Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

Presentata la stagione di Prosa 2016/17: una «Festa del Teatro d’Arte»

Pubblicato

-

Dopo il successo della passata stagione teatrale costellata dalle star del piccolo e grande schermo, il Centro Servizi Culturali S. Chiara propone per l’anno 2016-2017 un affascinante viaggio nella storia del teatro, partendo da Sofocle fino ad arrivare ad autori a noi contemporanei, senza dimenticare nomi illustri e conosciuti come Shakespeare, MolierePirandello.

«Grandi nomi dell’interpretazione teatrale, registi di assoluto prestigio e testi drammaturgici». Saranno questi, secondo quanto dichiarato dal direttore del Centro Servizi Culturali S. Chiara Francesco Nardelli i punti di forza della nuova stagione di prosa: dal 25 settembre al 16 maggio, previste in cartellone 20 piéces che andranno in scena tra l’Auditorium “Melotti” di Rovereto  e il Teatro “Sociale” di Trento, che si riconferma così il centro della programmazione artistica cittadina.

Pubblicità
Pubblicità

Il consulente per la stagione di prosa Marco Bernardi non ha infatti mancato di esprimere la propria soddisfazione per la risposta e l’interesse che il pubblico ha mostrato nella passata stagione. «Un successo – ha affermato – al quale ha certamente contribuito la decisione di riportare per intero la programmazione della prosa al “Sociale”, immergendola in quella fantastica atmosfera che soltanto la storica “casa del teatro” di Trento sa regalare

Tirate le somme (più che positive), in continuità con la stagione precedente anche quest’anno  il sipario si alzerà per la prima volta non al “Sociale”, ma al Teatro “Cuminetti” con lo spettacolo La Cucina di Arnold Wesker, banco di prova per la neonata Compagnia Regionale composta da professionisti nati, residenti o domiciliati nel Trentino – Alto Adige.

La programmazione della “Grande Prosa” proseguirà poi riconfermando il format della precedente stagione teatrale al Teatro “Sociale” con Macbeth di Shakespeare e con l’esordio nella regia teatrale di Liliana Cavani nel capolavoro di Eduardo De Filippo, Filumena Marturano. Il 2016 si chiuderà con il “one-woman show” Storie di Claudia, scritto e interpretato dalla brillante Claudia Gerini.

Pubblicità
Pubblicità

Ad inaugurare l’anno nuovo invece sarà un altro personaggio televisivo, Luca Zingaretti, con l’intensa piéce di Alexi Kaye Campbell intitolata The Pride, in un costante confronto sul tema dell’omosessualità tra il 1958 e i giorni nostri. Seguono a ruota i classici del teatro, tra L’avaro di Moliere  rielaborato da Ugo Chiti, La Bottega del Caffè di Carlo Goldoni e il breve atto unico de L’Uomo dal Fiore in Bocca, dove Gabriele Lavia affronterà il tema del tormentato rapporto tra marito e moglie attingendo a brevi “pezzi” di novelle.

La stagione si concluderà infine con Il prezzo di Arthur Miller, con la partecipazione di Umberto Orsini e Massimo Popolizio, e un gran finale: il capolavoro di Sofocle Edipo Re con Glauco Mauri e Roberto Sturno.

Tra le novità della stagione 2016/17, anche la possibilità di usufruire gratuitamente del servizio di baby-sitting “Tata a Teatro” in occasione della replica domenicale grazie al professionale servizio offerto dalla cooperativa Progetto 92.

Confermata anche la doppia formulazione del cartellone di teatro del Centro Culturale Santa Chiara, dove parallelamente alla Grande Prosa andranno in scena al Teatro “Sociale” anche le opere contemporanee della rassegna esplorativa Altre Tendenze.

La serie dei cinque appuntamenti si aprirà con La pazza della porta accanto, uno spettacolo diretto da Alessandro Gassmann che ripercorre la vicenda drammatica della poetessa Alda Merini, per poi proseguire con la compagnia Babilonia Teatri e il suo Made in Italy, e Amore, spettacolo che porterà per la prima volta a Trento la coppia Scimone – Sframeli. Il percorso si concluderà poi con Lo soffia il cielo di Stefano Cordella e La democrazia in America, dove il regista Romeo Castellucci si cimenterà con la celebre opera di Tocqueville.

Nessuna novità rispetto alla passata stagione per quanto riguarda le condizioni d’ingresso al Teatro Sociale di Trento e per gli abbonamenti. La campagna per il rinnovo partirà dal 10 settembre, mentre i nuovi abbonamenti potranno invece essere sottoscritti a partire dal 1° ottobre.

Da segnalare invece la possibilità di acquistare i biglietti online usufruendo del sito del Centro Servizi Culturali S. Chiara oppure direttamente dal portale “Primi alla prima”  e garantirsi così l’ingresso diretto in sala semplicemente mostrando il titolo di accesso stampato, o sul proprio smartphone. Con l’obiettivo di rafforzare il servizio, è stato inoltre eliminato il sovrapprezzo previsto invece in passato per le vendite online.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza