Connect with us

Trento

Al via l’anno dell’associazione scout laica Cngei

Pubblicato

-

Sono 697 i soci: 453 giovani e 244 adulti; sono suddivisi nelle 5 sezioni regionali di Arco, Bolzano, Calceranica, Rovereto e Trento che raccolgono 8 gruppi.

Parliamo del movimento Scout Cngei del Trentino Alto Adige che, domenica prossima, festeggia l’avvio del nuovo anno di attività.

A essere precisi, l’annata 2016 – 2017 si è aperta il primo settembre, ma l’evento di domenica rappresenta il momento dell’ufficialità e diversi appuntamenti sono stati organizzati nelle località dove hanno sede le sezioni.

PubblicitàPubblicità

A Trento dalle 15 alle 18 in Piazza Duomo; la sezione di Calceranica si trova dalle 14 alle 15.30 a Levico al Parco Pubblico in Viale Lido e in caso di pioggia alle vecchie scuole; Bolzano dalle 14.30 alle 17 al Parco Baden Powel vicino ponte Roma; a Rovereto dalle 14.30 alle 18.30 al Parco Ferrari (via Benacense); ad Arco a Villa Tappainer dalle 14.30 alle 17.

Sin dalla sua nascita, il Cngei ha fatto una scelta laica, che mantiene con convinzione. Laica è l’associazione che considera la fede, la pratica religiosa e le scelte politiche e civiche come un fatto personale e privato dei propri iscritti.

Tutti sono formati alla ricerca di una scelta personale in campo civico, politico e spirituale e tutti vengono incoraggiati a vivere profondamente, coerentemente e attivamente le proprie scelte, seguendo i valori della “legge scout”.

Per questo, il Cngei educa i giovani alla laicità, per crescere persone capaci di sostenere l’indipendenza del pensiero, quindi il dibattito, il confronto e l’apertura, che portano all’autonomia delle scelte personali in ogni settore.

La proposta educativa si rivolge ai giovani e alle giovani dagli 8 ai 19 anni che vivono all’interno di un Gruppo formato da Branco (Lupetti e Lupette dagli 8 ai 12 anni), dal Reparto (Esploratori ed Esploratrici dai 12 ai 16 anni) e Compagnia (Rover dai 16 ai 19 anni). La proposta educativa viene attuata grazie all’applicazione del Metodo Scout ideato da Baden Powell nel 1907 e adattato alla realtà attuale.

Pubblicità
Pubblicità

Gli strumenti utilizzati sono la vita all’aria aperta, l’imparare facendo, il gruppo dei pari, il servizio, programmi progressivi e stimolanti, legge e promessa. Il tutto adattato alla fascia d’età di riferimento. Vengono proposte anche molte attività a livello nazionale e internazionale.

Per poter offrire una proposta educativa adeguata dal punto di vista qualitativo, il Cngei chiede, agli adulti che intendono prestare servizio a favore dei giovani, di intraprendere un cammino personale durante il quale vengono formati a diventare educatori conoscendo e sapendo mettere in pratica il Metodo Scout.

Il percorso di crescita proposto dal Cngei prepara alle scelte responsabili; utilizza la pluralità, la diversità, la pluri-confessionalità come fonti di arricchimento, di sviluppo dello spirito critico, di confronto e di crescita per la persona (e non le vede come minaccia); stimola la ricerca continua e vede in positivo il “mettere in discussione” e il cambiamento; prepara al servizio, visto come disponibilità attiva e responsabile verso la comunità, il servizio viene visto come scelta di vita; incentiva la formazione spirituale, cioè la cura e lo sviluppo della vita interiore, lo stimolo alla ricerca di valori trascendenti, visto come indispensabile per una formazione completa della persona e per una corretta interpretazione del concetto di “servizio”.

cne campo-estivo-di-sezione-calceranica

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]
  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]
  • Coronavirus: dalla Cina arrivano i caschi termoscanner per la polizia
    Da qualche mese, partendo dalla Cina e allargandosi come una macchia d’olio fino all’Italia, il mondo intero si è trovato improvvisamente a combattere una guerra contro un nemico veloce ed invisibile che non sta risparmiando niente e nessuno, colpendo non solo persone ma l’economia di interi Paesi, costringendo l’unione e l’impegno di tutte le forze […]
  • Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa
    Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta costringendo a casa milioni di italiani. Oltre alle ormai note raccomandazione di igiene emanate dal Governo, ai dispositivi di protezione individuale come le introvabili mascherine […]
  • Cascata “rosso sangue” in Antartide, uno spettacolo della natura
    Sono passato 109 anni dal primo avvistamento di questo macabro fenomeno situato nei pressi del lago (ovviamente ghiacciato) di Bonney, in Antartide. Nonostante questa cascata dal colore ramato fosse stata avvistata per la prima volta nel 1911 dal geologo Griffith Taylor durante una spedizione, soltanto qualche anno fa alcuni studiosi sono riusciti a risalire all’origine […]
  • Cenare sotto il mare: “Under” il primo ristorante sott’acqua d’Europa
    Attraversando i quattro angoli del mondo, sono molte sono le eccentricità dal punto di vista architettonico che si incontrano, ma pochi hanno lo stile e l’originalità del primo ristorante subacqueo di Baly, lungo le coste della Norvegia, candidato a diventare uno dei più spettacolari progetti architettonici mai concepiti in fondo al mare. “Under”si presenta come […]

Categorie

di tendenza