Connect with us
Pubblicità

Voce - Fiemme e Fassa

SportAbili alla conquista del «campo base dell’Everest»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

PREDAZZO – Malgrado la stagione estiva abbia calato il sipario e le rigide temperature autunnali ne siano un tangibile riprova, l’Associazione SportABILI O.N.LU.S., in collaborazione con la Scuola Alpina, non depone le armi e si appresta a realizzare l’evento più suggestivo e spettacolare dell’anno.

L’avventura, programmata nella scorsa annualità, è stata poi annullata per effetto del terribile terremoto che ha caratterizzato la zone interessate.

Ma tutto ciò non è bastato a far desistere dall’impresa l’Associazione Sportabili di Predazzo che, grazie alla professionalità del Luogotenente Edoardo Usuelli, provato specialista del soccorso alpino in servizio presso la Scuola Alpina, nell’occasione accompagnato dall’ex Comandante dell’Istituto, Gen. B. Secondo Alciati, consentirà ad alcuni appassionati della montagna diversamente abili, in particolare non vedenti, di tentare di scrivere un importante pagina di storia: raggiungere il Campo Base dell’Everest, la montagna più alta del Mondo.

Pubblicità

Clicca qui per la tua piscina da sogno


Pubblicità

Si tratta di un’escursione di livello medio alto con progressione su sentieri posti tra i m. 2600 e ed i 5600 con pernottamenti in altitudine.

L’iniziativa è stata calibrata sulle due settimane con spostamenti calibrati sulle 6/7 ore di cammino giornaliero lungo la Valle del Kumbu con partenza dalla località Lukla. L’esperienza, per la cui realizzazione è risultato insostituibile l’appoggio della Provincia di Trento e della Guardia di Finanza, ed in particolare del Comandante della Scuola Alpina, Col. Stefano Murari, che da subito ha aderito, con entusiasmo, alla pianificazione e programmazione dell’evento, ha richiesto una minuziosa ed approfondita preparazione con specifico riferimento all’analisi dei materiali da portare con se.

Pubblicità
Pubblicità

Le previsioni del tempo, alla stato, non sembrano essere particolarmente inclementi con temperature accettabili, diciamo così anche se sono previste alcuni piccole nevicate sui m. 4000.

E’ di tutta evidenza che si tratta di un’iniziativa di grande pregio che afferma, ancora una volta, la capacità organizzativa dell’Associazione e la voglia di coinvolgere i propri utenti in imprese che esaltino l’autostima, la comprensione dei propri limiti e l’opportunità di mettersi in gioco, sentimenti questi che contribuiscono, in maniera importante quel senso di autosufficienza che deve caratterizzare ogni essere umane ed ancor di più una persona diversamente abile.

SportABILI, la Scuola Alpina e tutta la Comunità di Predazzo vivranno tutti insieme questa avventura seguendo, in ogni fase, tutte le fasi che porteranno ad appendere il prestigioso gagliardetto, creato per l’occasione, nell’agognata e sospirata meta alle pendici della più imponente vetta del mondo.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento30 minuti fa

Presentato il nuovo assetto della psichiatria trentina

Trento1 ora fa

Safer Internet Day 2023: l’impegno per rafforzare l’alleanza scuola, famiglia, esperti e comunità

Trento1 ora fa

Materne aperte a luglio, polemica sui dati. Maestri (PD): «Sono apparentemente gonfiati»

Politica13 ore fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia13 ore fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana13 ore fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro15 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento15 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento16 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero16 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web16 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento3 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento21 ore fa

Occupazione abusiva Cognola: dopo il danno arriva anche la beffa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento3 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena7 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza