Connect with us
Pubblicità

Trento

L’Apt torna nella storica sede di piazza Dante

Pubblicato

-

L’azienda per il turismo “Trento Monte Bondone Valle dei Laghi” è tornata nella storica sede in piazza Dante, trasferendo qui il proprio front office fino a pochi giorni fa in via Manci, al piano terra di Torre Mirana, di fronte all’Ufficio relazioni con il pubblico del Comune di Trento.

La nuova collocazione risulta strategica e chiude un tassello fondamentale dei lavori di riqualificazione del parco, come ha spiegato stamattina il sindaco Alessandro Andreatta durante un’affollata inaugurazione:Questo nuovo intervento dimostra che noi nel recupero di questa piazza ci crediamo – ha esordito il primo cittadino in un ufficio già in piena attività – E ci crediamo non da ora, visto che su questo parco l’Amministrazione comunale ha investito per anni, prima sui giochi e il verde, poi sulla palazzina Liberty e oggi su questo edifico che diventa una delle porte d’accesso della città data la sua posizione strategica, a due passi dal centro, dalla stazione ferroviaria e delle corriere e dalla nuova fermata dei pullman turistici. La nostra filosofia è sempre stata quella di riempire gli spazi di funzioni e dunque di frequentazioni: i bambini, le famiglie al parco e alla biblioteca giovanile, i clienti al bar o al mercato contadino. E da oggi ci sono anche i turisti che frequentano questo ufficio”.

Il sindaco ha poi sottolineato che la restituzione alla città della palazzina Apt è un punto di arrivo ma anche un nuovo inizio: “Le condizioni per vivere meglio il parco ci sono tutte: la presenza di questo punto di riferimento per i visitatori di una città che l’anno scorso ha raggiunto il traguardo di un milione di presenze. In secondo luogo, con il nuovo ‘palco per tutti’ abbiamo posto nuove premesse per fare in modo che questa piazza sia animata, che diventi la piazza della gente, degli eventi, degli spettacoli, della socialità. Infine, qui ci sarà anche l’importante presidio della polizia municipale”.

Pubblicità
Pubblicità

Hanno partecipato in tanti stamattina alla riconsegna alla città di questo edificio, che negli ultimi anni è rimasto inutilizzato.

Oltre al sindaco, gli assessori Italo Gilmozzi, Roberto Stanchina e Andrea Robol, il presidente dell’Apt Franco Bertagnolli, la direttrice Elda Verones e svariati operatori economici che lavorano vicino alla piazza.

Grazie alla ristrutturazione, la grande vetrata dell’edificio, in corrispondenza della scalinata principale di accesso, è tornata alla sua antica funzione: quella di essere una vetrina per la città e per le sue iniziative. Nella parte retrostante dell’edificio, con accesso da via Torre Vanga e dal parco, sono invece stati allestiti i nuovi bagni pubblici, in sostituzione di quelli in via Belenzani 54. L’apertura è prevista per il primo agosto. All’interno dell’edificio è presente anche un ufficio che sarà nella disponibilità della polizia locale.

Pubblicità
Pubblicità

Curato dagli architetti Anna Bruschetti (Servizio Edilizia Pubblica) e Marco Brunelli (libero professionista), l’intervento non solo ha ridefinito gli interni, ma ha anche provveduto a una riqualificazione generale dell’involucro edilizio, sia da un punto di vista estetico che energetico: è stato infatti realizzato un cappotto con rivestimento in listelli di larice. Il fronte ovest, che prima risultava un “retro”, è stato ridisegnato realizzando una quinta in legno per contenere spazi e varchi tecnici. Altro fronte chiave dell’intervento è quello nord verso il parco, dal quale attraverso una nuova passerella si raggiunge un nuovo accesso sbarrierato alla zona servizi.

Il progetto per i nuovi bagni ha previsto la realizzazione di due zone separate per maschi e per femmine contenenti ciascuno un ampio antibagno, un bagno disabili, due servizi singoli e un servizio per famiglie (con un wc adulto e un wc bambino) con fasciatoio.

E’ stato dato in appalto il servizio di custodia, aggiudicato alla cooperativa Le Coste già titolare del servizio nella sede attuale. Nell’atrio di ingresso è prevista quindi la presenza continuativa di personale a garantire la pulizia e il corretto funzionamento della struttura. La stessa gestione prenderà in carico anche il bagno autopulente posizionato nel parco, che avrà orari di apertura più lunghi.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza