Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Riportare i migranti in Africa e trattare là le loro domande d’asilo

Pubblicato

-

Riportare in Africa il più direttamente possibile i migranti che vengono salvati nelle acque del Mediterraneo”, è questa la proposta del Ministero dell’Interno tedesco, secondo quanto riportato dal quotidiano Welt am Sonntag.

L’obiettivo è creare un deterrente per tutti coloro che sono ancora disposti a mettere la loro vita nelle mani di trafficanti senza scrupoli pur di raggiungere le coste europee.

L’impossibilità di raggiungere le coste europee dovrebbe dissuadere i migranti dal rischiare la vita e i soldi in questa pericolosa traversata – dichiara al quotidiano tedesco una portavoce del Ministero – L’obiettivo è far venire meno le basi su cui poggia il business dei trafficanti di esseri umani e, al contempo, risparmiare ai migranti questo viaggio rischioso”.

Pubblicità
Pubblicità

Un approccio non dissimile da quello dell’Australia, dove il numero di coloro che entrano illegalmente nel Paese è praticamente a zero.

Secondo la proposta del Ministero dell’Interno tedesco, i migranti che si trovano nelle acque del mare della Libia, dovrebbero essere riportati non in Libia, ma in un altro Paese del Nordafrica, come Tunisia o Egitto, dove potrebbero presentare la loro domanda d’asilo per venire in Europa. Se questa dovesse soddisfare i requisiti per ottenere l’asilo, verrebbe consentito loro di raggiungere legalmente l’Europa.

L’idea di trattare le domande d’asilo di coloro che provengono dal continente africano nei Paesi del Nordafrica non è nuova e riprende lo spirito del “migration compact”, la proposta avanzata nei mesi scorsi dall’Italia per raggiungere intese non dissimili da quella raggiunta tra Ue e Turchia con i Paesi africani, di origine e di transito.

Pubblicità
Pubblicità

L’obiettivo è determinare chi può entrare in Europa al di fuori dei confini europei, per ridurre al minimo le problematiche legate ai rimpatri.

Altri articoli sull’argomento:

Non sono poveri e non scappano dalla guerra né dalla fame, ecco perché i profughi vengono in Italia.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Alto Garda e Ledro50 minuti fa

Bocconi avvelenati a Tenno, la segnalazione del Comune: “Ora è caccia ai responsabili”

Valsugana e Primiero1 ora fa

Pergine: autista scuolabus senza Green pass. I carabinieri lo fanno scendere. Per lui multa e sostituzione

Trento2 ore fa

Plateatici, la Provincia aiuta gli esercizi commerciali. Per la Corte Costituzionale è illegittimo

Trento3 ore fa

Morte di Sergio Tell: riemerge il problema sicurezza. In via Alto Adige in arrivo due autovelox

Italia ed estero3 ore fa

Parlamento Europeo, approvata Riforma EMA: più poteri per l’Agenzia del Farmaco

Trento3 ore fa

Omicidio Deborah Saltori: Cattoni ora rischia l’ergastolo. L’atto violento aggravato dalla crudeltà

Piana Rotaliana4 ore fa

Raddoppio della linea del Brennero, l’incontro con gli amministratori della Rotaliana

Italia ed estero4 ore fa

Quirinale, Ipotesi voto dall’automobile per i positivi al covid: il parcheggio sarà attrezzato a seggio

Arte e Cultura4 ore fa

«Celebrare per crescere – Speciale Autonomia Trentino Alto Adige»: oggi la prima puntata su Voce24news

Trento4 ore fa

Prodotti vinicoli: alla scoperta dei vini bianchi più amati del momento

Arte e Cultura5 ore fa

Tornano le domeniche gratuite al museo: domenica al Mart l’arte è gratuita

Io la penso così…5 ore fa

Mancato intervento chirurgico: «Completamente abbandonati negandoci così un diritto essenziale alla salute» 

Trento5 ore fa

Il mese prossimo il progetto definitivo per la messa in sicurezza della curva del palloncino

Arte e Cultura5 ore fa

A Trento e a Rovereto ecco “Patria”, la rilettura di Roberto Zappalà sul concetto di patria e di appartenenza

Bolzano17 ore fa

Bolzano: bomba carta contro la sede della Lega

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza