Connect with us
Pubblicità

Trento

Alternanza scuola-lavoro: oltre cento studenti accolti in Comune

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione delineata dalla legge 13 luglio 2015 n. 107 ha introdotto l’obbligo dell’alternanza scuola-lavoro.

La Provincia autonoma di Trento ha recepito la normativa nazionale prevedendone l’attuazione a partire dagli studenti del terzo anno dell’anno scolastico 2015/16.

La normativa prevede che gli studenti dei licei e degli istituti tecnici debbano svolgere rispettivamente 200 e 400 ore di alternanza scuola-lavoro nel triennio per essere ammessi all’esame di maturità.

Nelle attività valide a questi fini sono ricompresi i tirocini “curricolari”, coerenti con l’offerta formativa degli istituti e di conseguenza gratuiti, anche se svolti durante la sospensione delle attività didattiche.

Durante la scorsa estate il Comune ha attivato 102 posizioni di tirocinio su 130 che erano state proposte dall’Amministrazione. In esito a questa positiva esperienza è stato adeguato il contenuto dello schema di convenzione, che è stato approvato nella nuova forma dalla Giunta comunale. Sulla base di questo modello il direttore generale provvederà alla sottoscrizione della convenzione con i vari istituti che hanno richiesto la possibilità per i loro studenti di attivare tirocini curricolari all’interno dell’Amministrazione comunale, mentre il dirigente del servizio presso il quale si svolgerà il tirocinio provvederà alla sottoscrizione del progetto formativo personalizzato dello studente.

A seguito dei contatti con gli istituti scolastici e le strutture interne all’Amministrazione, curati nei mesi scorsi dalle Politiche giovanili, sono stati finora individuati 13 servizi comunali che si sono resi disponibili ad ospitare studenti in tirocinio o ad organizzare momenti di attuazione dell’obbligo di alternanza scuola-lavoro direttamente in classe, e definite 135 posizioni di tirocinio attivabili durante l’anno scolastico in corso.

Pubblicità
Pubblicità

Tra le proposte offerte alla scuola vi sono ad esempio il coinvolgimento degli studenti nella sensibilizzazione per il piano di protezione civile comunale, nelle biblioteche comunali per il supporto al prestito dei libri, nella divulgazione del patrimonio monumentale del cimitero e in molti altri progetti.

La realizzazione dei tirocini presso gli uffici del Comune è possibile grazie al Protocollo d’intesa Città-Scuola. Verso un patto formativo territoriale, rinnovato dalla Giunta comunale nello scorso mese di maggio.

Negli anni scorsi, grazie al protocollo, gestito internamente dal Servizio Cultura, turismo e politiche giovanili, sono stati organizzati tavoli di lavoro periodici con i referenti delle scuole cittadine, realizzati e pubblicati gli opuscoli “Città e scuola. Offerta formativa nel comune di Trento”, promossi i bandi di concorso per progetti di rete delle scuole, ideati e realizzati progetti ed iniziative in co-progettazione tra servizi comunali e scuole, favoriti e realizzati progetti per la cura dei beni comuni.

]]>

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra13 minuti fa

Marmolada: slavine e valanghe ci sono da sempre, ma serve prudenza

Io la penso così…17 minuti fa

Attenzione alle persone «tossiche» e ai vampiri energetici

Politica30 minuti fa

Manovra di Bilancio: le minoranze depositano circa 5.500 emendamenti

Trento1 ora fa

Sergio Mattarella apre all’autonomia, Fugatti: “Ora risolvere i conflitti sull’interpretazione delle norme”

Trento1 ora fa

Slot machine: il consiglio di Stato sospende l’ordine di rimozione

Trento1 ora fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Ambiente Abitare2 ore fa

COP27, la Conferenza ONU sui cambiamenti climatici: Tonina a confronto con la delegazione dei giovani trentini

Valsugana e Primiero2 ore fa

Frontale tra due vetture, una abbatte un palo telefonico: feriti i due conducenti

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

La Fondazione Ivo de Carneri raccoglie fondi per due nuovi progetti con regali solidali

Riflessioni fra Cronaca e Storia2 ore fa

Un appello al papa, per una tregua di Natale, come fece De Gasperi

Trento3 ore fa

Firmato il protocollo di intesa con il comparto Sanità – area della categorie

Trento13 ore fa

100 anni di Itea: concluso il concorso “Scuole in copertina”

Trento13 ore fa

A22, finanza di progetto: via libera del Ministero per 7,5 miliardi di euro di investimenti

Trento14 ore fa

Gruppo italiano interparlamentare, Ambrosi: «Mia elezione a vicepresidente grande onore e responsabilità»

Ambiente Abitare15 ore fa

Gli studenti, grazie a un fumetto, insegnano agli adulti come difendersi dalle alluvioni

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…5 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento7 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza