Connect with us
Pubblicità

Trento

Depressione e Diritti del fanciullo. La storia di Rosa

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nell‘articolo precedente si è parlato di bipolarismo in cui possono sussistere episodi depressivi e maniacali.

Ora può essere interessante approfondire lo stato depressivo in relazione alla violazione del benessere e della crescita del fanciullo.

Considerando i Diritti Umani e nello specifico i Diritti del Fanciullo e dell’Adolescente presenti nella Convenzione di New York 1989 è importante notare che nell’Art.3 si evidenziano la protezione e le cure necessarie al benessere del fanciullo.

Pubblicità
Pubblicità

Anche nell’Art. 30 della nostra Costituzione troviamo il dovere e diritto dei genitori di mantenere, istruire ed educare i figli. Sembrano solo parole quasi scontate. È normale pensare che i genitori debbano educare i figli, ma è meno comune conoscere l’oggetto dell’educazione e il vero bene dei nostri giovani.

Se noi semplicemente gli induciamo a comportarsi bene e a studiare non consideriamo la complessità del loro bene. A volte presi dal lavoro e da altri impegni non li conosciamo anzi, non li riconosciamo e loro si perdono chiudendosi in sé stessi o fuggendo in gruppi amicali non sempre adeguati o ancora appaiono sintomi fisici come sbalzi di peso e disturbi del sonno.

Ecco infatti il caso di Rosa, una giovane donna tendente all’obesità che quando è venuta nel mio studio la prima volta mi ha detto: “lo so che dovevo venire prima, ma sono indolente e non ho mai voglia di fare le cose“. Rosa lavora in un piccolo ospedale di provincia lontana da dove è nata e cresciuta e i turni non aiutano certo ad una regolarità del sonno e dei pasti.

Pubblicità
Pubblicità

Dice che non riesce a fiorire come donna è disordinata, sovrappeso e non ha mai avuto un ragazzo. Dalla sua storia emerge una bambina e poi una ragazza studiosa e frequentante la parrocchia. Ha una sorella più giovane, un padre sempre al lavoro e una madre dedita all’ordine della casa e a far da mangiare.

Rosa racconta che non ha mai fatto nulla in casa perché c’era la mamma e la prima volta che è uscita di casa faticava anche a fare il letto.

La giovane donna è ben educata e dopo un buon percorso scolastico ha vinto un concorso e quindi sembra che il ruolo genitoriale abbia dato un buon esito. Ma che cosa non è avvenuto? Nessuno ha educato Rosa a coltivare le sue passioni.

Lei amava suonare e cantare, ma solo la nonna le regalò una chitarra. La mamma preferiva fare le cose da sola e non ha educato la figlia all’ordine dei propri spazi e alla cucina, non solo perché saper gestire la casa e l’alimentazione è importante, ma soprattutto perché era una cosa che potevano condividere e l’apprendimento è tanto più incisivo quando avviene in modo naturale proprio facendo le cose insieme.

Rosa in uno dei colloqui ha riconosciuto anche che non sapeva cosa mangiare perché la mamma decideva sempre lei, questa giovane donna non sapeva nemmeno desiderare. La madre non ha conosciuto e riconosciuto la figlia e Rosa si è chiusa in un attaccamento al cibo sregolato, come sostituto di un blando e deviante attaccamento alla madre.

I sintomi di Rosa erano tristezza, affaticabilità, indolenza, disturbi del sonno e dell’alimentazione. In seguito io stessa mandai la giovane dal medico per verificare la presenza di ipotiroidismo che in effetti era presente. La cosa straordinaria è stata che dopo sei mesi di psicoterapia Rosa ha cominciato un corso di canto che l’ha aiutata a sbloccare la situazione stagnante in cui viveva, ha conosciuto nuove persone, ha vissuto un innamoramento e dulcis in fundus dopo poco più di un anno le analisi del sangue hanno rilevato un miglioramento dei valori tiroidei.

Che cosa è dunque la depressione? Può essere definita anche come un sintomo causato dal non rispetto umano?

Oggigiorno si parla spesso di formazione genitoriale in cui si impara a risolvere i problemi che insorgono con i figli, ma forse sarebbe interessante inserire in questi percorsi anche e soprattutto l’analisi e il riconoscimento delle risorse dei nostri figli e soprattutto come aiutare i nostri giovani a potenziare le proprie capacità ed essere dunque più felici e realizzati.

Probabilmente così facendo i Diritti Umani comincerebbero essere rispettati in un mondo reale partendo proprio dalla famiglia.

D.ssa Marica Malagutti –  Psicoterapeuta – Psicodramma Psicoanalisi -Psicologa Forense – Specializzazione in Diritti Umani Cooperazione allo Sviluppo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Alto Garda e Ledro47 minuti fa

Varone: ecco le istruzioni sulla nuova viabilità

economia e finanza47 minuti fa

Assicurazioni on line moto: ricerche in aumento sui portali comparatori

Trento2 ore fa

S.P. 90 “Destra Adige” – II° tronco, chiusura temporanea in località Ravina

Italia ed estero11 ore fa

Auto si schianta contro il muro, si ribalta e prende fuoco: due morti e due feriti gravi

economia e finanza11 ore fa

Pensplan: oltre 280 mila posizioni presso i fondi pensione istituiti in Regione

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Studenti qualificati e diplomati all’UPT di Cles: ecco l’elenco

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Pellizzano vince il Bando borghi del Pnrr puntando sulla frazione di Termenago

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Carenza idrica, Andalo fa la sua parte

Giudicarie e Rendena13 ore fa

Ponte dei Servi: finisce a terra con la moto, 56 enne finisce in ospedale

Vita & Famiglia13 ore fa

Usa. Storica decisione contro sentenza sull’aborto. Pro Vita: «ora tocca all’Italia»

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Sorpasso suicida nella galleria di Taio – IL VIDEO

Telescopio Universitario14 ore fa

UniTrento – Pnrr, 50 milioni all’Università di Trento

Bolzano15 ore fa

Alto Adige, ritrovato il corpo senza vita dell’escursionista disperso a Racines: precipitato a Malga Calice a 1.500 m slm

Trento15 ore fa

Coronavirus: nessun decesso oggi in Trentino, 33 i pazienti ricoverati

Spettacolo15 ore fa

Con Jurassic World – Il dominio si chiude una saga durata quasi 30 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Frana il terreno vicino a Malga Andalo – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

I 12 giorni di Vasco Rossi all’Hotel Solea di Fai della Paganella: «Persona di livello umano altissimo»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Telescopio Universitario4 settimane fa

In 440 oggi alla cerimonia di laurea, il rettore: «Scommetto su di voi»

Telescopio Universitario4 settimane fa

All’Università di Trento il fondo Feierabend sull’arte italiana del ‘900

Arte e Cultura4 settimane fa

Mario Giordano in Trentino con i «Tromboni. Tutte le bugie di chi ha sempre la verità in tasca»

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento2 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza