Connect with us
Pubblicità

Trento

Tutti i lavori pubblici in corso o in programma a Trento

Pubblicato

-

Degli oltre 29 milioni di euro destinati dall’Amministrazione comunale agli investimenti nel bilancio 2016, 16 milioni e 903 mila sono stati impegnati per lavori pubblici o per manutenzioni (che quest’anno rappresentano il 44 per cento della spesa complessiva).

Il dato, insieme all’elenco dettagliato delle opere finanziate, si trova nel “Rapporto sui lavori pubblici 2016”, curato dall’ufficio Programmazione, controllo e progetti europei.

Disponibile integralmente on line, lo studio evidenzia come in questi anni la spesa per i lavori pubblici sia più che dimezzata (dagli oltre 34 milioni di euro del 2010 ai 16 milioni e 903 mila previsti appunto per il 2016).

Pubblicità
Pubblicità

Gli interventi programmati, finanziati nelle manovre di bilancio di quest’anno e degli anni scorsi, sono comunque numerosi e riguardano tutte le circoscrizioni cittadine.

Gardolo: iniziati da qualche settimana, i lavori di costruzione della nuova mensa delle medie Pedrolli (900 mila euro) dovrebbero concludersi a fine 2017. A inizio 2017 sarà ampliato un edificio destinato alle attività di doposcuola “Giocastudiamo” (140 mila euro) a Canova e sistemato il sovrappasso della ferrovia del Brennero a Roncafort (230 mila euro).

Meano: sono in corso l’ampliamento della scuola primaria (4 milioni e 850 mila euro), che dovrebbe concludersi nell’estate 2018, la realizzazione di un parcheggio in via Pederzolli a servizio del centro storico (195 mila euro) e l’estensione delle fognature in via vecchie Pontare e lungo via dei Palustei.

Pubblicità
Pubblicità

Bondone: quest’autunno iniziano i lavori di sistemazione di via della Selva a Vason (900 mila euro), a inizio 2017 terminerà l’intervento di sistemazione di via Castelpian a Sopramonte (900 mila euro). Quasi conclusi i lavori di estensione della rete fognaria a Cadine e Sopramonte (565 mila euro).

Sardagna: a fine anno terminano i lavori alla scuola elementare di Sardagna, che prevedono tra l’altro l’ampliamento della sala ginnica (600 mila euro). In corso la sistemazione del punto panoramico Busa degli orsi (80 mila euro).

Ravina-Romagnano: Sono in corso i lavori di sistemazione della strada Margone a Ravina (300 mila euro). Nell’estate 2017 sarà realizzata la pista ciclabile dal ponte di Ravina a via di Costa San Nicolò (280 mila euro).

Argentario: a fine primavera saranno realizzate le nuove aule della scuola elementare di Cognola (280 mila euro) e nell’estate del prossimo anno sarà concluso l’ampliamento del parcheggio in via Ponte Alto (220 mila euro). Nei primi mesi del 2017 sarà concluso l’ampliamento del cimitero di Villamontagna (860 mila euro).

Povo: nella primavera del 2017 sarà messo in sicurezza l’attraversamento pedonale in via Dalla Fior-Salè (86 mila euro) e costruite nuove reti di fognatura nella zona universitaria di Povo (565 mila euro) e a Gabbiolo (120 mila euro).

Mattarello: nel 2017 è previsto l’ampliamento della scuola secondaria di primo grado (3 milioni e 500 mila euro).

Villazzano: a breve saranno conclusi i lavori di realizzazione del parcheggio al parco di Gocciadoro (100 mila euro) e quelli di messa in sicurezza dell’incrocio di via Roberti con la statale 349 (850 mila euro).

Oltrefersina: sono stati appena conclusi i lavori di ristrutturazione del nido di Villazzano 3 (un milione di euro) mentre nell’estate del prossimo anno sarà realizzata la nuova viabilità in zona Ghiaie, da via Fersina a via Degasperi (4 milioni 310 mila euro).

San Giuseppe Santa Chiara: è in corso la ristrutturazione dell’edificio in via Bronzetti, che sarà terminata nel 2018 (3 milioni 870 mila). Sono in corso gli interventi di manutenzione straordinaria dell’ultimo piano dell’edificio Torrione (500 mila euro). In via di ultimazione il parcheggio per biciclette all’ex lavatoio in via Saluga (100 mila euro) e la sistemazione di via Milano (360 mila euro). Nell’estate 2017 sarà concluso il primo lotto (via Taramelli) dei sottopassi alle ferrovia nell’area ex Michelin.

Centro storico – Piedicastello: si chiude a fine anno la sistemazione delle scuole medie Bresadola (800 mila euro) mentre sono conclusi i lavori alla mensa delle medie Manzoni (1 milioni e 600 mila euro). Conclusi anche gli interventi sull’arredo urbano di via Roggia Grande, via Santissima Trinità e nel centro storico della Vela. Entro l’anno saranno affidati i lavori di riqualificazione di via Madruzzo (510 mila euro), mentre nella primavera prossima sarà consegnato il recupero urbanistico ambientale dell’area di Piedicastello (3 milioni e 500 mila euro).

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza