Connect with us
Pubblicità

Trento

Educazione degli Adulti: stabiliti i criteri per il percorso e il riconoscimento dei crediti individuali

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità


Dopo l’approvazione del Regolamento in materia di Educazione degli Adulti (EdA) avvenuta lo scorso dicembre, sono stati definiti oggi, dalla Giunta provinciale, i criteri per il riconoscimento dei crediti e per la personalizzazione del percorso individuale degli studenti-adulti.

Il sistema d’istruzione degli adulti, prevede che i percorsi d’istruzione siano organizzati in modo da consentirne la personalizzazione, sulla base di un Patto Formativo Individuale definito previo riconoscimento dei saperi e delle competenze possedute dall’adulto.

Il provvedimento approvato nella mattinata odierna stabilisce che il percorso di riconoscimento dei crediti venga effettuato da un’apposita Commissione e sia articolato in tre fasi: identificazione, valutazione, attestazione.

Pubblicità
Pubblicità

Una volta riconosciuti i crediti maturati, l’istituzione scolastica prescelta dallo studente-adulto redige il Piano Formativo Individualizzato, mediante il quale viene formalizzato il percorso di studio personalizzato richiesto dall’adulto all’atto dell’iscrizione.

Il sistema di educazione degli adulti si fonda sul principio che l’adulto è una persona che nella sua vita scolastica e professionale ha già acquisito un suo patrimonio personale di competenze che devono essere riconosciute e valorizzate dal sistema scolastico.

In questo sistema, l’organizzazione per classi è superata dall’organizzazione in due livelli: il primo per il conseguimento della “licenza media” e delle competenze per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione; il secondo, per il conseguimento di un diploma di istruzione tecnica, di istruzione professionale e di liceo artistico.

Pubblicità
Pubblicità

A differenza del sistema scolastico del “diurno”, organizzato per classi di età e con una percorrenza rigida, il sistema degli adulti prevede la possibilità di una maggiore flessibilità  e di un tempo personalizzato in relazione al patrimonio di competenze del singolo studente.

Il provvedimento approvato oggi dalla Giunta provinciale regolamenta i passaggi che riconducono al riconoscimento dei crediti e alla personalizzazione del percorso. Per ciascun  iscritto viene infatti attivato un percorso di riconoscimento dei crediti articolato in tre fasi, attraverso le quali l’istituzione scolastica e formativa può riconoscere i crediti precedentemente acquisiti.

Una volta stabiliti i crediti già acquisiti viene conseguentemente attivato il  cosiddetto Patto Formativo Individualizzato (PFI) che rappresenta una sorta di “contratto condiviso”, sottoscritto dall’adulto, da un’apposita Commissione valutatrice, e dal Dirigente dell’istituzione scolastica e formativa. Con il PFI viene così formalizzato il Percorso di Studio Personalizzato (PSP) relativo al periodo didattico del percorso  richiesto all’atto dell’iscrizione.

L’obiettivo della normativa in sintesi è dunque quello di valorizzare tutte le esperienze positive maturate in passato dalle istituzioni scolastiche e formative che erogano i percorsi per gli adulti, riconducendole a una logica di sistema omogenea tra istituti, favorendo la personalizzazione del percorso e il riconoscimento dei crediti pregressi

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Riflessioni fra Cronaca e Storia3 minuti fa

Grandi scienziati contro l’atomica e la manipolazione della vita

Trento6 minuti fa

Kids Go Green: piccoli passi di mobilità sostenibile per 1.800 bambine e bambini di scuola primaria

Politica10 minuti fa

6 italiani su 10 dice che il M5stelle sparirà presto. Per Di Maio il consenso è solo all’1%

Val di Non – Sole – Paganella28 minuti fa

Nazareno Molesini dice addio alla lega: «Non mi riconosco più nei suoi ideali»

Trento1 ora fa

Pieve Tesino e Pellizzano vincitori del bando PNRR sui borghi, le congratulazioni di Bisesti e del Sottosegretario alla cultura Borgonzoni da Roma

Trento1 ora fa

Circonvallazione ferroviaria di Trento, firmata l’intesa per ottimizzare il cantiere

Trento1 ora fa

Arresto Mines Hodza: l’attentato era previsto in agosto a Riva del Garda

Trento2 ore fa

I presidenti dei Consigli comunali chiedono di contare di più e di poter portare la fascia

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Alto Garda, Martiri del 28 giugno: martedì il 78° anniversario

Trento2 ore fa

Kanova Playground, il campo da pallacanestro di Canova si colora con e per la comunità

Trento3 ore fa

Scuola infanzia: confermati 24 bambini per sezione anche per il prossimo anno scolastico

Trento3 ore fa

Spini di Gardolo: scontro fra due auto, ferite 3 persone

economia e finanza3 ore fa

Cdm, via libera alla proroga del taglio delle bollette e alle garanzie sugli stoccaggi di gas

Rovereto e Vallagarina13 ore fa

Strade chiuse senza motivo, tariffe parcheggi raddoppiate. A Rovereto il Comune isola il centro città

Piana Rotaliana13 ore fa

Violento tamponamento tra 3 veicoli, 4 feriti e traffico in tilt sulla statale 43

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Frana il terreno vicino a Malga Andalo – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Telescopio Universitario4 settimane fa

In 440 oggi alla cerimonia di laurea, il rettore: «Scommetto su di voi»

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza