Connect with us
Pubblicità

Trento

Disabili: ostacoli fisici e sociali nel sesso

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Le persone con disabilità di tipo motorio o sensoriale purtroppo hanno grosse difficoltà a costruire una vita affettiva e soprattutto sessuale soddisfacente.

Malattie genetiche ma anche disabilità dovute a traumi possono causare handicap che costituiscono una vera e propria barriera per le attività fisiche, tra cui il sesso. Ovviamente questa mancanza porta anche una carenza nei rapporti sentimentali che chiaramente risentono di questa problematica.

Ma non sono solo le barriere fisiche a ostacolare la vita sessuale dei disabili, anche i pregiudizi costituiscono un grosso problema per i portatori di handicap, infatti la società frequentemente ritiene che questi ultimi siano quasi asessuati, quindi privi del naturale bisogno di avere rapporti sessuali.

Pubblicità
Pubblicità

Nel tempo l’approccio a questa problematica è stato più che altro basato sul singolo caso, tuttavia attualmente gli esperti tendono ad abbandonare questa segmentazione delle patologie per quanto riguarda la sessualità.

Alisa Arfini, sociologa e collaboratrice dell’Università Statale di Milano dice al riguardo: «Ci sono tanti tipi di corpi, di sensibilità e di desideri. Nel caso della disabilità fisica, la sessualità non è compromessa ma è diversa.

E così spesso le difficoltà maggiori non sono vissute da chi ha un problema congenito ma da chi deve invece affrontare uno sforzo aggiuntivo per ricostruire e reinventare il proprio modo di vivere il corpo, l’erotismo e l’affettività. Il vero problema – aggiunge la sociologa – è il mancato riconoscimento del fatto che il disabile possiede come tutti una sfera erotica ed è in grado di suscitare e di provare desiderio e piacere».

Pubblicità
Pubblicità

Il problema fondamentale quindi sembra essere la visone stereotipata della sessualità di cui è permeata la società, per cui il modello di bellezza basato su corpi giovani, statuari, tonici, sembra essere per l’immaginario collettivo l’unico a cui è consono associare l’erotismo.

Tuttavia il benessere degli individui dipende dalla salute, anche da quella sessuale, infatti l’Organizzazione mondiale della sanità OMS definisce quest’ultima così: «La salute sessuale è l’integrazione degli aspetti somatici, affettivi, intellettuali e sociali dell’essere sessuato, allo scopo di pervenire ad un arricchimento della personalità umana e della comunicazione dell’essere».

Ma la battaglia del disabile per il raggiungimento di una normale vita sessuale parte a monte, in quanto chi vive questa condizione deve abbattere il muro dell’isolamento che non gli consente di vivere a pieno la propria socialità. Ed è proprio nella sfera sociale che oggi va trovata la prospettiva per aiutare i portatori di handicap a sviluppare la propria sessualità.

Questa è una problematica dei disabili che spesso viene sottovalutata, proprio perché in generale la sessualità è ancora considerata come un argomento tabù. Tuttavia le famiglie e gli operatori del settore devono prendere seriamente in considerazione questo aspetto della vita dei disabili, in più come dice Alisa Arfini: «bisogna creare luoghi di incontro che nel nostro paese sono stati tradizionalmente un servizio di welfare pubblico svolto dalla Chiesa. L’associazionismo punta al rafforzamento del tessuto sociale, così come alla creazione di occasioni per facilitare l’incontro». A tal proposito il prossimo 15 ottobre si terrà a Verona l’inaugurazione di una nuova associazione denominata «Desiderabili».

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero2 ore fa

Clamoroso ai mondiali del Qatar: fermati per corruzione quattro italiani a Bruxelles

Valsugana e Primiero2 ore fa

Viabilità, revocato ad Ospedaletto il divieto di transito dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate diretti verso Trento

Trento2 ore fa

Morto Eugenio Tani, l’imprenditore diventato leggenda

Musica2 ore fa

Terzo appuntamento jazzistico al Museo Diocesano Tridentino dedicato a Chick Corea

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

La Fondazione Cassa Rurale Val di Non premia gli studenti meritevoli: in palio 9 borse di studio per le tesi di laurea magistrale sulla valle

Italia ed estero3 ore fa

Prevenzione, la Francia annuncia: “Preservativi gratuiti per i ragazzi”

Spettacolo4 ore fa

È in arrivo “Avatar, la via dell’Acqua”, uno dei titoli più attesi dell’anno

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

A Rovereto la povertà preoccupa: numerose le famiglie in difficoltà

Le ultime dal Web4 ore fa

Celine Dion: “sono affetta da un raro problema neurologico”

SALUTE5 ore fa

Allarme influenza stagionale: quanto dura e i sintomi

Vita & Famiglia5 ore fa

Cappato si autodenuncia per morte di un 44enne. Pro Vita & Famiglia: «Giustizia faccia suo dovere, punisca chi promuove morte a fragili»

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Andalo, cambia il sistema di conferimento dei rifiuti da parte delle aziende

Italia ed estero17 ore fa

Addio al bonus 18enni, i fondi a spettacoli ed editoria

Val di Non – Sole – Paganella18 ore fa

L’intera Val di Non imbiancata: Vigili del Fuoco al lavoro

Trento19 ore fa

Ordine Infermieri: «Restituire ai pazienti la vicinanza dei familiari significa restituire un diritto umano»

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…1 settimana fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…5 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento3 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web4 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo3 giorni fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza