Connect with us
Pubblicità

Trento

Baratter: «il disagio degli operatori socio sanitari non passi inascoltato»

Pubblicato

-

Sono molte/i le OSS (Operatori Socio Sanitari) che operano nelle strutture pubbliche della nostra Provincia che denunciano turni molto pesanti e condizioni di lavoro al limite della sopportabilità, con una evidente e perdurante carenza di organico.

Ci sono operatori che durante il lavoro si sono anche sentiti male visto i massacranti turni di lavoro.

A raccogliere il grido di allarme è stato il consigliere provinciale Lorenzo Baratter che in una nota ha espresso disagio per quanto sta succedendo nel mondo degli operatori, «Vi sono continue emergenze, – spiega lo stesso Baratter – dovute alle carenze di personale, che comportano lo spostamento frequente di OSS da un reparto all’altro, senza considerare il fatto che in ogni reparto servono competenze ed esigenze diverse. I congedi parentali negli ultimi decenni sono triplicati senza che il numero degli OSS sia stato integrato. Non vengono sempre garantiti, a causa della permanente emergenza, i riposi previsti. Presso l’Ospedale S. Chiara di Trento il problema è fortemente sentito in tutte le U.O. in particolar modo in P.S., ortopedia, ostetricia, le medicine e la geriatria. Spesso gli OSS non riescono nemmeno a effettuare la pausa pranzo o alcun genere di pause durante tutto il turno».

Pubblicità
Pubblicità

Secondo il consigliere provinciale si ha la certezza, non certo l’impressione, che nella generale carenza di organico del personale sanitario, la categoria più in sofferenza sia esattamente quella degli OSS. «Lo stesso Michele Falzone, rappresentante O.S.S. della UIL FPL Sanità, mi ha confermato la gravità della situazione» – afferma ancora Baratter

Ma esiste poi un tema importante legato anche alla questione contrattuale.

Nonostante il sovraccarico di lavoro in aumento crescente per gli OSS, nonostante questa figura professionale (che è stata creata in Trentino e che ha contributo a diventare un modello per il resto del Paese, con un forte impegno professionale dei formatori e dei singoli operatori) sia stata riconosciuta a livello nazionale nel nuovo documento di indirizzo su “Personale dei livelli-Triennio contrattuale 2016/2018” proposto dal Comitato di Settore Comparto Regioni e Sanità con la creazione dell’Area Socio Sanitaria, l’inquadramento contrattuale in Trentino rimane quello di “operatore tecnico”: l’auspicio è che quanto prima venga riconosciuta a tale categoria la fascia C.

Pubblicità
Pubblicità

Baratter ha subito sottoposto queste problematiche all’Assessore provinciale competente, nella speranza che si faccia carico di questa situazione.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza