Connect with us
Pubblicità

Trento

Sanifonds: i numeri di un gigantesco flop

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Fin dall’inizio erano state molte le sigle sindacali che avevano alzato gli scudi sul fondo previdenziale integrativo, rivolto ai dipendenti pubblici, Sanifonds presieduto dal presidente dell’associazione artigiani Roberto De Laurentis.

Ora arrivano anche i numeri che certificano un clamoroso flop in parte annunciato.

Le disdette infatti sono state oltre 12mila 

Pubblicità
Pubblicità

Sull’argomento era intervenuto anche il consigliere pentastellato Filippo Degasperi, «per quanto ci riguarda, a parte la convinzione che gli investimenti e le risorse dovrebbero essere destinati alla Sanità pubblica, riteniamo che tale strumento presenti una gran quantità di punti oscuri» aveva detto.

Sanifonds, che riguarda esclusivamente i dipendenti pubblici, dovrebbe fornire prestazioni sanitarie integrative, ma valutandone la sostanza, come espressa dall’apposito nomenclatore, l’impressione che se ne trae è quella di essere di fronte a risorse distribuite a pioggia che comunque pare non supereranno una media di 80 euro all’anno dato che dei 128 complessivi una quota sarà destinata ai costi di gestione e un’altra in modo confuso alla non autosufficienza.

Rispondendo ad un’interrogazione di Filippo Degasperi l’assessore Luca Zeni ha confermato che il numero attuale dei dipendenti che hanno aderito al fondo Sanifonds sono 26.511 sui complessivi 38.227 dipendenti pubblici.  Oltre 12 mila dipendenti pubblici quindi hanno inviato la disdetta dal fondo.

Pubblicità
Pubblicità

Questo numero appare enorme tenuto conto anche che il metodo di adesione a Sanifonds era legato al meccanismo del “silenzio assenso”, ovvero il lavoratore era iscritto al fondo in automatico e per non parteciparvi doveva comunicare adeguatamente la propria volontà di non aderire al fondo. Un metodo che aveva fin da subito creato polemiche sia fra i sindacati che fra gli stessi dipendenti pubblici.

Ma a far discutere è stata anche la modalità d’iscrizione che prevede che prima di 3 anni non si possa uscire dal fondo. Insomma, «un combinato disposto che somiglia parecchio ad una sorta di clausola vessatoria che solitamente richiede la manifestazione di consenso esplicito e specifico» dissero in tempi non sospetti Degasperi e Cia. 

Si è registrato una crollo d’iscrizioni nel comparto sanitario, dove sono arrivate 4.241 disdette sui 9.242 dipendenti. Scarso anche l’apporto dei dipendenti delle APSP che hanno inviato quasi 2.000 disdette al fondo. Molte le defezioni fra i dipendenti della provincia, hanno aderito 12.654 su 17.168. Ma il crollo maggiore è registrato fra i dipendenti scolastici  dove le adesioni sono state solo 6.570

I molti appelli a non aderire al fondo pare abbiano funzionato visto il flop delle iscrizioni

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 ore fa

Teatro di Villazzano, al via la gara per rinnovare la gestione

Trento2 ore fa

Concessione A22, il presidente Fugatti: finanza di progetto unica alternativa alla gara

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Un incendio da domare e delle persone bloccate: a Cis la manovra (con inaugurazione della nuova autobotte e del gommone) dei Vigili del Fuoco

Cui Prodest3 ore fa

Faust di Gounod alla Fenice di Venezia

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

1920-2020(+2): la Banda Comunale di Tuenno festeggia 100 anni di storia

Trento3 ore fa

Coronavirus: 81 nuovi positivi, 54 pazienti ricoverati, di cui 3 in rianimazione

Bolzano3 ore fa

7.000 Scützen sfilano per il centro storico di San Martino in Passiria – IL VIDEO

Arte e Cultura4 ore fa

Finissage Depero New Depero: grande festa nel Giardino delle Sculture

Valsugana e Primiero4 ore fa

Follia in monopattino sulla statale 47 – IL VIDEO

Bolzano4 ore fa

Controllo dei passi: multato un centauro su tre

Vita & Famiglia4 ore fa

Pro Vita e Famiglia lancia l’allarme sulla Giornata sull’Omotransfobia: «Emergenza è fake news, no indottrinamento scuole»

Trento4 ore fa

Il 17 maggio si accende una luce sulle neurofibromatosi

Valsugana e Primiero4 ore fa

Lega Trentino: Mauro Piva e Aldo Chirico segretari di Borgo Valsugana e Levico Terme

Trento4 ore fa

Concerto di Vasco Rossi, ecco le vie e i parcheggi dove sarà vietata la sosta con rimozione forzata

Trento4 ore fa

Trentino Music Arena, Segnana: “Grande attenzione verso le persone con disabilità” in occasione del concerto di Vasco

Trento1 settimana fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento4 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

Trento5 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza