Connect with us
Pubblicità

Trento

Mori, parte l’assistenza domiciliare professionale

Pubblicato

-

L’Apsp Cesare Benedetti di Mori ha siglato un accordo con l’associazione InsiemeAte onlus per garantire i servizi domiciliari.

L’associazione fornisce un’opera che è riduttivo definire di “badantato“, visto che le operatrici sono specificamente formate per seguire particolari patologie, tipiche dell’età anziana.

Non solo: questo servizio è seguito anche dal tutor, assieme al quale si elaborano Piani di assistenza individualizzati, i cosiddetti “Pai“, dunque esattamente come avviene all’interno di un’Apsp.

Pubblicità
Pubblicità

Si applica, dunque, l’approccio “Person Centred Care (Pcc)”. Da parte sua, l’Apsp contribuisce alla partnership mettendo a disposizione i propri servizi, primi tra tutti gli ambulatori specialistici e la fisioterapia che, come noto, da tempo sono aperti anche all’utenza esterna alla struttura.

Il progetto è stato approvato dal Cda della Cesare Benedetti durante l’ultima seduta.

Pubblicità
Pubblicità

Il direttore Antonino La Grutta entra nel dettaglio: «Sono molte le famiglie che scelgono, per l’assistenza agli anziani, il servizio di una badante. Senza nulla togliere alla professionalità di queste persone, talvolta chi eroga il servizio non è però preparato ad affrontare tematiche quali la demenza senile, l’Alzheimer o il Parkinson solo per citare alcune diffuse patologie.Questa associazione punta a colmare questo segmento di bisogni, rispetto al quale anche noi, come casa di riposo, abbiamo spesso ricevuto richieste di consiglio. I tutor che seguono le assistenti sono psicologi e dunque hanno una visione ad ampio raggio del paziente, curandone il benessere a tutto tondo».

Le operatrici vengono selezionate in Romania, Bulgaria e Polonia, che sono i Paesi dove più facilmente si trovano lavoratrici per questo settore. L’associazione forma le assistenti nella propria sede e le valuta anche secondo la loro capacità di rapportarsi a casi difficili.

C’è poi da tenere in considerazione il beneficio dell’organizzazione del lavoro. Spiega ancora La Grutta: «Le ferie sono gestite dall’associazione, dunque l’anziano non rischia di rimanere scoperto». Il tutor, invece «Fa una valutazione iniziale del paziente, formula un piano assistenziale e monitora regolarmente l’evoluzione. Se poi si dovesse arrivare all’inserimento dell’anziano in rsa, questo sarà agevolato dal conoscere già la sua storia».

A livello generale una considerazione la fa il presidente della Cesare Benedetti, Gianmario Gazzi. «Questo è un progetto assistenziale che vuole fronteggiare il progressivo invecchiamento della popolazione, mentre è evidente la costante contrazione delle risorse economiche. Le persone che seguiranno gli anziani a domicilio sapranno riconoscere le patologie o, se del caso, si confronteranno col tutor o con le strutture della Benedetti. Pensiamo a un problema banale ma purtroppo serio e già capitato in passato: se l’operatore non sa riconoscere la disfagia non saprà come aiutare l’anziano a nutrirsi».

Il servizio è destinato a partire a breve: saranno organizzate serate di presentazione in struttura e sul territorio e, in collaborazione con l’associazione, si realizzerà anche materiale informativo dedicato.

InsiemeAte offre molti servizi, elencati sul sito internet www.insieme-a-te.it.

Qualunque sia la problematica, InsiemeAte Onlus, attraverso l’assegnazione di un assistente domiciliare, è in grado di garantire un supporto alla persona e alla famiglia, grazie all’erogazione di specifici servizi: assistenza domiciliare giorno e notte (h24), assistenza modulata su specifiche esigenze dell’assistito e della famiglia, stimolazione cognitiva, stimolazione multisensoriale (demenza e disabilità), stimolazione occupazionale, supporto psicologico alla famiglia e all’assistito, consulenza per la gestione/contenimento dei disturbi del comportamento dell’assistito con demenza, consulenza nutrizionale, consulenza logopedica, supporto/accompagnamento e consulenza per l’identificazione dei servizi residenziali, supporto alla famiglia per disbrigo pratiche burocratiche, valutazione neuropsicologica, vendita o noleggio di ausili (presidi) e strumenti per la stimolazione multisensoriale.

L’Assistito viene affiancato da un assistente domiciliare, selezionato accuratamente, sulla base delle esigenze della persona fragile (personalità, abitudini, patologie) e della sua famiglia. Partendo da una formazione rigorosa e scientifica l’assistente, nello svolgimento delle sue mansioni, si attiene a un Piano assistenziale individualizzato (Pai), ideato ad hoc sulla base delle specifiche esigenze dell’assistito e della famiglia, che viene mensilmente rivisto al mutare delle necessità.

Il tutor è uno psicologo con grande esperienza e competenza nel settore della fragilità (invecchiamento e disabilità) e delle problematiche familiari che da esse derivano. Il tutor monitora costantemente l’operato dell’assistente per intervenire qualora fosse necessario. La continua formazione garantisce che la sua preparazione sia sempre aggiornata alle migliori pratiche a livello internazionale.

Il grande valore aggiunto garantito da InsiemeAte è dato dal poter offrire alle persone tutte le cure e il sostegno necessari all’interno della propria casa, in un ambiente familiare ed emotivamente significativo per l’assistito.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Spotify crea playlist personalizzate per i propri animali domestici: l’obiettivo è alleviare stress e ansia
    A casa durante le pulizie o sotto la doccia, in palestra mentre ci si allena e si fatica, ed in macchina alla radio con i brani preferiti: la musica sembra accompagnare e addolcire da sempre le giornate, diventando spesso colonna sonora di momenti importanti ed indimenticabili della nostra vita. In molti casi, le canzoni a […]
  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]

Categorie

di tendenza