Connect with us
Pubblicità

L'interrogazione

Tassullo Materiali Spa, la Lega Nord interroga la giunta Rossi

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Come valuta la Provincia l’ipotesi della nascita della Cooperativa che gestirà la Tassullo spa? Quali sono le azioni finora compiute dalla Provincia nella crisi della Tassullo? La Provincia ritiene che vi siano finalità speculative da parte di potenziali acquirenti imprenditoriali della Tassullo? Ritiene funzionale il mantenimento della unità produttiva della Tassullo?

Questi sono i quattro quesiti che il leader della lega Nord Trentino pone ad Ugo Rossi attraverso una interrogazione che attende a breve risposta.

È utile però riassumere quanto successo nell’ultimo periodo.

Pubblicità
Pubblicità

Da diversi mesi la crisi della Tassullo Materiali Spa sta preoccupando pesantemente il settore economico della Valle di Non.  I Circa 70 dipendenti al momento non hanno garanzie sul loro futuro lavorativo.

Risale al 15 aprile 2015 la data in cui la Tassullo Materiali spa ha depositato la domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo. Con decreto in data 26 novembre 2015 il Tribunale di Trento ha dichiarato aperta la procedura di concordato preventivo. Contestualmente ha proceduto alla nomina del Commissario Giudiziale nella persona del dottor Alberto Bombardelli.

Inizialmente il piano originario della società prevedeva l’affitto e la vendita della azienda alla società collegata Tassullo Energia S.p.a., fattispecie poi rivelatasi non percorribile. Conseguentemente il 21 marzo 2016 la società ha presentato una ulteriore proposta che puntava alla vendita dei complessi aziendali a mezzo di procedure competitive.

Pubblicità
Pubblicità

In data 28 aprile 2016 il Commissario Giudiziale ha depositato istanza ex art. 173 della legge fallimentare richiedendo la revoca della procedura di concordato preventivo.

In data 03 maggio 2016 la Procura della Repubblica di Trento ha depositato la richiesta di fallimento di Tassullo Materiali Spa.

Il 6 maggio 2016 il Tribunale ha revocato in via cautelare gli amministratori della società nominando contestualmente un Amministratore Giudiziario nella persona del dottor Stefano Zotta.

Ulteriori richieste per la dichiarazione di fallimento della società sono state poi presentate da altri 3 creditori.

Con provvedimento del 21 luglio 2016 il Tribunale ha revocato il concordato di Tassullo Materiali Spa e dichiarato con sentenza il fallimento della stessa società. Il Tribunale ha anche disposto l’esercizio provvisorio dell’impresa, in funzione della conservazione dei valori aziendali ed in vista di una migliore e successiva vendita dei rami e beni aziendali, che sarebbe stata pregiudicata da una cessazione anche solo momentanea dell’attività della impresa.

Successivamente sono stati presentati tre distinti ricorsi avverso la sentenza dichiarativa di fallimento e avverso il decreto di revoca della procedura di concordato preventivo, da parte della Tassullo Materiali Spa, della capogruppo Tassullo Spa e dall’ex Presidente Friedrich Pattis. La decisione su tali ricorsi è attesa a giorni.

«Nel frattempo apprendiamo da fonti si stampa della nascita di una Cooperativa costituita da un gruppo di dipendenti ed ex dipendenti del Gruppo Tassullo, – interviene Maurizio Fugatti –  oggi in cassa integrazione e probabilmente destinati al licenziamento, che ha lo scopo di salvare il patrimonio di conoscenze e di professionalità costruito dalla Tassullo. La intenzione di tale cooperativa è di prendere in affitto o, se necessario acquisire l’impresa, fruendo della disciplina dettata dalla legge Marcora, la numero 45 del 1985.

Tale iniziativa prevede una assunzione diretta di responsabilità finanziaria da parte dei lavoratori tramite la cessione della impresa alla stessa cooperativa da loro costituita, con la formazione del capitale necessario tramite il versamento delle liquidazioni e l’anticipo degli assegni di cassa integrazione e di mobilità. In questo modo i lavoratori si troverebbero a gestire direttamente la impresa della quale erano loro stessi dipendenti».

Da ricordare che nei giorni scorsi c’è stato un incontro delle rappresentanze sindacali con i consiglieri provinciali ai quali è stata richiesta una giusta attenzione politica su questa crisi industriale.

«Alla luce di questa ipotesi di sviluppo aziendale – si legge ancora nella premessa dell’interrogazione di Fugatti – crediamo che da parte della giunta provinciale ci debba essere una opportuna attenzione, in quanto siamo di fronte ad uno scenario nel quale non ci sono certamente finalità speculative sul Gruppo Tassullo, ma invece un progetto di sviluppo unitario delle varie attività, all’interno di un quadro aziendale di “continuità”»

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Bolzano2 ore fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il giallo dell’altoatesina Evi Rauter

Trento3 ore fa

Il sindaco Ianeselli e il commissario del Governo Bernabei hanno firmato questa mattina il “Patto sicurezza Trento”

Trento3 ore fa

7 consiglieri della maggioranza chiedono un Consiglio straordinario per l’esame del ddl di Masè sulla terza preferenza

Trento4 ore fa

Il vicesegretario generale dell’Ocse Yoshiki Takeuchi, in visita in Trentino, è stato ricevuto stamani dal presidente Fugatti

Trento4 ore fa

Sono gravissime le condizioni della bimba investita da un’auto a Mezzolombardo

Trento4 ore fa

Coronavirus: 284 nuovi positivi, 55 il totale dei ricoverati di cui 4 in rianimazione

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Furioso incendio a Segno

Valsugana e Primiero4 ore fa

Fiamme avvolgono un macchinario nello stabilimento industriale: molte le squadre di vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Trento5 ore fa

Tutti gli inquinanti sotto i limiti previsti: ad Aprile in Trentino è buona la qualità dell’aria

Trento5 ore fa

Ancora attivi i contributi provinciali cumulabili a quelli statali per l’acquisto di auto elettriche

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Scoperta a Mori una rarissima orchidea

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Francesco Antonio Ciarleglio è il nuovo direttore di chirurgia a Cles

Musica6 ore fa

Rovereto rende omaggio a Jan Novák

Italia ed estero7 ore fa

Hacker russi KIlnet di nuovo in azione: bloccati diversi siti ufficiali italiani

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

A Taio è tornata la “Festa degli alberi”

Trento1 settimana fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento6 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza