Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Come guardare le elezioni americane

Pubblicato

-

Quella di oggi è una notte che il mondo vivrà con il fiato sospeso. Domani mattina, infatti, dopo una maratona elettorale lunga 50 stati, si saprà finalmente chi sarà il successore di Barack Obama. Hillary Clinton o Donald Trump, questa elezione entrerà nella storia.

L’appuntamento per seguire in diretta televisiva i risultati delle elezioni è fissato sui canali Rai, Mediaset, La7 e Sky.

Ma come va seguito lo spoglio elettorale e, soprattutto, a che ora comincerà a farsi chiarezza su chi sarà il nuovo inquilino della Casa Bianca?

Pubblicità
Pubblicità

Il calcio d’inizio è previsto alle ore 18 della costa orientale (mezzanotte in Italia), con le urne che chiuderanno in Kentucky e in Indiana, stato di cui Mike Pence, candidato vicepresidente dei Repubblicani, è governatore. È molto probabile che entrambi gli Stati siano vinti da Trump.

Alle 19 della costa orientale (l’una in Italia), le urne chiuderanno  in Georgia, South Carolina, Vermont e in due stati in cui la partita è ancora apertissima, Virginia e Florida. Soprattutto nel caso della Florida, il risultato non dovrebbe essere annunciato immediatamente. Nel 2012, il vincitore venne proclamato addirittura solo dopo alcuni giorni.

Alle 19:30 della costa orientale, le urne chiuderanno in Ohio, North Carolina e West Virginia. Particolarmente indicativo sarà il risultato dell’Ohio, stato ancora in bilico, dove Trump ha fatto molta campagna nella speranza di fare breccia con il suo programma economico protezionista.

Pubblicità
Pubblicità

È importante ricordare che, alle ultime elezioni, Mitt Romney, il candidato repubblicano, precedeva Barack Obama in quattro dei cinque Stati assegnati prima delle 20, ora della costa orientale. Il futuro presidente aveva fino a quel momento vinto solo in Vermont.

Alle 20 della costa orientale, la situazione comincerà a farsi più chiara. Le urne chiuderanno in Pennsylvania, Michigan, Alabama, Connecticut, Delaware, Distretto di Washington, Illinois, Kansas, Maine, Maryland, Massachusetts, Mississippi, Missouri, New Jersey, Oklahoma, Rhode Island e Tennessee.

Democratici e Repubblicani cominceranno a dichiarare la vittoria nei rispettivi fortini (qui un articolo con le prospettive di voto stato per stato).

La Pennsylvania sarà decisiva. Se Clinton se la lascerà sfuggire, per lei le cose cominceranno a mettersi davvero male. Nel 2012 ci vollero due ore dopo la chiusura dei seggi prima che lo stato venisse assegnato ad Obama. Si trattò del primo stato in bilico ad essere assegnato.

Alle 21 della costa orientale (le tre italiane), le urne chiuderanno in Colorado, Wisconsin, Texas, Louisiana, Minnesota, Nebraska, New Mexico, New York, South Dakota e Wyoming. Clinton è super-favorita a New York e nel New Jersey.

Alle 22 le urne chiuderanno in Arizona, Idaho, Montana, Nevada, Utah e Iowa. Nel 2012 fu solo a questo punto che Obama cominciò a collezionare vittorie. Attenzione all’Arizona, stato tradizionalmente repubblicano, che però quest’anno è dato come in bilico.

Alle 23 sarà la volta degli stati più ricchi in termini di grandi elettori, prima fra tutti la California, che ne porta in dote 55 e che andrà con ogni probabilità alla Clinton. Seguiranno lo Stato di Washington, l’Oregon e il North Dakota.

A mezzanotte (le sei del mattino italiane) le urne chiuderanno negli ultimi due stati, Alaska e Hawaii.

Intorno a quell’ora dovrebbe cominciare a far luce sulla notte più lunga. Nel 2008 e nel 2012, John McCain e Mitt Romney riconobbero la sconfitta in due discorsi televisivi pronunciati poco dopo mezzanotte.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza