Connect with us
Pubblicità

Trento

Principio di “bigenitorialità” nella scuola, un’iniziativa per tutti i genitori separati o divorziati

Pubblicato

-

Il 2 settembre 2015 dopo molti anni di attesa è stato approvato il Decreto attuativo sull’Affido Condiviso nella Scuola Italiana mediante la firma della Circolare n. 5336, scaturito anche dalle tante segnalazioni, da parte del Miur, di mancata ottemperanza in ambito scolastico del dettato normativo della L.54/2006 anche riguardo il principio di “bigenitorialità” ovvero il diritto del bambino a riceve educazione, cure e istruzione da parte di entrambi i genitori anche se separati.

Nonostante ciò tale diritto del bambino non è mai stato preso seriamente in considerazione e proprio in riferimento alla mancata applicazione della legge 54/2006 lo stesso Miur scriveva quanto segue: «non ha mai trovato una totale e concreta applicazione anche nella quotidiana ordinarietà della vita scolastica dei minori».

Quindi il diritto alla “bigenitorialità” resta un problema attuale, a dimostrarlo sono le continue segnalazioni che arrivano da tutto il territorio nazionale a Adiantum, Associazione di Aderenti Nazionale per la Tutela dei Minori.

Pubblicità
Pubblicità

A questo proposito  riferisce Giacomo Rotoli, presidente ADIANTUM:  «Tale normativa sancisce il diritto del minore, anche in caso di separazione dei genitori, a mantenere un rapporto equilibrato e continuativo che preveda per entrambi i genitori pari responsabilità genitoriale e che essa debba essere esercitata di comune accordo tenendo conto delle capacità, delle inclinazioni naturali e delle aspirazioni del figlio, anche con riferimento alle decisioni relative all’educazione ed all’istruzione. Questi principi, però, rimangono spesso lettera morta».

ADIANTUM si dimostra preoccupata per tale situazione e informa che: «la circolare per l’anno scolastico 2016/17 non è stata ancora firmata, pertanto con urgenza si chiede di favorire e garantire il prima possibile l’esercizio del Diritto/dovere del genitore separato o divorziato o non più convivente, anche se non (affidatario) e/o non allocatario, di vigilare sull’istruzione ed educazione dei figli e conseguentemente di facilitare agli stessi l’accesso alla documentazione scolastica e alle informazioni relative alle attività scolastiche ed extra scolastiche previste dal POF»

In più il presidente Rotoli sia augura a nome della associazione che oltre al Miur anche altri organi competenti inviino una nota in merito anche ai tribunali dove i giudici  civili spesso – sempre secondo Rotoli – «difettano di sensibilità verso la sfera emotiva degli affetti familiari».

A tal proposito in attesa di ulteriori leggi che comunque potrebbero restare inapplicate, ADIANTUM invita tutti i genitori (separati, divorziati, non più conviventi anche se non affidatari) ad inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno agli istituti scolastici frequentati dai figli riportando quanto segue: «Il sottoscritto (genitore che interloquisce con la scuola) consapevole delle conseguenza amministrative e penali per chi rilasci dichiarazioni non corrispondenti a verità, ai sensi del Dpr 245 (rectius nr. 445 del 28 dicembre 2000), dichiara di avere effettuato la scelta/richiesta in osservanza delle disposizioni sulla responsabilità genitoriale di cui agli art. 316, 337 ter e 337 quater del codice civile, che richiedono il consenso di entrambi i genitori».

Per ulteriori informazioni e chiarimenti in merito potete rivolgervi direttamente all’associazione ADIANTUM.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]

Categorie

di tendenza