Connect with us
Pubblicità

Trento

Da domani chiusura definitiva di via Calcinari per problemi statici

Pubblicato

-

A partire da domani mattina – per motivate ragioni di natura statica – viene istituito il divieto di transito veicolare sul tratto di via Calcinari tra via Bertolini e via Santa Maria.

L’ordinanza è stata ultimata pochi minuti fa a seguito di una perizia tecnica appositamente predisposta in queste settimane sulla stabilità della struttura che ha dimostrato che non è possibile un adeguato coefficiente di sicurezza.

Per questa ragione diventa quindi necessario ed impocrastinabile l’eliminazione del traffico automobilistico su tale tratto.

Pubblicità
Pubblicità

In termini concreti l’apparato murario non assorbe in condizioni di sicurezza il sovraccarico determinato dal traffico delineando quindi potenziali instabilità con parziali o totali rischi connessi a persone o a cose.

L’ordinanza:

  • Via Calcinari, nell’ultimo tratto salendo verso il ponte Forbato, risulta sostenuta da una struttura muraria d’argine a diretto confine con il torrente Leno. Nello specifico la struttura portante è costituita da un manufatto in pietrame contraddistinto da uno sviluppo planimetrico di 80 metri di lunghezza ed una altezza massima di 10 metri. A seguito di un approfondimento storico emerge che, in più occasioni, l’Amministrazione comunale ha approfondito e curato la diagnosi di stabilità del muro. Sono stati infatti condotte analisi ed approfondimenti al fine di determinare le ottimali condizioni di caricamento della struttura. Come ben noto la via, negli ultimi anni, è stata quindi interessata da un transito veicolare leggero al fine di garantire la sicurezza dei transitanti e nella logica di non compromettere la stabilità dei manufatti. L’Amministrazione ha quindi ritenuto opportuno condurre recentemente delle ulteriori verifiche al fine di garantire quel fisiologico monitoraggio tecnico-statico e di ispezione che è richiesto per il caso in esame. In tal senso sono stati eseguiti degli approfondimenti che sottolineano una localizzata criticità del manufatto portante in corrispondenza della sezione muraria posta a quota – 5 metri dalla sede stradale. Dalle calcolazioni eseguite emerge chiaramente che le tensioni indotte sulla struttura risultano elevate e accettabili solo in presenza di un tessuto murario integro, omogeneo e ben realizzato. La verifica alla stabilità della struttura non fornisce, inoltre, un adeguato coefficiente di sicurezza, ragione per la quale diventa necessario ed impocrastinabile l’eliminazione anche del traffico automobilistico su tale tratto. In termini concreti l’apparato murario non assorbe in condizioni di sicurezza il sovraccarico determinato dal traffico delineando quindi potenziali instabilità con parziali o totali rischi connessi a persone o a cose.

    Pubblicità
    Pubblicità

    Da una relazione tecnica preliminare predisposta d’urgenza dall’ing. Franco Decaminada di data 26 ottobre 2016 si evince la presenza di ammaloramenti ulteriori rispetto alle condizioni storiche per vetustà del manufatto. Sussistono pertanto tutti i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche per inibire il transito veicolare lungo la suddetta via con la mera esclusione del passaggio pedonale in corrispondenza del marciapiede esistente.

    Per questi motivi è stato deciso di istituire il divieto di transito veicolare sul tratto di via Calcinari tra via Bertolini e via Santa Maria; l’ ordinanza entrerà in vigore domani 27 ottobre con l’installazione della prescritta segnaletica stradale. E’ consentito il transito pedonale in forma non compatta lungo il marciapiede esistente; gli agenti del servizio polizia locale sono incaricati di curare l’applicazione e l’osservanza della presente ordinanza; il responsabile del presente provvedimento è l’ing. Andrea Larcher.

    Pubblicità
    Pubblicità

    Ulteriori dettagli alla cittadinanza saranno forniti domani dal Sindaco e dagli assessori competenti, nel corso della Finestra per la Città.

    Pubblicità
    Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza