Connect with us
Pubblicità

Voce - Giudicarie

Valle del Chiese: sovvenzioni ad Isaf e Sapes, Claudio Cia interroga la giunta provinciale

Pubblicato

-

È da sempre opinione comune che nelle Valli del Trentino si viva bene, sicuri, seguendo ottimi valori morali, e senza precarietà legata alla disoccupazione.

Ma invece le cose ora non stanno affatto così.

L’emergenza principale attualmente resta il lavoro e le Valli Giudicarie in merito negli ultimi anni insieme all Valsugana sono state penalizzate e non poco

Pubblicità
Pubblicità

Nella Giudicarie preoccupa molto la situazione delle aziende  ISAF e ora anche la SAPES di Storo e Borgo Chiese  nelle quali, secondo alcune indiscrezioni, sarebbero  in discussione  i rispettivi destini.

C’è anche chi parla di avvicendamenti societari o passa mano di proprietà sopratutto per quanto concerne ISAF.

Fino a due anni fa o poco più il gruppo SAPES -Officine Giudicariesi occupava,  nei due stabilimenti di Borgo Chiese e Storo, ben 160 dipendenti rispetto ai 104 di adesso.

Pubblicità
Pubblicità

Preoccupa molto il fatto che tale numero sia destinato ad essere ulteriormente ridimensionato  se è vero, come pare, che dal prossimo anno altri 7 – 8 dipendenti saranno collocati in mobilità quando invece  fino a poco tempo fa la parola mobilità non apparteneva al linguaggio  Sapes.

Proprio sui soci della Sapes Claudio Cia di Agire ha presentato un’interrogazione alla giunta provinciale chiedendo lumi su alcune operazioni che poi hanno portato alla rottamazione di alcune aziende.

Tale gruppo, che un tempo faceva riferimento alla famiglia Miglio, da diversi anni a questa parte è rappresentato dai coniugi Giuliano e Marzia Sossi  domiciliati a Ponte Caffaro «che  – si legge nella premessa del consigliere Cia – già per  il passato sembrano aver gestito altre aziende poi finite per essere rottamate tra cui Acta, Cotonificio Cima Rossa e poi Master Legno. Precedenti poco rassicuranti e ne confortanti  che comunque hanno lasciato il segno».

Cia chiede lumi  all’assessore Olivi per capire come in passato si sia mossa la Provincia nei confronti di questa Azienda e quale sarà il suo futuro  e soprattutto cosa devono aspettarsi le tante famiglie che da essa traggono il proprio sostentamento.

In particolare Claudio Cia chiede l’elenco delle sovvenzioni che la Provincia autonoma di Trento, attraverso le proprie agenzie, negli anni passati ha elargito a favore delle sopracitate aziende, Sapes compresa e chi sono gli effettivi soci di Sapes e a chi appartengono gli immobili occupati compresi quelli di Master Legno e quale rapporti hanno la Pat e Trentino Sviluppo con quelle aziende e suoi referenti.

Cia chiede anche di sapere dove hanno sede legale la sopracitate aziende, se la Provincia di Trento è a conoscenza di eventuali sofferenze bancarie legate ai gruppi menzionati, se i mutui eventualmente attenuti risultano coperti da garanzie e in tal caso quali ed infine se le tali garanzie verranno meno, la Pat come intende muoversi.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza