Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

Presentata la stagione di Prosa 2016/17: una «Festa del Teatro d’Arte»

Pubblicato

-

Dopo il successo della passata stagione teatrale costellata dalle star del piccolo e grande schermo, il Centro Servizi Culturali S. Chiara propone per l’anno 2016-2017 un affascinante viaggio nella storia del teatro, partendo da Sofocle fino ad arrivare ad autori a noi contemporanei, senza dimenticare nomi illustri e conosciuti come Shakespeare, MolierePirandello.

«Grandi nomi dell’interpretazione teatrale, registi di assoluto prestigio e testi drammaturgici». Saranno questi, secondo quanto dichiarato dal direttore del Centro Servizi Culturali S. Chiara Francesco Nardelli i punti di forza della nuova stagione di prosa: dal 25 settembre al 16 maggio, previste in cartellone 20 piéces che andranno in scena tra l’Auditorium “Melotti” di Rovereto  e il Teatro “Sociale” di Trento, che si riconferma così il centro della programmazione artistica cittadina.

Pubblicità
Pubblicità

Il consulente per la stagione di prosa Marco Bernardi non ha infatti mancato di esprimere la propria soddisfazione per la risposta e l’interesse che il pubblico ha mostrato nella passata stagione. «Un successo – ha affermato – al quale ha certamente contribuito la decisione di riportare per intero la programmazione della prosa al “Sociale”, immergendola in quella fantastica atmosfera che soltanto la storica “casa del teatro” di Trento sa regalare

Tirate le somme (più che positive), in continuità con la stagione precedente anche quest’anno  il sipario si alzerà per la prima volta non al “Sociale”, ma al Teatro “Cuminetti” con lo spettacolo La Cucina di Arnold Wesker, banco di prova per la neonata Compagnia Regionale composta da professionisti nati, residenti o domiciliati nel Trentino – Alto Adige.

La programmazione della “Grande Prosa” proseguirà poi riconfermando il format della precedente stagione teatrale al Teatro “Sociale” con Macbeth di Shakespeare e con l’esordio nella regia teatrale di Liliana Cavani nel capolavoro di Eduardo De Filippo, Filumena Marturano. Il 2016 si chiuderà con il “one-woman show” Storie di Claudia, scritto e interpretato dalla brillante Claudia Gerini.

Pubblicità
Pubblicità

Ad inaugurare l’anno nuovo invece sarà un altro personaggio televisivo, Luca Zingaretti, con l’intensa piéce di Alexi Kaye Campbell intitolata The Pride, in un costante confronto sul tema dell’omosessualità tra il 1958 e i giorni nostri. Seguono a ruota i classici del teatro, tra L’avaro di Moliere  rielaborato da Ugo Chiti, La Bottega del Caffè di Carlo Goldoni e il breve atto unico de L’Uomo dal Fiore in Bocca, dove Gabriele Lavia affronterà il tema del tormentato rapporto tra marito e moglie attingendo a brevi “pezzi” di novelle.

La stagione si concluderà infine con Il prezzo di Arthur Miller, con la partecipazione di Umberto Orsini e Massimo Popolizio, e un gran finale: il capolavoro di Sofocle Edipo Re con Glauco Mauri e Roberto Sturno.

Tra le novità della stagione 2016/17, anche la possibilità di usufruire gratuitamente del servizio di baby-sitting “Tata a Teatro” in occasione della replica domenicale grazie al professionale servizio offerto dalla cooperativa Progetto 92.

Confermata anche la doppia formulazione del cartellone di teatro del Centro Culturale Santa Chiara, dove parallelamente alla Grande Prosa andranno in scena al Teatro “Sociale” anche le opere contemporanee della rassegna esplorativa Altre Tendenze.

La serie dei cinque appuntamenti si aprirà con La pazza della porta accanto, uno spettacolo diretto da Alessandro Gassmann che ripercorre la vicenda drammatica della poetessa Alda Merini, per poi proseguire con la compagnia Babilonia Teatri e il suo Made in Italy, e Amore, spettacolo che porterà per la prima volta a Trento la coppia Scimone – Sframeli. Il percorso si concluderà poi con Lo soffia il cielo di Stefano Cordella e La democrazia in America, dove il regista Romeo Castellucci si cimenterà con la celebre opera di Tocqueville.

Nessuna novità rispetto alla passata stagione per quanto riguarda le condizioni d’ingresso al Teatro Sociale di Trento e per gli abbonamenti. La campagna per il rinnovo partirà dal 10 settembre, mentre i nuovi abbonamenti potranno invece essere sottoscritti a partire dal 1° ottobre.

Da segnalare invece la possibilità di acquistare i biglietti online usufruendo del sito del Centro Servizi Culturali S. Chiara oppure direttamente dal portale “Primi alla prima”  e garantirsi così l’ingresso diretto in sala semplicemente mostrando il titolo di accesso stampato, o sul proprio smartphone. Con l’obiettivo di rafforzare il servizio, è stato inoltre eliminato il sovrapprezzo previsto invece in passato per le vendite online.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]

Categorie

di tendenza