Connect with us
Pubblicità

Voce - Val di Non & Sole

Ronzone e Ruffrè, centri dell’orienteering in Val di Non

Pubblicato

-

Anche per l’estate 2016 sono state archiviate le attività di orienteering che hanno visto protagonista, ancora una volta, l’Alta Val di Non con i paesi di Ronzone e Ruffrè veri e propri centri di gravità per questo sport che ha trovato crescenti e numerosissime adesioni.

Alle diverse iniziative nel corso del periodo estivo hanno preso parte persone provenienti da un po’ tutto il nord Italia e anche dalla capitale, ma la vera sorpresa è stata un’adesione massiccia da parte delle famiglie. Un segnale estremamente positivo, emblematico di come, dando vita a iniziative semplici e alla portata di tutti, si possano contagiare grandi e piccini.

Particolarmente partecipati i sabati pomeriggio di luglio e agosto in cui, a Ronzone e Ruffrè, sono state proposte delle uscite di orienteering nella natura. Dopo una breve introduzione i partecipanti, con l’aiuto dell’animatore, hanno percorso sentieri e stradine, imparando così a leggere la mappa e a osservare la realtà.

Pubblicità
Pubblicità

Lungo l’itinerario, veniva proposto di indicare sulla mappa la propria posizione, avendo cura di notare anche i particolari architettonici e naturalistici, mentre nella parte finale della passeggiata, sempre ai margini dei sentieri e delle stradine, i partecipanti erano invitati a trovare alcune “lanterne” posizionate dall’animatore.

È stato grande l’entusiasmo da parte dei partecipanti, che si sono dimostrati desiderosi di vivere nuove avventure legate all’orienteering nelle loro località di provenienza e anche nel corso dell’estate prossima in Val di Non.

Molto apprezzate sono state anche un paio di iniziative di grosso richiamo a Ronzone: il 28 Luglio si è svolta la speciale uscita di orienteering Ori 42, mentre il 20 Agosto ha avuto luogo la manifestazione promozionale Orienta Ronzone. Il forte maltempo non ha fermato adulti, giovani e famiglie che, temerari, non sono voluti mancare alla splendida iniziativa.

Pubblicità
Pubblicità

Tra i concorrenti, da segnalare la presenza di nuove leve che si sono cimentate per la prima volta nell’attività sportiva dell’orienteering. A livello di classifica, ecco i vincitori di ogni categoria:

Categoria femminile fino a 18 anni: Althea Rossa (San Vendemiano, TV)

Categoria femminile oltre i 19 anni: Gloria Zambon (Conegliano, TV)

Categoria maschile fino ai 18 anni: Andrea Collini (Milano, MI)

Categoria maschile oltre i 19 anni: Massimo Collini (Milano, MI).

Nella serata del 20 agosto la cerimonia di premiazione della gara e di chiusura delle attività estive di orienteering 2016 è stata occasione per ricordare Vladimir Pacl, padre fondatore dell’orienteering italiano.

Premi di merito sono stati possibili grazie all’Azienda per il Turismo Val di Non, ma non sono mancati riconoscimenti a sorteggio per la gioia di tutti in un’atmosfera conviviale e di grande amicizia.

Il gruppo Amici di Vladimir Pacl ha voluto volgere un ringraziamento speciale a colei che un paio d’anni fa ha accolto l’idea di riproporre l’orienteering a Ronzone: Martina Andergassen.

Lei ha “aperto la strada” – dichiara il comitato organizzatore – e oggi, a due anni di distanza, si sono compiuti dei passi importanti per lo sviluppo di questa attività”.

Un ringraziamento di cuore, inoltre, alla Pro Loco di Ronzone, alla presidentessa Federica Mumelter e alla responsabile dell’ufficio Giorgia Bertoldi, alla Pro Loco Ruffrè – Mendola guidata da Gianna Cucchi, al Bait al Pizagn per aver voluto offrire un servizio di ristoro ai partecipanti alle uscite a Ruffrè.

Grazie all’Azienda per il Turismo Val di Non e alla sua direttrice Giulia Dalla Palma per aver messo a disposizione dei magnifici premi per la manifestazione Ori 42 e per la collaborazione nella pubblicità delle iniziative estive.

Grazie pure alla SAT – Sezione di Fondo, presieduta da Graziella Costazza, per il dono di libri e per l’inizio del dialogo in vista di future iniziative che legano natura, montagna e orienteering”.

Nelle prossime settimane, ricorda infine il gruppo Amici di Vladimir Pacl, non mancherà occasione di riunirsi per tracciare un bilancio delle attività estive 2016 e di guardare al tempo futuro, al 2017. Si cercherà di coinvolgere giovani locali e nuovi paesi della Valle.

Triste far niente, dolce far movimento… chi non crede venga con noi”. Questo motto di Vladimir Pacl è un invito a continuare ad avere a cuore la natura, a vivere avventure “nel verde” con gioia e semplicità alla scoperta del territorio.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]
  • Thun: l’atelier creativo simbolo di Bolzano e dell’Alto Adige
    La storia di THUN ha inizio nel 1950 con la nascita del primo Angelo di Bolzano, la dolce figura ceramica che Lene Thun modellò guardando i figli che dormivano. Oggi l’Angelo è universalmente riconosciuto come simbolo dell’Alto Adige e della città di Bolzano, ed è presente in moltissime case italiane ma non solo. Negli anni […]

Categorie

di tendenza