Connect with us
Pubblicità

Trento

Casino di tiro al bersaglio di Trento: scongiurata la demolizione

Pubblicato

-

I fan del casino di tiro al bersaglio di Trento possono tirare un sospiro di sollievo. Sembra, infatti, scongiurata la demolizione dell’immobile prevista precedentemente nel PRG.

Due settimane fa la giunta del Comune di Trento ha presentato alla commissione bilancio, per la definizione del Documento Unico di Programmazione – DUP, l’elenco degli immobili che fanno parte del patrimonio comunale.

Il folto elenco comprende circa 1500 edifici di cui solo 17 non sono più funzionali alle esigenze istituzionali dell’amministrazione.

Pubblicità
Pubblicità

I 17 immobili non più utilizzabili dall’amministrazione comunale sono i seguenti:

  • Ex Casino di tiro al bersaglio in c.so Buonarroti 91;
  • Ex Laverda a Roncafort;
  • Alloggi in via del Malgar a Meano;
  • Edificio Associazioni a Villamontagna;
  • Ex magazzino VV.FF. a Baselga;
  • Maso Ghiaie del Fersina;
  • Maso Serafini in loc. Il Casteller;
  • Maso Bellavista a Mattarello;
  • Ex mensa universitaria S. Chiara;
  • Ex scuola elementare di Cadine;
  • Ex scuola materna “Ghiaie” di Gardolo;
  • Ex ostello extracomunitari in via Manzoni;
  • Edificio in via Bepi Mor;
  • Ex stazione di lavaggio al cavalcavia S. Lorenzo;
  • Forte Alto a Mattarello;
  • Municipio vecchio in via Belenzani;
  • Alloggi in via Veneto.

biasioliAlla luce di questo elenco abbiamo chiesto a Paolo Biasioli (Cantiere Civico Democratico), vicesindaco ed assessore con delega in materia di urbanistica, quali sono le intenzioni del Comune sul futuro del casino di tiro al bersaglio.

L’assessore Biasioli, come già espresso in occasione della Strong Pepper (link), ci ha confermato che è stato richiesto al consiglio comunale il mantenimento dell’edificio visto l’interesse manifestato dai cittadini della circoscrizione, dagli Schützen e dal comitato per la rinascita del casino di tiro al bersaglio. L’immobile quindi non sarà più demolito.

Pubblicità
Pubblicità

Biasioli ha, inoltre, specificato che solo 5 edifici sui 17 della lista sono oggetto di dismissione; il Comune vorrebbe, infatti, cedere: la Laverda di Roncafort, le abitazioni di Meano, l’ostello di via Manzoni, il vecchio Municipio e gli alloggi di via Veneto. In tutti gli altri casi si vorrebbe procedere ad una riqualificazione degli immobili.

Mentre per la riqualificazione del complesso dell’ex mensa universitaria S. Chiara, del parco e degli edifici ad esso annessi è possibile sperare in un contributo da Roma, la cifra stimata per l’operazione si aggira sui 18 milioni di euro, per il casino di tiro al bersaglio bisognerebbe invece trovare i fondi.

L’importo stimato per la ristrutturazione del casino è di circa 500 mila euro, ma bisognerà verificare se lo stesso potrà essere finanziato ricorrendo in parte all’aiuto della Provincia Autonoma di Trento ed in parte a fondi europei visto che la corrente crisi economica non consente al Comune di mettere in bilancio questo intervento.

Toccherà quindi al comitato per la rinascita del casino di tiro, agli Schützen ed ai cittadini interessati raccogliere parte della cifra per la ristrutturazione ammesso che si riescano ad ottenere i contributi dalla P.A.T. e dai fondi europei.

Ricordiamo a chiunque fosse interessato alla donazione di fondi per la ristrutturazione del casino di tiro al bersaglio di Trento che è già attivo un conto corrente (link) per la raccolta.

A cura di Mario Amendola

]]>

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento24 minuti fa

Espropriati dal cantiere della Circonvallazione: il 5 febbraio fiaccolata di solidarietà a Trento

Trento33 minuti fa

A Trento un nuovo corso di laurea in assistenza sanitaria: le iscrizioni partiranno a fine giugno

Rovereto e Vallagarina41 minuti fa

Fibra ultraveloce, Tim collega a Rovereto oltre 3 mila unità immobiliari

Val di Non – Sole – Paganella50 minuti fa

Valli del Noce, presentata la nuova organizzazione dell’Azienda sanitaria

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

“Spaziodialogo alla pari”: a Cles un luogo di confronto tra genitori

Trento2 ore fa

Bollette troppo care, anche in Trentino gli anziani si tagliano il gas

Trento4 ore fa

Imbrattata la sede del Palazzo dell’istruzione, la condanna della Provincia

Italia ed estero5 ore fa

Green pass: obbligo di controllo per le edicole. Esercenti furiosi anche in Trentino

Trento6 ore fa

Imbrattata la sede della Cgil, la solidarietà di Fugatti e della Giunta

Valsugana e Primiero6 ore fa

La truffa dei tamponi: denunciato infermiere a Pergine. Sequestrati 120mila euro in contanti

Valsugana e Primiero6 ore fa

Vetri rotti sugli scivoli del parco giochi di Civezzano: ferito un bambino di 3 anni

Rovereto e Vallagarina7 ore fa

Covid, a Calliano 100 contagiati: l’appello del Sindaco Conci

Valsugana e Primiero8 ore fa

Cade violentemente in pista, gravissimo snowboarder 40 enne

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

Val di Fiemme, stop al transito dei veicoli pesanti

Società10 ore fa

Epimèleia, l’ambizioso progetto del polo educativo per bambini da 0 a 6 anni

Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza