero4 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web4 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Hi Tech e Ricerca5 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento5 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena6 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Trento9 ore fa

Occupazione abusiva Cognola: dopo il danno arriva anche la beffa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza