Connect with us
Pubblicità

Voce - Fiemme e Fassa

A Cavalese il 2° Meeting dei Distretti famiglia

Pubblicato

-

Si è concluso ieri il convegno rivolto ai 15 Distretti famiglia trentini che ha esaminato il loro rapporto “in rete” con il territorio e i loro stakeholders, lo status identitario attuale tra prospettive di crescita e nuovi traguardi e le partnership pubblico-privato.

Ad oggi hanno aderito ai Distretti ben 623 organizzazioni pubbliche e private, segno della sempre maggior sensibilità e attenzione delle comunità trentine alle politiche del benessere familiare.

A fine convegno sono state ufficializzate le nuove adesioni al Distretto Val di Fiemme, ospitante il meeting, ed è stata lanciata la 3° edizione che si terrà nel 2017 nel comune di Cles.

Pubblicità
Pubblicità

Per l’occasione è stato allestito anche un servizio di Baby sitting dalla cooperativa Progetto 92-Tata App per agevolare le famiglie con bambini partecipanti al convegno.

In soli sei anni i Distretti si sono diffusi nella Provincia di Trento fino a coprire quasi tutto il territorio: ora sono 15 e vi hanno aderito complessivamente 623 Organizzazioni, di cui 172 pubbliche (28%) e 451 private (72%).

Il dato di rilievo è proprio quest’ultimo a riprova che il Distretto famiglia è un soggetto attivatore di partnership tra il comparto pubblico e quello privato, portatrici di innovazione sociale, promotrici di eventi, iniziative e progetti arricchenti le comunità su un piano socio-culturale e propulsive di nuovi stimoli per l’economia locale e il settore turistico, in quanto d’attrattiva per le famiglie residenti ed ospiti.

Pubblicità
Pubblicità

Il Meeting si è tenuto oggi al Palazzo della Magnifica Comunità di Cavalese, comune a marchio “Family in Trentino” e aderente, assieme ad altri 115 Comuni trentini, ai Distretti famiglia. In apertura è intervenuto Silvano Welponer, Sindaco di Cavalese, Giacomo Boninsegna, Scario della Magnifica Comunità di Fiemme, Michele Malfer, referente del Distretto famiglia che ha espresso “l’orgoglio di accogliere questa seconda edizione del meeting nella Valle di Fiemme, un territorio da sempre vocato alla famiglia e al cui interno è nato nel 2010 il Distretto famiglia che ad oggi conta tra i suoi aderenti ben 90 Organizzazioni pubbliche e private e 5 Comuni a marchio “Amico della famiglia”.

Presente oggi anche l’assessore provinciale alle Infrastrutture e Ambiente Mauro Gilmozzi che ha portato i saluti della Giunta e del presidente Rossi, sottolineando la necessità di continuare a realizzare azioni concrete per il benessere della famiglia e politiche di conciliazione vita-lavoro, conformemente ad una vocazione che appartiene al dna del Trentino e che investe tanto la dimensione delle politiche pubbliche quanto quella del privato-sociale, del mondo dell’associazionismo. Nella consapevolezza che quando viene fatto per le famiglie non è tanto un “aiuto” ma un vero e proprio investimento sul futuro.

Sono cinque gli obiettivi strategiciha spiegato Luciano Malfer – dei distretti famiglia: sostenere la natalità; potenziare l’attrattività territoriale, economica e turistica; favorire la creazione di reti tra soggetti pubblici, privati e no profit; promuovere politiche educative (“comunità educante”); riorientare le risorse del sistema senza investimenti pubblici aggiuntivi; incentivare il sistema premiante (assegnare punteggi integrativi nelle gare pubbliche alle aziende che hanno i marchi family); sviluppare e stimolare l’innovazione. In ogni caso, ha concluso, è indispensabile tenere solida una “rete di fiducia” tra i soggetti e i collaboratori senza la quale non vi è crescita coesa e sinergica.

Francesca Balboni, referente tecnico del Distretto famiglia Val di Non, ha portato l’esperienza del suo territorio e in particolare il sistema di valutazione messo in campo per verificare l’effettiva sua performance: “Il sistema che abbiamo messo in campo – attraverso la somministrazione di questionari ai nostri aderenti – ci ha aiutato a comprendere le reali relazioni esistenti tra i nostri aderenti, l’efficacia delle azioni intraprese, le eventuali criticità sul territorio, nuove istanze tra le famiglie della comunità”.

Paolo Holneider, vicepresidente del Forum delle Associazioni familiari del Trentino ha posto l’attenzione sulla crescente denatalità in Italia: “Meno forte in Trentino, ma comunque persiste e si teme sia in crescita se non si sviluppano nuove politiche di conciliazione vita-lavoro. Sarebbe auspicabile, inoltre, che il Distretto divenga luogo d’accoglienza ed integrazione anche delle famiglie immigrate e dei soggetti in difficoltà psico-fisica. Un Distretto famiglia dovrebbe, inoltre, valorizzare il ruolo della donna e le pari opportunità e i giovani per poter crescere ulteriormente sempre più inserito nella società e vicino ai bisogni della comunità”.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]

Categorie

di tendenza