Connect with us
Pubblicità

Lo sport in provincia

Basket: Trento lascia Jefferson, si cerca Sutton. Trainotti: «Mai nato il feeling»

Pubblicato

-

Dolomiti Energia Trentino e Johndre Jefferson hanno definito questa mattina la rescissione consensuale del contratto che legava il centro statunitense al club bianconero per la stagione in corso.

A dare l’annuncio è stato il general manager della Dolomiti Energia Salvatore Trainotti, intervenendo alla conferenza stampa di presentazione della gara che i bianconeri giocheranno domenica sera ad Avellino.

Jefferson, a cui tutta Aquila Basket rivolge i migliori auguri per il prosieguo della propria carriera, lascia quindi Trento dopo aver giocato 11 gare di campionato, contribuendo con 10,5 punti e 7,2 rimbalzi di media alla causa aquilotta. 

Pubblicità
Pubblicità

SALVATORE TRAINOTTI (General Manager DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Oggi abbiamo definito la rescissione contrattuale del rapporto che ci legava a Johndre Jefferson, che è quindi a tutti gli effetti da considerarsi free agent. Dopo aver iniziato bene la stagione, Jefferson aveva iniziato a mostrare delle difficoltà ad inserirsi nell’impianto di gioco della nostra squadra, prima che l’infortunio, pur di lieve entità visto che il giocatore ha già ripreso ad allenarsi questa settimana, gli impedisse di disputare le ultime partite. Le gare affrontate senza Jefferson ci hanno costretto a cambiare assetto di squadra rispetto a quanto previsto in estate, e i buoni riscontri che sono arrivati ci hanno convinto a proseguire su questa strada. Anche per questo abbiamo deciso assieme a Jefferson, che pure si è sempre comportato in modo ineccepibile ma con cui semplicemente non è mai nato il feeling, di arrivare ad una separazione consensuale, e di valutare l’inserimento in rosa di un giocatore con caratteristiche tecniche differenti dalle sue. Il nome? Non è un mistero, stiamo lavorando all’ipotesi Sutton, ma la trattativa è complicata e non siamo ancora arrivati ad una definizione formale, quindi aspettiamo. Di certo, se arrivassimo a un giocatore come lui, potremmo continuare a giocare “small ball”, un tipo di basket che la squadra è parsa poter interpretare bene negli ultimi match, eccezion fatta per quella contro Cantù dove abbiamo pagato però un cattivo atteggiamento, non un cattivo assetto. Il problema del tiro da tre punti? Non pensiamo ci serva un tiratore, ma pensiamo che ci serva un giocatore che abbia caratteristiche tali da permettere ai ragazzi che abbiamo di alzare le proprie percentuali di tiro. Rispetto ad altri profili che stiamo valutando, Sutton ci garantirebbe anche il vantaggio di potersi inserire in tempi rapidissimi, visto che conosce già ambiente, staff tecnico e tanti compagni di squadra. 

Pubblicità
Pubblicità

Il gm Trainotti

MAURIZIO BUSCAGLIA (Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Jefferson aveva iniziato bene la stagione. Poi però, come spesso succede nel nostro campionato, dopo alcune giornate di campionato le squadre avversarie hanno iniziato a dedicarsi più alla tattica, organizzandosi e giocando in modo più speculativo, e ci sarebbero servite da Jefferson cose diverse, che il giocatore non è riuscito sempre a darci. Se dovessimo arrivare a Sutton il suo impiego da tre ci permetterebbe di creare le giuste spaziature per avere di più dai vari Gomes e Lighty. Prima però ci aspetta la difficilissima partita di Avellino. Una gara in cui, dopo essere stati messi alle corde da Cantù, proveremo a uscire dall’angolo. Certo non sarà facile: la Sidigas ha un roster di grandissima qualità e profondità in ogni ruolo, è allenata benissimo, e metterà a durissima prova le nostre capacità di reazione”.

Coach Buscaglia in sala stampa

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]

Categorie

di tendenza