Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Grazie Hillary

Pubblicato

-

Martedì notte, il sogno di Hillary Clinton si è infranto contro un soffitto di cristallo. Un sogno lungo una vita, che non apparteneva solo a lei, ma a tutte quelle donne e quegli uomini che speravano di vedere una donna, questa donna, alla guida della democrazia più importante del mondo.

Hillary è inciampata a un passo dal traguardo. Esperti e commentatori verseranno ancora fiumi di inchiostro per analizzare le cause della sua disfatta. Ha perso perché percepita come candidata del famigerato establishment? O perché non è riuscita a scaldare i cuori di quella parte dell’elettorato bianco conservatrice, bigotta e, in fondo, anche un po’ maschilista? O perché l’etichetta di “bugiarda” le è stata appiccicata addosso così forte che non è riuscita a liberarsene anche quando i fatti dimostravano il contrario?

Clinton è la vincitrice morale di queste elezioni.

Pubblicità
Pubblicità

Ci ha ricordato cosa vuol dire lottare con determinazione. Negli ultimi vent’anni, da quando mise per la prima volta piede alla Casa Bianca come first lady, Clinton ha dimostrato una tenacia fuori del comune, accettando compromessi amari e rialzandosi quando tutti ormai la davano per spacciata. Una perseveranza che molti, forse anche un po’ per invidia, hanno confuso con sete di potere.

Hillary ci ha ricordato l’importanza di essere preparati. Se avesse vinto, sarebbe stata il presidente eletto più qualificato nella storia degli Stati Uniti. Avvocato di grido, first lady, senatrice, Segretario di stato: mai nessuno come lei si era preparato in maniera così meticolosa per il ruolo che ambiva a svolgere. Ma gli elettori americani le hanno preferito un palazzinaro riciclato in star da reality show. Quando si dice l’improvvisazione al potere…

Clinton ha rispettato le regole del gioco. Durante una campagna elettorale al vetriolo, si è rifiutata di rispondere agli insulti di Trump, che, tra le altre cose, l’ha definita “odiosa” in diretta nazionale, e ai cori dei suoi sostenitori, che gridavano “corrotta” e “mandala in galera”. Mentre Trump era impegnato a insultarla, Clinton cercava di raccogliere l’eredità di Barack Obama e quella del marito Bill, i due presidenti che negli ultimi vent’anni hanno contribuito maggiormente al progresso del paese.

Pubblicità
Pubblicità

Hillary ci ha insegnato a perdere senza abbandonare la speranza. Nel 2008, quando venne battuta da Barack Obama durante le primarie democratiche, disse ai suoi sostenitori: “Non siamo stati in grado di rompere il soffitto di cristallo più alto e più resistente della nostra epoca – alludendo al fatto che gli Stati Uniti non avevano ancora avuto un presidente donna – ma, grazie a voi, adesso quel soffitto ha 18 milioni di crepe (come i voti raccolti da Clinton durante le primarie, ndr) e la luce lo attraversa come mai prima d’ora, riempiendoci tutti con la speranza e la certezza che la prossima volta sarà un po’ più facile”.

Dopo 8 anni, Clinton è riuscita a vincere le primarie e correre come prima candidata presidente della storia. E anche se non ha infranto il soffitto di cristallo, ora le crepe sono 59 milioni e 814.018, come i voti che ha preso.

Proprio nel suo discorso di concessione, all’indomani della sconfitta elettorale, Hillary ha voluto infondere alle sue sostenitrici l’entusiasmo che ha animato la sua battaglia. “A tutte le donne, che hanno avuto fede in me e in questa campagna, voglio che sappiate come nulla mi abbia resa più orgogliosa di essere stata il vostro campione – ha dichiarato Clinton – Anche se non abbiamo ancora sfondato il più alto e il più duro soffitto di cristallo, so che un giorno qualcuna lo farà, e spero sarà più presto di quanto si creda. A tutte le bambine che stanno guardando tutto questo non dubitate mai del vostro valore, avete tutte le possibilità di realizzare i vostri sogni”.

Il seme che Hillary ha piantato si trasformerà un giorno in un bellissimo fiore.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Negozi online, come aprirli e gestirli
    Ad oggi, il commercio online è diventato un’abitudine sempre più consolidata, portandolo ad essere un settore un forte espansione. Di conseguenza aprire un negozio online potrebbe essere una buona occasione imprenditoriale e di auto impiego.... The post Negozi online, come aprirli e gestirli appeared first on Benessere Economico.
  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza