Connect with us
Pubblicità

Trento

Multe automatiche: il comune di Rovereto archivia tutti i procedimenti

Pubblicato

-

Un recente parere del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha chiarito che per utilizzare i dispositivi di controllo della regolarità della revisione o dell’assicurazione, senza che i vigili effettuino contestazione immediata su strada, sarebbe necessaria l’approvazione od omologazione dei sistemi ad hoc.

Allo stato attuale – per stessa ammissione del Ministero – non risulta omologato nessun dispositivo per la rilevazione di queste specifiche violazioni in modalità automatica.

Ha quindi precisato che la contestazione “differita” della mancata revisione, previo invito al cittadino a presentarsi (ai sensi dell’art. 180 comma 8 Codice della Strada) per dimostrare la regolarità del proprio veicolo, sulla base di rilevazioni effettuate da dispositivi automatici, non appare coerente con le norme in vigore.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre che l’accertamento di mancanza di assicurazione – senza contestazione immediata su strada – deve essere effettuato con apparecchiature omologate espressamente, oppure approvate per la rilevazione di violazioni diverse (ad esempio i dispositivi per il controllo della velocità, o dell’accesso in ZTL, ecc.).

L’Amministrazione Comunale di Rovereto ha quindi preso atto delle precisazioni ministeriali e deciso che saranno archiviate le sanzioni di chi è ancora nei termini per fare ricorso o pagare (nei 60 giorni fissati).

Questi cittadini riceveranno una lettera. Per tutte le altre posizioni il Comando è a disposizione per fornire ragguagli al nr. 0464-452110.

Pubblicità
Pubblicità

Viene tuttavia sottolineato che l’uso di tale sistema di rilevazione è stato notevolmente efficace come “deterrente” nella prevenzione della violazione di quelle due norme di civiltà rappresentate dall’obbligo della revisione e dell’assicurazione dei veicoli circolanti.

Infatti, prima della sperimentazione della procedura sanzionatoria attraverso il sistema di videosorveglianza erano state segnalate in una settimana 20.000 violazioni, a distanza di 3 mesi le violazioni erano 16.000, nell’ultimo mese erano diventate 10.000 in una settimana.

L’amministrazione di Rovereto aveva introdotto la rilevazione con l’intento di tutelare i cittadini da quei sinistri – purtroppo frequenti – con veicoli potenzialmente pericolosi in quanto non sottoposti a revisione, o condotti da persone che in caso di incidenti stradali non avrebbero potuto ristorare dai danni patiti perchè irregolari e non assicurati.

Con lo stesso intento di tutelare il cittadino e in ossequio alla norma, decide ora di congelare la rilevazione.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • A Trento è arrivato l’innovativo franchise di SkinMedic Beauty Clinic
    SkinMedic è un nuovo modo di concepire il mercato dell’estetica, in cui la realtà in franchising diventa un’opportunità di crescita condivisa. Da qualche mese, il noto marchio ha aperto anche una Beauty Clinic a Trento, presso il quartiere Le Albere. “Operiamo sul campo nel settore medicale-estetico da oltre 20 anni, inizialmente come produttori di attrezzatura […]
  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]

Categorie

di tendenza