Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

È Renzi l’erede politico di Berlusconi?

Pubblicato

-

Matteo Renzi abbandona il silenzio auto-imposto dopo la batosta del referendum e lo fa per dire quello che ormai era già chiaro a tutti: in un’intervista a Ezio Mauro, su Repubblica, fa intendere che tornerà a essere protagonista della politica italiana, dichiarando: “Ho pensato che solo il vigliacco scappa nei momenti di difficoltà… La nostra battaglia è appena cominciata”.

E non potrebbe essere altrimenti. Riprendendo le parole di Silvio Berlusconi, al momento, “l’unico vero leader dentro la politica è Matteo Renzi”. Un Renzi che, per molti versi, ha costruito il suo successo proprio approfittando della mancanza di eredi nel centro-destra di Silvio Berlusconi.

In tal senso, Renzi ha scippato al centro-destra buona parte dell’eredità politica e culturale dell’ex cavaliere. Un delfino “involontario”, uno squalo che ha cannibalizzato i voti del centro-destra italiano, con un impeccabile sfondamento al centro.

Pubblicità
Pubblicità

Renzi ha fatto propri i temi del berlusconismo: le tasse da abbassare, l’opposizione a un fisco oppressivo, il sostegno alle imprese, la flessibilità del mercato del lavoro, la distanza con la Cgil, il garantismo. Per non parlare della vocazione maggioritaria, della revisione del bicameralismo o della volontà di riformare la Costituzione, battaglie che Berlusconi ha rinnegato, per interesse, in occasione dell’ultimo referendum, ma che ha combattuto durante tutta la sua carriera politica.

Renzi ha ripreso i temi cari a Berlusconi anche nella recente intervista a Ezio Mauro, delineando la sua visione di sinistra: “Per me essere di sinistra è anche innovare: essere garantisti sulla giustizia, abbassare le tasse, non andare necessariamente a rimorchio del sindacato che contesta ideologicamente i voucher e poi li usa. Lo farò. L’ho fatto”.

A esser maliziosi, viene da chiedersi quanto l’ascesa di Renzi non sia stata, in un certo senso, tollerata, se non addirittura accolta con velata accondiscendenza dallo stesso Berlusconi. Non è solo una questione di alleanze politiche. Emblematico, a proposito, è il modo con cui l’impero mediatico di Berlusconi si è prestato a raccontare i successi del leader del Pd. Come dimenticare le comparsate sui canali Mediaset, che fecero di un Renzi ancora in versione “rottamatore” un’icona di quella televisione nazional-popolare e gossippara che Berlusconi ha così bene utilizzato per trasformare i telespettatori in elettori e i punti di share in voti?

Pubblicità
Pubblicità

Prima – quando era ancora sindaco – il giubbotto in pelle da Maria de Filippi, poi le foto pubblicate da Alfonso Signorini su Chi e infine l’invito nel salotto di Barbara D’Urso, con tanto di selfie. Riesce davvero difficile immaginarsi un Prodi o un D’Alema accolti con lo stesso entusiasmo dai fidati dipendenti dell’ex cavaliere.

All’interno di Forza Italia, si sono resi perfettamente conto di come il “fenomeno Renzi” abbia provocato un’emorragia di voti e, probabilmente soprattutto per questo, hanno deciso di schierarsi nella battaglia del referendum al fianco dei nemici di sempre, nella convinzione che “Se va via Renzi, il centrodestra avrà la possibilità di rinascere”, riprendendosi gli elettori moderati che gli sono stati soffiati.

Ma Renzi sta già programmando il suo ritorno in campo, con il fidato Paolo Gentiloni che, nel frattempo, gli tiene la poltrona di Presidente del Consiglio al caldo. Il tutto mentre Forza Italia è sempre più stritolata nella morsa tra Pd e Lega Nord, con gli ultimi sondaggi elettorali che la danno al 13%.

Il rischio (o la tentazione?) è di ridursi a stampella di un eventuale futuro governo targato Pd. Un po’ come hanno già fatto Denis Verdini e Angelino Alfano.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di tendenza