Connect with us
Pubblicità

Voce - Valsugana

Agire, presentato ieri pomeriggio il coordinamento di Levico Terme

Pubblicato

-

AGIRE è arrivato anche a Levico Terme con la costituzione di un coordinamento anche per questa città.

Essendo un legato ad AGIRE, il movimento di Levico Terme è politicamente posizionato a centro destra e si è subito distinto per il suo attivismo, infatti ha già in cantiere molte iniziative che potrete visionare in dettaglio sulla loro pagina Facebook attiva solo dall’inizio di novembre del corrente anno, ma già ricca di post che fanno intendere la determinazione e le idee di questo gruppo.

Sono intervenuti Alberto Giacomoni, coordinatore, Nicola Bruno e Umberto Pedrin. Hanno evidenziato tutta l’attività del movimento, soffermandosi soprattutto sulla mozione AMNU in consiglio comunale sul conferimento deli imballaggi leggeri, dove si prevede l’utilizzo della chiavetta elettronica anche per questo tipo di rifiuto.

Pubblicità
Pubblicità

AGIRE per Levico Terme è assolutamente contraria al pagamento della plastica senza se e senza ma.

Pensare di ridurre lo scarto in plastica penalizzando il consumatore che conferisce il rifiuto anziché limitare la produzione degli imballaggi alla fonte (aziende di produzione dei beni di consumo) è come pensare di ridurre il consumo di carburante di un’auto immettendo meno benzina: forse sarebbe meglio intervenire sul motore con modifiche strutturali

Sono intervenuti anche Roberto Pergher, coordinatore organizzativo e Claudio Cia, consigliere provinciale di Agire.

Pubblicità
Pubblicità

Pergher si è soffermato spiegando ai presenti la peculiarità del movimentonoi ci muoviamo in maniera omogenea sul territorio e in maniera orizzontale e quindi questo vuol dire che all’interno di questa orizzontalità, le persone partecipano, noi non usiamo la parola ‘dirigente’, noi usiamo la parola coordinatore, una persona che mette insieme più pensieri e tante idee e in qualche modo costruisce un progetto politico.”

Claudio Cia ha ribadito il fatto che il movimento non è “il partito di Cia” ma è un movimento che porta tanti nomi, “all’interno del movimento tutti sono nello stesso livello con ruoli diversi ma tutti sullo stesso piano, da noi non c’è un capo, il movimento è in forte espansione e a Levico, il coordinamento, è già in “attività” da diverso tempo e li ringrazio sinceramente per averci messo la faccia e la determinazione nonostante il fatto che le amministrative saranno nel 2020.”

Agire per Levico Terme è quindi un coordinamento appena nato ma in attività da tempo che abbraccia pienamente gli ideali e la mission di AGIRE, focalizzando i propri obiettivi sulla politica intesa come gestione della cosa pubblica, usando un metodo comunicativo semplice e diretto che arrivi ai cittadini in modo chiaro.

Partecipazione e competenza sono quindi i presupposti con cui Agire per Levico Terme inizia il suo percorso politico. AGIRE si espande e Levico Terme si arricchisce di un movimento politico che porterà sicuramente grandi benefici alla comunità, grazie alle idee chiare e ai progetti concreti dei sui componenti che stanno già coinvolgendo molti cittadini.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza