Connect with us
Pubblicità

Trento

GDF, soccorso Alpino: 81 le persone soccorse durante la stagione estiva

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Durante la stagione estiva appena conclusa, i militari delle 6 Stazioni di Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (S.A.G.F.), dipendenti dal Comando Regionale Trentino Alto Adige, hanno complessivamente effettuato 97 interventi, a fronte dei quali sono state soccorse 81 persone.

Di tali attività, molte sono state condotte nelle zone del Centro Italia duramente colpite dal forte sisma (magnitudo 6.0) dello scorso 24 agosto.

Appena ricevuta l’attivazione da parte della Centrale Operativa del Comando Generale, un equipaggio di volo della Sezione Aerea del Corpo con sede a Bolzano ha tempestivamente eli-trasportato ad Amatrice (RI) 5 Unità Cinofile per la ricerca in macerie, in forza alle Stazioni S.A.G.F. di Merano, Silandro, Vipiteno e Tione di Trento, coadiuvate da altri militari con la qualifica di “Tecnico di Soccorso Alpino”.

Il contingente specializzato partito dal Trentino Alto Adige, in sinergia con gli altri organi di soccorso nel contempo sopraggiunti, ha effettuato complesse e delicate operazioni di ricerca in macerie, di scavo a mano e di bonifica della c.d. “zona rossa”.

In tale contesto, di fondamentale importanza è stata l’attività svolta da Black, Ducky, Frida, Xeno e Houky, cani specializzati nella ricerca in macerie, e dei loro conduttori, sia nelle operazioni di salvataggio che in quelle di recupero delle salme.

Per le operazioni di soccorso effettuate in Trentino Alto Adige, che hanno consentito il salvataggio di numerose vite umane, sono state svolte dalla guardia di finanza in scenari operativi oltremodo ostili (quali pareti rocciose di elevatissimo grado di difficoltà per l’arrampicata, ghiacciai e sentieri d’alta quota battuti dalle intemperie) ed anche di notte.

Pubblicità
Pubblicità

Le coraggiose azioni a beneficio degli escursionisti, vittime di gravi infortuni, sono state portate a termine sui versanti della Valle d’Isarco e della Val Pusteria dalle Stazioni di Vipiteno, Prato Drava e Brunico, nelle dorsali della Val Venosta dalle Stazioni di Merano e di Silandro e nelle Valli Giudicarie e Rendena dalla Stazione di Tione di Trento.

In particolare, molto intensa è stata l’attività svolta nel mese di agosto dai finanzieri in servizio presso il Distaccamento estivo di Vetta d’Italia, in Valle Aurina (2.568 m.s.l.m.). In tale località, i militari del Soccorso Alpino hanno effettuato diversi interventi a fronte dei quali sono state soccorse 8 persone (3 di nazionalità germanica e 5 italiana) che, affaticate e con abbigliamento non idoneo alle escursioni in alta montagna, non erano più in grado di proseguire il cammino.

I finanzieri, valutate le condizioni meteorologiche e l’orario, hanno provveduto ad accompagnare gli escursionisti a valle e ad assegnare loro un posto letto per la notte all’interno del distaccamento. Gli uomini del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza sono militari altamente specializzati, che ottengono la qualifica di “Tecnico di Soccorso Alpino” dopo il superamento di rigorose prove selettive ed un impegnativo programma formativo presso la Scuola Alpina della Guardia di Finanza di Predazzo.

Il particolare addestramento effettuato presso il Reparto di formazione consente loro, una volta assegnati alle Stazioni operative, di poter lavorare con professionalità e sicurezza in ogni scenario montano e di cooperare efficacemente con gli altri enti deputati al soccorso. Numerose sono state, infatti, anche le collaborazioni con i dispositivi provinciali per la ricerca di persone disperse, soprattutto mediante l’impiego delle unità cinofile.

Per assicurare la necessaria prontezza operativa, i finanzieri del Soccorso Alpino, anche dopo il periodo di formazione, devono mantenere un costante ed elevato livello addestrativo.

A questo scopo, fra l’altro, tutto il personale specializzato del Trentino Alto Adige trascorre, a rotazione, periodi di acclimatamento e addestramento in alta quota presso idonei distaccamenti che garantiscono un qualificato punto di assistenza a favore degli utenti della montagna che usufruiscono dei sentieri della zona.

I finanzieri del S.A.G.F., peraltro dotati di mezzi ed attrezzature all’avanguardia e appoggiati dalla componente elicotteristica del Corpo, assicurano anche le necessarie funzioni di polizia giudiziaria nei casi in cui, dalla dinamica degli incidenti, possono essere ravvisati eventuali elementi di interesse penale.

Di fondamentale importanza è, infine, l’attività di prevenzione degli incidenti in montagna svolta dai finanzieri del S.A.G.F..

Questi ultimi, infatti, partecipano ad iniziative didattiche rivolte agli alunni delle scuole delle due Province, nell’ambito delle quali vengono illustrate le regole base per la sicurezza in altura e simulate operazioni di ricerca con l’ausilio delle unità cinofile.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero2 ore fa

Clamoroso ai mondiali del Qatar: fermati per corruzione quattro italiani a Bruxelles

Valsugana e Primiero3 ore fa

Viabilità, revocato ad Ospedaletto il divieto di transito dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate diretti verso Trento

Trento3 ore fa

Morto Eugenio Tani, l’imprenditore diventato leggenda

Musica3 ore fa

Terzo appuntamento jazzistico al Museo Diocesano Tridentino dedicato a Chick Corea

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

La Fondazione Cassa Rurale Val di Non premia gli studenti meritevoli: in palio 9 borse di studio per le tesi di laurea magistrale sulla valle

Italia ed estero3 ore fa

Prevenzione, la Francia annuncia: “Preservativi gratuiti per i ragazzi”

Spettacolo5 ore fa

È in arrivo “Avatar, la via dell’Acqua”, uno dei titoli più attesi dell’anno

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

A Rovereto la povertà preoccupa: numerose le famiglie in difficoltà

Le ultime dal Web5 ore fa

Celine Dion: “sono affetta da un raro problema neurologico”

SALUTE5 ore fa

Allarme influenza stagionale: quanto dura e i sintomi

Vita & Famiglia6 ore fa

Cappato si autodenuncia per morte di un 44enne. Pro Vita & Famiglia: «Giustizia faccia suo dovere, punisca chi promuove morte a fragili»

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Andalo, cambia il sistema di conferimento dei rifiuti da parte delle aziende

Italia ed estero18 ore fa

Addio al bonus 18enni, i fondi a spettacoli ed editoria

Val di Non – Sole – Paganella19 ore fa

L’intera Val di Non imbiancata: Vigili del Fuoco al lavoro

Trento20 ore fa

Ordine Infermieri: «Restituire ai pazienti la vicinanza dei familiari significa restituire un diritto umano»

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…1 settimana fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…5 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento3 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web4 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo3 giorni fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza