Connect with us
Pubblicità

Voce - Val di Non & Sole

La “Quater pasi ent el bosc de Tres” spegne 25 candeline

Pubblicato

-

Compleanno importante per la “Quater pasi ent el bosc de Tres”, manifestazione ludico motoria che domani, domenica 28 agosto, celebrerà la sua 25ma edizione.

Si tratta di una marcia non competitiva con tre percorsi di diversa lunghezza (6, 13 o 28 km con partenza e arrivo a Tres) che abbracciano i diversi paesi dell’Altopiano della Predaia, regalando ai partecipanti scorci particolarmente suggestivi con panorami mozzafiato.

Ogni concorrente può scegliere l’itinerario che ritiene più adatto a sé – con riconoscimento o senza – ed effettuarlo al passo desiderato. I percorsi sono infatti a passo libero e alla portata di tutti, anche bambini, adatti e piacevoli sia per chi corre, sia per chi cammina.

Pubblicità
Pubblicità

Tanto che sono davvero in molti, anche da fuori regione (in particolare dal Triveneto), gli affezionati che non vogliono mancare a questo appuntamento che nel 2010 ha ricevuto il prestigioso riconoscimento come miglior marcia del Trentino.

L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Tres con il contributo dell’Apt Val di Non e del Gruppo Sportivo Amici della Val di Non, è ormai un appuntamento consolidato nel palinsesto estivo della Predaia, oltre a essere una tradizione importante per la gente del paese, e vuole ricordare due persone fondamentali che si sono spese senza riserve per la comunità di Tres: Franco Brida, a cui è dedicato il memorial giunto alla 4° edizione, e Franco Bussolati, scomparso il marzo scorso all’età di 88 anni.

Franco Brida, camminatore e ottimo podista, è stato il pioniere, il “padre fondatore” di questa marcia che chiama a raccolta tanti corridori ma anche molta gente che ha semplicemente il desiderio di fare una passeggiata all’aria aperta respirando l’aria fresca di montagna, mentre Franco Bussolati è stato per 32 anni segretario della Pro Loco di Tres, con passione e generosità ha dedicato gran parte della propria vita al volontariato.

Pubblicità
Pubblicità

Ci teniamo particolarmente a ricordare Franco Brida, che ha sempre messo l’anima in tutto ciò che faceva e a cui è dedicato il memorial – spiega l’ex presidente della Pro Loco di Tres, Sandra Chini ma anche Franco Bussolati, da poco scomparso, per l’impegno e la costanza profusi non solo nell’organizzazione della marcia, ma in tutte le attività riguardanti la Pro Loco.

Franco Bussolati, segretario della Pro Loco di Tres per 32 anni

Franco Bussolati, segretario della Pro Loco di Tres per 32 anni

Una persona squisita, umile, sempre disponibile. Era presente all’ufficio della Pro Loco dalle 8 alle 12 e mezza e il pomeriggio dalle 14 alle 19.30. Ha dato l’anima per la comunità e si sente tanto la sua mancanza, era un punto di riferimento, una persona preziosa”.

Per quanto riguarda la partecipazione, invece, quali sono le aspettative? “Negli anni in cui c’era Franco a occuparsi di fare pubblicità, perché lui non si perdeva una gara anche fuori regione, abbiamo avuto anche 1200 presenze, in molti provenienti dal Triveneto – dichiara Sandra Chini –. L’anno scorso abbiamo toccato quota 750 partecipanti, l’obiettivo sarebbe quello di confermarsi su queste cifre. Speriamo che anche il clima sia dalla nostra parte”.

Manifestazione, quella di domani, che rappresenta anche un bel richiamo turistico per la Val di Non, come conferma l’ex presidente: “In tanti scelgono di raggiungere la valle anche tre giorni prima, in modo da godersi appieno tutto il weekend. Sicuramente si tratta di un’iniziativa di richiamo per i turisti”.

Parole d’elogio per l’organizzazione anche da parte dell’assessore alla cultura di Predaia, Elisa Chini: “La “Quater pasi ent el bosc de Tres” – ricorda l’assessore – unisce lo sport alla conoscenza e alla valorizzazione di sentieri suggestivi e immersi nella natura. La presenza di partecipanti non residenti e provenienti da fuori regione è da sempre molto numerosa e cresciuta negli anni. Un’importante manifestazione ludico-sportiva a conclusione dell’intensa e vincente programmazione estiva sul territorio di Predaia”.

Spazio poi ai ringraziamenti e a un sentito ricordo: “Un vivo ringraziamento alla Pro Loco che organizza e cura l’evento – conclude Elisa Chini – e a tutti i volontari della comunità di Tres impegnati nella buona riuscita dell’evento lungo il percorso, ai punti di ristoro, nella distribuzione dei premi e del pranzo finale presso la zona sportiva. Il ricordo vivo della popolazione, alla quale mi aggiungo, è rivolto al padre fondatore della marcia, il “buon Franco Brida”, appassionato corridore e amante del nostro territorio ricco di percorsi e sentieri da valorizzare”.

Quater_pasi_2

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza