Connect with us
Pubblicità

Trento

Kaswalder: «stop all’alleanza con il PD»

Pubblicato

-

Nuove fibrilazioni dentro la maggioranza, che ormai sono all’ordine del giorno, ma nuove tensioni soprattutto dentro il gruppo degli autonomisti che ormai sono divisi in varie anime.

Una di queste, quella di Walter Kaswalder, ormai separato in casa, è intervenuta in merito allo scontro fra il segretario del Patt Franco Panizza e il vicepresidente della giunta Alessandro Olivi. 

Olivi nei giorni scorsi aveva dichiarato che il Patt non possiede nessuna capacità di mediazione. Panizza aveva replicato ieri che il suo partito non ha certo il compito di aggregare le forze dell’alleanza di centro sinistra e che non intende sostituirsi agli elettori del PD. «Serve concretezza non poesia» ha detto Panizza.

Pubblicità
Pubblicità

Walter Kaswalder entra nel merito della diatriba fra i due e critica subito Alessandro Olivi per le sua affermazioni nei confronti degli autonomisti
«Scopriamo che il vice presidente dopo aver più volte sostenuto la necessità di cambiare la guida della Provincia (probabilmente con la sua persona) si permette anche di giudicare un intero partito compagno di coalizione»attacca subito l’ex presidente del Patt.

Secondo Kaswalder talune affermazioni sono dettate dalla volontà di distogliere l’attenzione dai disastrosi risultati nel proprio settore di competenza da parte di chi ha gestito negli ultimi otto anni in prima persona l’economia provinciale. Ma la sua è una riflessione a ruota libera dove parla della situazione della maggioranza «il patt non ha nulla in comune con il PD», oppure sul referendum dove è in disaccordo con Panizza. 

«Come definire se non disastrosa la performance di un’economia provinciale che ha perso quattro punti di PIL dal 2010 ad oggi mentre il vicino Alto Adige ha fatto a sua volta quattro punti, ma di crescita? E vogliamo parlare delle priorità proposte dal partito di appartenenza del vice presidente Olivi negli ultimi mesi?» – si domanda Kaswalder

Pubblicità
Pubblicità

L’esponente autonomista ricorda ricorda che da inizio anno la coalizione si è dovuta occupare di omofobia e quote rosa, «mentre a livello nazionale lo stesso partito ci ha propinato coppie di fatto e adesso legalizzazione delle droghe leggere. Sono queste le priorità del Trentino?» – incalza Kaswalder.

UNA SOLUZIONE PER LE EMERGENZE«Una visione di futuro passa dapprima attraverso la soluzione delle emergenze, molte delle quali trovateci in eredità non certo per scelta nostra, ed il cui ritardo di soluzione la gente non ci perdonerebbe. Contestualmente, è logico, – continua Kaswalder –  si deve procedere ad operazioni riformatrici ed a interventi a lungo corso, alcune già attuate altre in cantiere, ma che non possono risiedere nella fredda alchimia politica che privilegia le formule ai contenuti».

L’ATTACCO AL PD «Invito il mio Partito a fare una profonda riflessione per scoprire se i nostri compagni di viaggio abbiano a cuore,  – aggiunge ancora Kaswalder – come noi abbiamo, il bene delle famiglie trentine, la soluzione ai gravissimi problemi di disoccupazione dei nostri capifamiglia, delle nostre donne e dei nostri giovani. Oppure se le priorità siano “dare una prospettiva politica al centrosinistra autonomista”, piuttosto che ridare centralità al PD nella coalizione».

NESSUN RICATTO SUL REFERENDUM PER LE RIFORME«Quanto al Referendum poi, – osserva l’esponente del Patt –  il riformismo improvvisato privo di buone riforme può essere ampiamente peggiore di riforme assunte da saggi costituenti animati da fini alti e non auto conservativi e contingenti. Guai a dividere tra appartenenti al partito del cambiamento contrapposto a quello dell’immobilismo.

La conservazione è sicuramente preferibile al cambiamento quando questo è inferiore come proposta all’esistente. E discutere sui contenuti e non sull’appoggio all’attuale governo nazionale è la maniera migliore per non prendere in giro la popolazione. Nessun ricatto dunque è accettabile sul tema Referendum ma si torni subito al merito, alla disamina reale dei quesiti tecnici del Referendum stesso. Su questo siamo chiamati a decidere».

IL PATT NON HA NULLA IN COMUNE CON IL PD «Credo sia ormai evidente che gli obiettivi e le finalità del Partito democratico siano del tutto diverse da quelle che ci avevano spinti a trovare una strada comune, sempre se quello che esprime il vice presidente Olivi è il pensiero dell’intero PD. A volte si deve prendere atto dei propri errori e trarne le conseguenze, a tutti i livelli e qualsiasi sia il prezzo da pagare».- conclude Kaswalder

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza