Connect with us
Pubblicità

Voce - Valsugana

Cia, Fugatti e Bottamedi in Tesino: prosegue il tour dell’opposizione tra i territori colpiti dai tagli alle guardie mediche

Pubblicato

-

Continua il percorso dei consiglieri provinciali Claudio Cia, Maurizio Fugatti e Manuela Bottamedi tra i territori colpiti dai tagli alle guardie mediche, questa volta a Pieve Tesino.

Presenti alla conferenza stampa diversi cittadini, l’ex senatore leghista Erminio Boso, Roberto Pacherreferente territoriale della Lega Nord -, Martina LossLega Nord e componente della Consulta per la riforma dello Statuto – e Marco Gonzo, di “Agire per il Trentino”.

Maurizio Fugatti (Lega Nord) ha evidenziato come non sia la prima volta che il governo provinciale va a tagliare proprio in Tesino, ricordando alcuni temi molto sentiti dalla popolazione come la chiusura del centro diurno, le vicende riconducibili alla variante, i tagli all’ospedale di Borgo che si riflettono direttamente su questo territorio e ora i tagli alla guardia medica. «Tutte scelte – evidenzia Fugatti – che i cittadini si vedono calare dall’alto dalla Giunta provinciale senza possibilità di un confronto».

Pubblicità
Pubblicità

Il consigliere della Lega conclude con una vera e propria denuncia verso queste politiche che stanno incentivando lo spopolamento delle vallate trentine: «Una certa “iconografia” vorrebbe il Partito Autonomista come difensore dei servizi nei territori di montagna, ma stanno facendo l’opposto di quanto promesso, tagliando proprio sui servizi essenziali nelle valli e promuovendo un accentramento nella città capoluogo».

Roberto Pacher (Lega Nord) ha confermato come questi continui tagli stiano minando la sopravvivenza della comunità, trasformandola da zona turistica a periferia depressa. Duro attacco contro gli “utili idioti” della politica, che dovrebbero rappresentare la comunità del Tesino in Consiglio provinciale e poi dichiarano alla stampa che quella della guardia medica non è una priorità per il territorio.

Manuela Bottamedi
ha ribadito come questi incontri sul territorio siano fondamentali per ascoltare le testimonianze della popolazione e confrontarsi con chi opera quotidianamente all’interno dei servizi sanitari, ciò che per la consigliera non ha fatto l’Assessore Zeni. «I cittadini del Tesimo pagano le tasse come tutti gli altri abitanti della Provincia, ma con i nuovi tagli alle guardie mediche in caso di bisogno dovranno rivolgersi al pronto soccorso, pagando i rispettivi ticket, ritrovandosi doppiamente penalizzati».

Anche la consigliera ha evidenziato come a fronte delle parole Presidente Rossi sulla necessità di mantenere popolate le nostre montagne, non seguano poi fatti concreti, bensì politiche in senso ostinatamente contrario: «basta vedere come la maggioranza ha bocciato senza remore la mozione delle minoranze, che chiedeva semplicemente di sospendere i tagli, per intraprendere un confronto leale e trasparente per trovare soluzioni rispettose dei territori e delle aspettative della popolazione».

Claudio Cia (Agire) ricorda come dai primi giorni di novembre la guardia medica sarà soppressa e gli abitanti del Tesino dovranno andare a Borgo Valsugana, dove già non è presente l’anestesista h24, non il radiologo o il laboratorio di analisi. Cia chiede: «dove dovranno rivolgersi i cittadini, a Trento (75 km) o a Feltre (50 km)?» evidenziando come poi ci si stracci le vesti per i dati negativi riconducibili alla mobilità sanitaria. Cia ha stigmatizzato come alcuni politici siano presenti sul territorio solo in prossimità delle elezioni, per poi dimenticarsene subito dopo essere stati eletti.

«Questa giunta provinciale sta raschiando dagli ospedali periferici, dalle guardie mediche e adesso dalle RSA per recuperare risorse per le pazzie fatte in passato, come la Protonterapia, e quelle previste per il futuro, come il NOT», conclude il consigliere di Agire.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza