Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

È morto Luciano Rispoli, il gentleman della televisione

Pubblicato

-

Il noto giornalista, volto televisivo e conduttore radiofonico, si è spento a Roma, all’età di 84 anni dopo una lunga malattia.

Nato a Reggio Calabria, nel 1932, fu direttore del Dipartimento Scuola Educazione della Rai dal 1977 al 1987.

Il giornalista è mancato ieri sera tardi nella sua casa di Casalpalocco. A darne notizia il giornalista e scrittore Mariano Sabatini, a lungo collaboratore di Rispoli. «Con grandissima costernazione, e in accordo i la moglie e i figli, devo dare la triste notizia della scomparsa del popolare giornalista, autore e conduttore di programmi celeberrimi: ‘Parola mia’ e ‘Tappeto volante’ su tutti. Entrato in Rai, in seguito a un concorso per radiocronisti nel 1954 ha continuato a proporre la sua televisione civile e rispettosa anche dopo aver lasciato la tv pubblica, dal 1991, su Tmc e poi su altre emittenti, con un rientro in Rai nel 2002-2003».

Pubblicità
Pubblicità

Luciano Rispoli è diventato negli anni uno dei volti più popolari della tv italiana. Negli anni ha ricoperto in Rai anche ruoli dirigenziali (come quello a Rai Educational). Nel corso della carriera ha scoperto diversi personaggi di primo piano della televisione e dello spettacolo, come Maurizio Costanzo, Paolo Villaggio, Raffaella Carrà, Paolo Limiti, Gianni Boncompagni.

Ha lavorato anche per la carta stampata: ha curato rubriche su quotidiani e periodici. L’ultimo impegno di Luciano Rispoli in tv risale al 2010, quando approda sull’emittente Roma Uno,  con una serie di interviste ai protagonisti del mondo spettacolo, della cultura e della politica. Rispoli lascia la moglie Teresa Betto e tre figli.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza