Connect with us
Pubblicità

Trento

Massacro finanziere al Ciolda, arrestati due stranieri

Pubblicato

-

Sono state 24 ore intense, di lavoro febbrile, di indagini serrate, uno sforzo dei carabinieri della Compagnia di Borgo Valsugana teso ad individuare i responsabili del violento pestaggio nei confronti di Mario Aiello, un finanziere 35enne, avvenuto nella notte di ieri nei pressi del locale Ciolda di Pergine Valsugana.

L’uomo era stato aggredito fuori dal locale da due persone per aver difeso la sua compagna 39 enne di Pergine Valsugana.

Era stato letteralmente massacrato senza ritegno dai due e ricoverato al pronto soccorso del Santa Chiara in condizioni gravi che di ora in ora si stanno aggravando. In questo momento sta lottando fra la vita e la morte.

Pubblicità
Pubblicità

I carabinieri di Borgo da subito molto determinati a trovare i colpevoli li hanno individuati nella notte. Si tratta di due giovani, Omar Dhafer, 24enne di origini magrebine, pregiudicato per lesioni e per un ammonimento orale del Questore con divieto di avvicinamento alla madre, per averla più volte picchiata e Aleeddine Madai, 22enne cittadino polacco residente in Italia, pluripregiudicato, una vecchia conoscenza dell’Arma trentina.

Come è risaputo la scorsa notte era stata segnalata una furibonda lite nella zona di Pergine Valsugana, vicino il locale Ciolda, normalmente scevro da qualsiasi disordine.

All’arrivo dei carabinieri la situazione era già grave, infatti l’aggredito era per terra con il viso pieno di sangue e non dava segni di ripresa. Le testimonianze parlano di un tragico e violentissimo pestaggio che ha conciato l’uomo molto male e che ha spaventato molti avventori del locale.

Pubblicità
Pubblicità

Alcuni hanno parlato anche di comportamento «animalesco» dei due aggressori per la violenza dei colpi dati al povero militare mentre era a terra svenuto da un bel po’. Alcuni hanno definito la scena agghiacciante e spaventosa.

Nonostante la concitazione, la confusione e la paura, i Carabinieri hanno da subito iniziato a far luce sul caso. Tutto nasce da un apprezzamento volgare rivolto alla donna che accompagna il giovane pestato. Due uomini, da subito individuati secondo alcune testimonianze come non italiani, avevano esagerato con i commenti e il finanziere si era solo limitato a chiedere maggior rispetto per la donna.

Purtroppo poi la situazione è degenerata quasi subito e lo scontro è stato inevitabile. Mario Aiello è stato colpito con un pugno al volto ed è crollato a terra dove è stato poi preso a calci e pugni dappertutto. Solo l’intervento di alcune persone ha fermato la furia cieca dei due che poi, lentamente, si sono allontanati.

Grazie alle testimonianze e ad una ricostruzione dei fatti minuziosa, i militari sono però riusciti ad identificare uno dei due aggressori e dopo poco, anche il secondo.

Si è fin da subito consolidato l’impianto probatorio nei confronti dei due, ed il Pubblico Ministero di turno, concordando con le risultanze investigative dei carabinieri, ha infatti emesso un decreto di fermo per i due responsabili del pestaggio che, in nottata, è stato eseguito.

Ora si trovano nel carcere di Spini di Gardolo, a disposizione dell’A.G.. Dovranno rispondere della pesante accusa di tentato omicidio aggravato dai futili motivi.

Finanziere massacrato al Ciolda: aggiornamento sulle sue condizioni
Aggressione Aiello, il giudice: «volevano uccidere». E arriva la solidarietà della Meloni

omidici

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza