Connect with us
Pubblicità

Lo sport in provincia

Volley: Perugia non dà scampo a Trento, 3-0 per Zaytsev & co. Lorenzetti: «Mancata personalità»

Pubblicato

-

Non è andato come sperato il big match della Diatec Trentino in casa della Sir Safety Perugia, autentica schiacciasassi del campionato di volley. Lanza, Giannelli e compagni speravano di portare a casa qualcosa, almeno un punto in classifica o un set, invece la squadra dello zar Ivan Zaytsev non ha concesso nulla ai trentini.

Il tre a zero parla chiaro, in questo momento il sestetto di Lorenzetti è un gradino sotto agli umbri e a Lube Civitanova. La Diatec veniva da due belle vittorie ma ha subito uno stop che farà riflettere.  Il campionato è lungo e ci saranno altre occasioni.

Questo il tabellino della gara del PalaEvangelisti, valevole per il diciannovesimo turno di regular season SuperLega UnipolSai 2016/17.

Pubblicità
Pubblicità

Sir Safety Conad Perugia-Diatec Trentino 3-0
(25-23, 25-15, 25-22)
SIR SAFETY CONAD: Zaytsev 9, Podrascanin 6, Atanasijevic 16, Russell 2, Buti 3, De Cecco 3, Tosi (L), Birarelli, Berger 5. N.e. Chernokozhev, Franceschini, Della Lunga, Mitic, Bari. All. Lorenzo Bernardi.
DIATEC TRENTINO: Stokr 12, Lanza 7, Van de Voorde 3, Giannelli 2, Urnaut 4, Solé 7, Colaci (L); Nelli 2, Antonov 1, Blasi. N.e. Burgsthaler, Mazzone T., Chiappa, Mazzone D.. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI:
Gnani di Ferrara e Puecher di Padova.
DURATA SET: 31’, 25’, 28’; tot. 1h e 24’.
NOTE: 3.987 spettatori, incasso non comunicato. Sir Safety Conad: 8 muri, 2 ace, 15 errori in battuta, 4 errori azione, 54% in attacco, 58% (30%) in ricezione. Diatec Trentino: 4 muri, 1 ace, 18 errori in battuta, 10 errori azione, 37% in attacco, 37% (20%) in ricezione. Mvp Berger.

Filippo Lanza

La cronaca del big match. Di fronte ad un PalaEvangelisti completamente gremito di spettatori (oltre 4.000 i biglietti staccati), Angelo Lorenzetti conferma lo schieramento della Diatec Trentino visto in campo con maggior frequenza nell’ultimo periodo: Giannelli al palleggio, Stokr opposto, Urnaut e Lanza schiacciatori, Solé e Van de Voorde centrali, Colaci libero. Lorenzo Bernardi risponde presentando la Sir Safety Conad con De Cecco in regia, Atanasijevic opposto, Russell e Zaytsev in banda, Buti e Podrascanin in posto 3, Tosi libero; tutti in panchina i tre ex gialloblù (Bari, Birarelli e Della Lunga). L’inizio di match è molto equilibrato, con le formazioni che si alternano al comando (3-2, 6-7), poi Zaytsev col servizio (ace ed errore in attacco di Lanza) segna il primo strappo (6-9, time out Trento). Un contrattacco di Urnaut e un muro di Solé su Buti pareggiano subito i conti a quota 10; Podrascanin allora ferma Stokr e Atanasijevic passa in fase di break riaprono la forbice (13-16). Il rush finale è contraddistinto da un errore di Zaytsev a rete (20-21), ma anche dall’ace di De Cecco su Lanza (20-23); la Diatec Trentino risale sino al 23-24 ma poi cede per via di un errore al servizio di Lanza.

Tine Urnaut

I gialloblù rientrano in campo nel secondo set scarichi, offrendo subito il fianco agli umbri che con Atanasijevic affondano subito il colpo (0-3, 2-7). Lorenzetti chiama time out e al rientro con una buona rotazione al servizio di Solé, condita da un ace e due break point di Giannelli e Stokr (muro), riporta i trentini sotto (9-10). L’opposto della Sir Safety Conad picchia ancora forte e crea un altro break (10-13); gli ospiti si innervosiscono e commettono qualche errore di troppo (11-16) e lasciano spazio all’assolo dei padroni di casa che con Berger al servizio volano sino al 12-23, chiudendo poi lo 0-2 già sul 15-25.

Jan Stokr

Nel terzo set la battaglia torna sul filo dell’equilibrio, col cambiopalla della Diatec Trentino che regge bene il confronto (5-5, 9-8 e 11-11) sfruttando adeguatamente il buon momento di Stokr. La parte centrale della frazione mette in evidenza gli attacchi di Berger e quelli di Solé. La parità non si sblocca (12-12, 17-17) e allora si va allo sprint e anche in questo caso vince Perugia, più fredda ed incisiva al servizio: 25-22 e 3-0.

Non è stata una bella serata per noi– ha ammesso l’allenatore Angelo Lorenzetti al termine del match – . Per due set ci è mancata personalità, mentre nell’altro è venuta meno la tecnica. Nel primo non abbiamo sfruttato tre importanti occasioni punto e lo abbiamo pagato a caro prezzo, perché contro squadre come Perugia non te lo puoi permettere. Il terzo parziale, che poteva riaprire la gara, non lo abbiamo affrontato con lo spirito giusto, soprattutto col fondamentale del muro. Per competere a certi livelli dobbiamo fare un salto di qualità nella mentalità oltre che nel modo di giocare. In occasioni del genere bisogna ricordarsi chi siamo e dove vogliamo arrivare”.

Mister Lorenzetti

Per la Diatec Trentino la settimana che si aprirà domani sarà caratterizzata da due impegni casalinghi: mercoledì 18 gennaio alle ore 20.30 il PalaTrento ospiterà il ritorno dei sedicesimi di finale di 2017 CEV Cup con i finlandesi dell’Hurrikaani Loimaa (si parte dal 3-0 dell’andata), mentre sabato 21 gennaio sempre alle 20.30 è in programma l’anticipo del ventesimo turno di SuperLega UnipolSai contro Ravenna. Prevendite biglietti già attive, anche su http://www.vivaticket.it/ita/category/sport/pallavolo.

Foto: Marco Trabalza

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]

Categorie

di tendenza