Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

Bilancio positivo per la prima settimana del 19° Religion Today Filmfestival

Pubblicato

-

Un inizio settimana partecipato al Teatro San Marco in occasione del 19° Religion Today Filmfestival.

Ma la kermesse cinematografica non finisce qui: domani pomeriggio in programma “Dalla parte di Eva” seminario a cura di FBK-Isr, seguito in serata da “Suffragette”, un’interessante opportunità per esplorare il binomio donne – politica.

Un bilancio positivo quello registrato finora da questa diciannovesima edizione del Religion Today Filmfestival.

Pubblicità
Pubblicità

Le proiezioni cinematografiche ospitate dal Teatro San Marco sembrano infatti aver riscosso un caldo successo, a dimostrazione ancora una volta del grande interesse del pubblico per le proiezioni organizzate grazie alla collaborazione del Cineforum Trento e delle associazioni Libera Trentino e Deina Trentino.  Ottimi risultati anche per la striscia quotidiana dedicata alle pellicole iraniane. 

Il festival continua con due intense giornate ricche di eventi e contenuti. Domani, giovedì 13 ottobre, alle 18 presso l’Aula Magna di Fondazione Bruno Kessler, in via S.Croce 77, “Dalla parte di Eva”, momento di discussione a cura dell’Istituto di scienze religiose FBK, su nuovi modelli e nuovi ruoli delle donne nelle religioni con la teologa musulmana Nibras Beigheiche, la teologa cattolica Selene Zorzi e la monaca buddista zen Elena Viviani Sheisin. La discussione tra le tre protagoniste della serata sarà coordinata da Anna Fedele.

A seguire, alle 20.45 al Teatro San Marco, la serata “Suffragette”, organizzata in collaborazione con l’assessorato alle pari opportunità e con la Consigliera di parità della Provincia autonoma di Trento: una ricca occasione per portare al centro dell’attenzione l’azione di donne che, nei diversi contesti culturali e religiosi, rivendicano nuovi spazi.

Pubblicità
Pubblicità

Ospite speciale della  serata sarà Ruth Colian, protagonista del documentario MEASURES OF MERIT. Ruth rappresenta per la sua comunità una vera rivoluzione, trattandosi della prima donna ebrea ultra-ortodossa ad aver tentato la corsa alle elezioni addentrandosi in un mondo, quello ultra-ortodosso appunto, dove tutto è deciso dagli uomini.  

Avere voce nella sfera pubblica e prendere parte alla vita politica sembra essere appannaggio esclusivo del genere maschile, mentre alle donne è riconosciuto il “solo” compito di prendersi cura dei figli e della casa, nonché di sostenere economicamente i loro mariti, impegnati nello studio della Torah.

Ruth Colian però sembra non accettare tutto questo e, fermamente convinta che le donne della sua comunità non siano rappresentate dai partiti Haredi che siedono in parlamento, ha fondato un nuovo soggetto politico proprio in difesa dei diritti delle donne ultra-ortodosse e si è candidata alla Knesset.

Con lei sul palco anche Kate McElwee, della Women Ordination’s Conference che introdurrà il film RADICAL GRACE, avventura di tre suore ribelli che ingaggiano una battaglia per la parità di genere nella Chiesa Cattolica, trasformando così la politica americana – e la stessa chiesa. A introdurre la discussione sarà la giornalista Adele Gerardi.

 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza