Connect with us
Pubblicità

Trento

35 sanzioni in novembre per i «furbetti» dei rifiuti

Pubblicato

-

Nel mese di novembre 2016 sono continuati i controlli per un corretto utilizzo dei cestini stradali come indicato dal Regolamento integrato per la raccolta dei rifiuti urbani.

L’art.31 comma 3 del regolamento sopra citato recita: “E’ vietato conferire nei cestini stradali o in prossimità di essi i rifiuti urbani prodotti internamente a ciascuna utenza e quelli ingombranti.”

I controlli sono stati effettuati da personale dell’ufficio Nucleo Operativo Ambientale (NOA) e dagli agenti di quartiere del Comando Polizia locale di Trento Monte Bondone, in qualità di conoscitori d’area, assieme a personale di Dolomiti Ambiente.

Pubblicità
Pubblicità

Di seguito vengono indicati le date dei controlli ed i luoghi dove sono state accertate le violazioni amministrative. Tale violazioni riguardano l’art.5 e l’art. 10 del Regolamento integrato per la raccolta dei rifiuti urbani.

In totale il mese di novembre sono state elevate 35 violazioni. Quattro in particolare le azioni di controllo e investigazioni sfociate poi in sanzioni amministrative.

Il giorno 4/11/2016 personale del Nucleo Operativo Ambientale, su richiesta d’intervento del personale della P.A.T. – manutenzione piste ciclabili – interveniva a Trento nord dove ignoti avevano depositato in un’area sosta a servizio della pista ciclabile vari sacchi contenenti rifiuti. L’ispezione dei sacchi abbandonati ha evidenziato che il materiale ivi contenuto (medicinali scaduti – documentazione cartacea varia ed altro) indicava il luogo di provenienza da esercizio commerciale ora chiuso sito a Trento.

Pubblicità
Pubblicità

L’attività di accertamento ha evidenziato che l’autore dell’abbandono, era un privato cittadino a cui la ditta incaricata allo svuotamento dei locali della attività commerciale cessata, aveva gentilmente permesso di asportare della merce che poteva esser riutilizzata per uso privato.

E’ stata quindi notificata al soggetto la sanzione amministrativo ai sensi del Regolamento Gestione Integrata di Rifiuti per abbandono di rifiuti per una somma di euro 162.

Il giorno 23/11/2016 personale del Nucleo Operativo Ambientale, su richiesta d’intervento da parte di una famiglia di Villazzano, dove ignoti avevano depositato in un’area condominiale vari sacchi e scatoloni contenenti rifiuti. L’ispezione dei sacchi abbandonati ha evidenziato che il materiale ivi contenuto (abbigliamento – documentazione cartacea varia ed un decoder Sky). L’attività di accertamento di Trento ha evidenziato che l’autore dell’abbandono, era un privato cittadino che aveva pensato di smaltire i propri rifiuti semplicemente accatastandoli accanto ai cassonetti dello stabile.

E’ stata quindi notificata al soggetto la sanzione amministrativo ai sensi del Regolamento Gestione Integrata di Rifiuti per abbandono di rifiuti per una somma di euro 108.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza