Connect with us
Pubblicità

Trento

La ricerca spaziale al servizio del pianeta

Pubblicato

-

Si è aperta stamani con il saluti del presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi la prima edizione dello International Space Forum at Ministerial level – ISF 2016, organizzato da Asi-Agenzia spaziale italiana, Iaf-International Astronautical Federation e Iaa-International Accademy of Astronautics.

L’evento ha visto convergere a Trento una quarantina di delegazioni dai cinque continenti, fra cui quelle di Usa, Russia, Cina, Giappone, Francia, Canada, Sud Africa, ma anche Algeria, Iran, Iraq, Kenya, Sudan e così via, senza dimenticare le principali agenzie spaziali fra cui la Nasa. In apertura anche l’intervento della ministra per l’Educazione, l’Università e la Ricerca del Governo italiano Stefania Giannini, che ha sottolineato come con questo Forum l’Italia confermi il suo ruolo di primo piano nel promuovere il progresso della scienza e della tecnologia, favorendo lo sviluppo di partnership internazionali per un ulteriore crescita delle attività spaziali da cui possa trarre beneficio tutta l’umanità.

Al centro dell’attenzione quindi la necessità di cooperare, ad ogni livello: governi e agenzie governative, così come università e centri di ricerca, perché le sfide di cui si discute a Trento, una per tutte quella del cambiamento climatico, con le sue ripercussioni sull’ambiente e la vita dell’uomo, attraversano trasversalmente il Nord e il Sud del Mondo così come l’Est e l’Ovest, necessitando, quindi, risposte altrettanto trasversali, inclusive, globali.

PubblicitàPubblicità

Il ghota della ricerca spaziale si è dato convegno oggi a Trento per la prima edizione dello Space Forum, evento, ha detto la ministra Giannini, che apre molte interessanti opportunità ma che non si esaurisce qui, e che avrà quindi, auspicabilmente, un seguito.

A fare gli onori di casa il presidente Ugo Rossi, che ha sottolineato come il Trentino abbia usato le opportunità offertegli dall’Autonomia per promuovere uno sviluppo, sociale ed economico, avanzato e duraturo, facente perno sulla conoscenza, la ricerca scientifica, il capitale umano. Rossi ha aggiunto che sul terreno della ricerca scientifica attualmente il Trentino sta investendo soprattutto in quattro aree di 2 specializzazione “intelligente”: qualità della vita, ovvero sanità e salute, ma anche smart cities, cultura, turismo, tutela del paesaggio; Meccatronica, con un importante polo industriale e biothech a Rovereto; Agrifood, con una ricaduta importante sulle nostre produzioni di eccellenza, dall’ortofrutta al vino; Energia e ambiente, di nuovo coltivando le nostre vocazioni al green e alle fonti rinnovabili.

Fra gli altri saluti quelli del presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Roberto Battiston, che ha originariamente proposto la sede di Trento per questa importante “prima”, che ha anche ricordato le sue origini trentine, del presidente della Iaf-International Astronautical Federation Jean‐Yves Le Gall, del vicepresidente della International Academy of Astronautics Francisco Mendieta, del ministro plenipotenziario Fabrizio Nicoletti, capo dell’Unità per la cooperazione scientifica e tecnologica del Ministero degli Esteri italiano, e del rettore dell’Università di Trento Paolo Collini, che ha sottolineato l’impegno dell’Ateneo e della ricerca “made in Trentino” nell’ambito dell’esplorazione spaziale.

“Trento – ha detto – è un’università eche si distingue per la qualità della ricerca, riconosciuta ad alto livello da vari ranking indipendenti a livello internazionale. Un risultato possibile anche grazie al supporto non solo economico che riceve dalla comunità e dal territorio in cui si trova”. Il rettore ha poi citato alcuni progetti spaziali internazionali in cui l’Università e la ricerca trentina hanno avuto un ruolo determinante: la missione della sonda Lisa Pathfinder, realizzata dall’Esa con il fondamentale contributo dell’Agenzia Spaziale Italiana, dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – Infn e dell’Università di Trento; la realizzazione di uno strumento per la rivelazione di elettroni che sarà installato sul satellite cinese Cses (China Seismo-Electromagnetic Satellite), che sarà lanciato nel 2017, con l’obiettivo di studiare la variabilità dell’ambiente elettromagnetico attorno alla Terra; la missione dell’Esa-Agenzia Spaziale Europea alla ricerca di tracce di vita tra le lune ghiacciate di Giove.

Parole rispecchiatesi nell’intervento della ministra Giannini, che ha ricordato la lunga tradizione dell’Italia nella ricerca spaziale e negli ambiti ad essa connessi. “Oggi la ricerca spaziale può aiutare ad affrontare le sfide globali dell’umanità, tanto nel Nord quanto nel Sud del mondo“, ha detto Giannini, sottolineando come i temi di cui si dibatte a Trento, i cambiamenti climatici, la difesa dell’ambiente, la gestione delle grandi basi di dati provenienti dalla ricerca e così via, non conoscono confini. “Per alimentare il sogno di un futuro migliore per tutta l’umanità – ha aggiunto – è necessario puntare sulla conoscenza e creare network, come stiamo facendo anche qui a Trento“.

Pubblicità
Pubblicità
]]>

Pubblicità
Pubblicità

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]

Categorie

di tendenza