Connect with us
Pubblicità

Trento

Kaswalder e Baratter, due pesi e due misure. «È il PATT che capovolge la realtà».

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

E’ ripreso ieri mattina il procedimento penale che vede indagato, tra gli altri, il consigliere del PATT Baratter con l’accusa di corruzione elettorale.

Per questo reato (articolo 96 del Dpr 361/1957) è prevista la pena della reclusione da uno a quattro anni. 

Sulla questione è intervenuto ieri anche il consigliere provinciale di Agire Claudio Cia, «non intendo addentrarmi in un esame della tipologia di reato che sappiamo essere tipico delle latitudini del sud del mondo, non proprio quelle in cui vivono i tirolesi e neppure operano gli Schutzen. Neppure voglio ironizzare sulla, diciamo così, bizzarria, di chi a parole rivendica una storia ed un comportamento retto ed esemplare – asburgico si potrebbe dire -, ma nei fatti si rende responsabile di comportamenti che, al di là della fattispecie di reato, il cui accertamento spetta alla magistratura, dimostrano uno scadimento grave di alcuni protagonisti della politica (in questo caso del Partito autonomista trentino tirolese)».

Claudio Cia stigmatizza il comportamento di Lorenzo Baratter «comportamenti come quelli in questione, sono in netto contrasto con le abitudini ed i valori dei trentini (anche quelli tirolesi), e incidono ancora di più sulla credibilità della politica e sul lavoro di chi, quotidianamente, si impegna per la propria comunità. Ecco la risposta ai molti illustri politologi che si chiedono per quale motivo l’elettorato italiano diserta le urne: se questi sono gli esempi… è facile capirlo»!

Cia si sofferma sulla «incredibile autointervista» che il cons. Baratter ha pubblicato sui social network dove spiega che la messa in prova che ha richiesto al tribunale appare come un favore fatto alla comunità. In poche parole Baratter dice «sono innocente ma non affronto il processo»

«Proprio nei giorni del “processo” al collega Kaswalder, – aggiunge Cia – accusato dal PATT di tradimento ed eresia.Piccola parentesi: non risulta – o sbaglio? -, che il Baratter sia stato oggetto di analogo procedimento interno. Vien quasi da pensare che per il PATT un’accusa di voto di scambio, tipico reato da profondo meridione, sia normale, mentre il libero voto dato in aula da un consigliere in disaccordo col proprio gruppo sia un peccato imperdonabile! Strano – ma non troppo – capovolgimento della realtà»!

Pubblicità
Pubblicità

E ancora: «mi hanno colpito le parole di Baratter, palesemente contraddette da una visibile tensione sul volto. Ha parlato di aiutare chi ha bisogno, una via concessa dal codice di procedura penale per giungere all’estinzione del reato con l’esecuzione di lavori di pubblica utilità». 

«A breve dovremmo anche ringraziarlo perché va a fare volontariato? Ecco, questa immagine non si può tollerare! Ci sono tanti trentini che credono nel volontariato, che si spendono per “gli ultimi”, come li ha definiti il consigliere, ma lo fanno per amore verso gli altri, non come alternativa ad un processo, non come metodo per estinguere un reato. Non si permetta il consigliere di far passare il suo tentativo di evitare un giusto processo con la generosità della gente trentina. Se vuole fare volontariato può farlo in qualunque momento. Abbia un sussulto di dignità e accetti il processo, non cerchi facili scorciatoie, previste da quell’ordinamento italiano che tanto disdegna. Faccia ora l’asburgico, no el taliàn». – termina la nota di Cia.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Meraviglioso Natale in Vallarsa: ecco tutto il programma di dicembre

Arte e Cultura3 ore fa

Natale al Mart: ecco tutte le aperture di dicembre

Italia ed estero3 ore fa

Continuano gli sgomberi degli abuvisi in tutta Italia, Piantedosi: «Strategia per legalità e riqualificazione dei territori»

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Ex Alpe: approvato il Progetto Esecutivo

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Imbocca la pista chiusa e finisce sull’erba: sciatore 20 enne finisce al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Italia ed estero5 ore fa

Abusivismo edilizio, i dati in Italia secondo il rapporto Bes

Alto Garda e Ledro5 ore fa

L’assessore Bisesti in visita alla sezione montessoriana della scuola primaria Zadra di Riva del Garda

Trento5 ore fa

Tedesco e certificazione linguistica: prosegue la collaborazione tra Provincia e Conferenza permanente dei Ministri dell’istruzione tedeschi

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

“Sport di cittadinanza”, a Tesero il terzo appuntamento

Trento16 ore fa

Frontale a Cadine, un’auto si ribalta. Feriti entrambi i conducenti

Trento16 ore fa

Celebrata in piazza Duomo Santa Barbara: 6.140 i Vigili del fuoco in servizio nella Provincia di Trento

Val di Non – Sole – Paganella18 ore fa

Cambia il sistema di raccolta dei rifiuti a Cavedago

Val di Non – Sole – Paganella19 ore fa

Tra le vie di Romeno, Malgolo e Salter per ammirare i presepi realizzati da adulti e bambini

Val di Non – Sole – Paganella19 ore fa

Val di Non, gli impianti di risalita (per ora) restano chiusi

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…2 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Trento4 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza