Connect with us
Pubblicità

Voce - Giudicarie

Originalità, spettacolo e divertimento nella seconda edizione della “Biroc’ Race” a Vigo Rendena

Pubblicato

-

La seconda edizione della “Biroc’ Race” è stata spettacolare, originale e divertente.

La “gran premio” di automobili senza motore, è stata seguita da tantissime persone schierate ai lati dei 700 metri del tracciato di gara, tortuoso e in discesa, che da via Marconi ha raggiunto il Parco al Sarca.

Intrepidi piloti amatoriali hanno gareggiato al volante di venti vetture costruite in casa, alimentate solo da coraggio allo stato puro e spinte dalla forza di gravità.

Pubblicità
Pubblicità

Organizzatori, piloti e pubblico hanno vissuto ore di adrenalina pura e la Pro Loco di Vigo Rendena non ha tradito le aspettative, organizzando la competizione più folle che a memoria d’uomo la Val Rendena possa ricordare.

A Vigo Rendena hanno sfilato delle simpaticissime auto “home made”, molte delle quali hanno preso ispirazione dal mondo dei cartoni animati.

A iniziare dall’Insetto scoppiettante ispirato alla mitica “Wacky Races” degli anni Sessanta, per continuare col castello “the Glac’” di Jack Frost, alla “Tana dell’orso” con Masha e Orso e lo spericolato “Cricchetto” di Cars.

Pubblicità
Pubblicità

Accanto a loro si sono visti sfrecciare la “Pope Go” (Papa mobile), l’inquietante “Attila”, il diabolico coupé, la “Dog sitter”, l’asinello di Maranello, la IGA Racing, la “Carè Mobile” ispirata alla chiesetta del Carè Alto, la “John Deere Fa30” e la “Sonny d’oro” un letto su ruote, dove nella seconda manche il pilota si è addormentato e il veicolo si è schiantato senza concludere la gara ricevendo un premio di consolazione.

E ancora la “Castor car”, la “Scarpe diem”, la “Pinta”, il “Bolide selva Rendena”, il mezzo dei pompieri di Vigo-Darè e dei colleghi della “Ledro Fire”.

Insomma tanti veicoli a propulsione umana, progettati e realizzati con i mezzi più disparati e dalle forme davvero divertenti.

Ad aprire la seconda “Biroc’ Race” è stato il pluricampione di rally Renato Travaglia sulla “Turen Bier”, una lattina di birra viaggiante e divertente.

Al microfono Walter Ferrazza che ha commentato la gara facendo divertire tutti.

Le premesse per il successo della seconda “Biroc’ Race” c’erano tutte e i numeri registrati a fine evento hanno surclassato ogni possibile previsione. I commenti sono stati unanimi ed entusiastici. Luigi Chiappani presidente della Pro Loco di Vigo Rendena, nel giorno del suo compleanno ha solo commenti positivi ed entusiastici «rinnovo l’invito per un’altra edizione della “Biroc’ Race” l’anno prossimo e ringrazio tutti i partecipanti».

Il “Trofeo Biroc’ Race” è andato alla “Castor car” di Ezio e Cristiano, la macchina più veloce è stata la “Iga Racing” di Luca e Paolo con 1.10.04.

Nella categoria ruote gommate monoposto l’ha spuntata “l’asinello di Maranello” di Vito e nelle biposto “Pinta” di Nicola e Luca.

Nella categoria ruote in legno, primo nelle monoposto “Scarpe diem” di Francesco, nelle biposto Enzo e Cristiano con la “Castor car”, che ha vinto anche il primo premio di “macchina più fantasiosa”, seguita dalla “Carè Mobile” dei giovani coristi del Carè Alto e ”the Glac’” di Maura e Alba.

Questa manifestazione nata quasi per gioco è diventata un momento importante per Vigo Rendena, frequentata da appassionati e semplici curiosi.

Biroc' Race  a Vigo Rendenaa

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza