Connect with us
Pubblicità

Trento

Archiviata la posizione del vigile urbano che sparò al Brasiliano in fuga a Cadine

Pubblicato

-

Non sarà processato il vigile urbano che durante la drammatica notte del 3 luglio sparò ad un diciassettenne brasiliano che insieme ad altri 3 ragazzi extracomunitari pregiudicati aveva saltato un posto di blocco e speronato con un auto rubata poco prima in Valsugana, la macchina della polizia locale.

Il tutto di era concluso dopo un rocambolesco inseguimento nella galleria del Bus de Vela dove la macchina dei 4 ragazzi dopo aver tentato di buttare fuori strada la polizia urbana si era ribaltata (foto)

Dopo l’uscita di strada i 4 ragazzi avevano tentato la fuga a piedi ma erano a distanza di poche ore stati intercettati e prelevati nelle proprie abitazioni, ad eccezione del brasiliano che probabilmente coperto dalla madre e con la ferita ad una gamba provocata dallo sparo del vigile solo l’indomani si era recato al pronto soccorso per il dolore diventato insopportabile.

Pubblicità
Pubblicità

Il vigile durante l’inseguimento nel bosco, sentendosi minacciato dai ragazzi aveva esploso un colpo, ma solo di avvertimento senza nessuna volontà di colpire i ladri in fuga.

Poi il medico aveva subito avvertito le forze dell’ordine che erano subito intervenute.

Il pm Davide Ognibene per il fatto ieri ha presentato una richiesta di archiviazione del fascicolo, che era stato aperto contro ignoti.

Pubblicità
Pubblicità

Giuseppe Benanti l’avvocato del giovane brasiliano ha però preannunciato opposizione.

Per il PM non sarebbero ravvisabili responsabilità penali a carico di chi ha sparato anche perché la ricostruzione dei fatti da parte del brasiliano – che ricordiamo ha querelato il vigile –  non sarebbe esatta e quindi poco credibile.

Il ragazzo ha sempre sostenuto che i colpi sparati dal vigile durante l’inseguimento fossero molti, ma invece l’esame balistico sulla pistola conferma lo sparo di un solo colpo. Ma l’esame ha anche confermato che lo sparo del vigile è stato esploso per terra, verso il basso, e solo per una fortuita casualità ha colpito il fuggitivo.

Il diciassettenne aveva riportato ferite giudicate guaribili in 20 giorni ed è stato denunciato per furto dell’auto e resistenza a pubblico ufficiale.

Ora è in «messa alla prova» in una comunità protetta, dove il diciassettenne già si trovava per un precedente procedimento e dalla quale era fuggito.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza