Connect with us
Pubblicità

Trento

Il Consiglio europeo approva la Macroregione alpina

Pubblicato

-

Con la formale approvazione da parte del Consiglio europeo, Eusalp, la Macroregione alpina di cui fanno parte 7 stati, 48 regioni e 70 milioni di abitanti è diventata una realtà pienamente operativa.

Eusalp comprende la Provincia autonoma di Trento e le altre regioni che fanno parte dell’arco alpino in Italia, Austria, Germania, Francia, Slovenia, Svizzera e Liechtenstein ed è la quarta strategia euroregionale riconosciuta dall’Unione Europea dopo Baltico, Danubio e la Regione Adriatico-Ionica.

Il Trentino si trova così nel cuore di tre cooperazioni europee: Macroregione alpina (Eusalp), Spazio alpino e Convenzione delle Alpi.

Pubblicità
Pubblicità

“E’ un tentativo che l’Europa consente a diverse regioni, alpine in particolare, di poter sperimentare modalità di governance che vadano al di là dei meccanismi soliti delle regioni e degli Stati nazionali – spiega il presidente della Provincia Ugo Rossi – per stare in un ambito sovranazionale e sperimentare quindi modelli di “piccola Europa”, cercando di favorire conoscenza reciproca ed innovazione attraverso il sistema delle buone pratiche. Sui grandi temi – aggiunge Rossi – come quelli della conservazione dell’ambiente alpino, della sua valorizzazione, del traffico, del ruolo della regione alpina dentro l’Europa e del suo rapporto con le aree metropolitane si cerca di sviluppare una linea politica coordinata. Il Trentino e l’Euregio sono nella Macroregione alpina a pieno titolo, in particolare come Euregio stiamo cercando di poter essere punto di riferimento dell’intera macroregione, avendo già un ufficio comune, sovranazionale, a Bruxelles”.

In Eusalp la Provincia di Trento coordina l’azione 3, che ha l’obiettivo di migliorare l’adeguatezza della forza lavoro, dell’istruzione e della formazione nei settori strategici. Il tavolo, coordinato da Boglarka Fenyvesi-Kiss, si è riunito due volte e vedrà il suo prossimo appuntamento a Stoccarda il 26 e 27 ottobre, in occasione di Global-connect , fiera per l’export e l’internazionalizzazione.

L’azione 3 si concentrerà su tre temi: l’alternanza scuola-lavoro, le forme alternative di apprendimento ed una piattaforma di formazione a distanza (e-learning). Nell’ambito di Eusalp non vengono presentati progetti, che si sviluppano invece all’interno del programma Spazio alpino, ma si punta sull’armonizzazione normativa, sul guardare e capire.

Pubblicità
Pubblicità

“Ad esempio sull’alternanza scuola-lavoro – spiega Fenyvesi-Kiss – i sistemi tedesco ed austriaco non sono mutuabili, perché nel modello del mondo tedesco è l’azienda ad avere un ruolo prioritario, in quello italiano invece è in capo alla scuola. Cerchiamo di capire quali esperienze sono mutuabili per migliorare il nostro sistema”. Nell’ambito delle forme alternative di lavoro e apprendimento il Trentino presenterà il progetto Telepat, il telelavoro che sta coinvolgendo 402 dipendenti della Provincia, suddivisi in 189 in modalità domiciliare, 104 da telecentro, 35 in “telelavoro agile”, 74 in “telelavoro mobile”. “Vorremmo confrontarci con progetti simili – aggiunge Fenyvesi-Kiss – raccomandandone la speciale utilità per il territorio alpino, in termini di tempi di lavoro, rispetto dell’ambiente e con riguardo all’invecchiamento del personale”.

Il terzo elemento è costituito dall’e-learning, con l’idea di costruire una piattaforma comune con contenuti per la formazione accessibili a tutti all’interno dello spazio alpino.

Uno strumento che potrebbe essere utilizzato ad esempio in futuro dalle agenzie per il lavoro per curare i corsi di ricollocazione dei lavoratori disoccupati o in mobilità. La Provincia autonoma di Trento è direttamente coinvolta anche nell’azione 4 di Eusalp, coordinata dall’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino, quella che si occupa di interoperabilità e intermodalità del trasporto di passeggeri e merci.

Per un approfondimento sulla macroregione alpina e l’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino leggi l’articolo a questo link

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza