Connect with us
Pubblicità

Trento

Contratti pubblici: impegno a stanziare 12 milioni di euro per il rinnovo

Pubblicato

-

E’ stato siglato questa mattina dal Presidente della Provincia autonoma di Trento e i sindacati confederali un protocollo in materia di contrattazione pubblica.

Sono tre i punti al centro del documento: lo stanziamento di 12 milioni di euro aggiuntivi sul bilancio 2018 per il rinnovo dei contratti collettivi pubblici a chiusura del triennio 2016-2018; l’impegno a riattivare il tavolo per la stipulazione del contatto unico delle società a controllo pubblico e l’impegno a sottoscrivere la modifica dell’accordo provinciale quadro sui comparti di contrattazione relativamente al personale dirigenziale dell’azienda provinciale per i servizi sanitari.

E’ stata raggiunta oggi una significativa intesa tra il Presidente della Provincia e le parti sociali che, attraverso lo stanziamento sul bilancio 2018 di ulteriori risorse pari a 12 milioni di euro, consente di chiudere il rinnovo dei contratti collettivi di lavoro del personale dei comparti pubblici per il triennio 2016-2018.

Pubblicità
Pubblicità

Il rinnovo dei contratti, fermi dal 2009, rappresenta l’occasione per rafforzare la motivazione dei dipendenti, per i quali il blocco del turn over ha comportato un progressivo aggravio lavorativo a fronte di uscite dal lavoro dilatate nel tempo per la riforma pensionistica intervenuta. Al contempo, nel fornire potere di acquisto ai lavoratori, questo rinnovo può dare impulso alla dinamica dei consumi e, quindi, produrre benefici effetti sul piano economico.

Le parti hanno anche convenuto l’impegno di sottoscrivere la modifica dell’accordo provinciale quadro in materia di comparti di contrattazione per consentire il passaggio dei dirigenti tecnico-amministrativi ora nel comparto sanitario al comparto delle autonomie locali. Ciò per allineare le dinamiche contrattuali alle novità introdotte con la nuova legge provinciale sulla dirigenza pubblica. In tale ambito, è stato assunto anche l’impegno di attivare un tavolo tecnico entro gennaio 2017 per esaminare la proposta di revisione dei comparti di contrattazione relativamente al personale non sanitario dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari ed al personale assistenziale delle Aziende provinciali servizi alla persona, con riflesso sui futuri rinnovi contrattuali.

L’intesa ha anche infine riguardato la riapertura del tavolo negoziale per la conclusione del contratto collettivo di lavoro unico tipo per il personale delle società a controllo pubblico.

Pubblicità
Pubblicità
]]>

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza