Connect with us
Pubblicità

Trento

I parcometri di Trento tutti fuori norma.

Pubblicato

-

È anche la domanda d’attualità “Parcheggi blu non a norma” presentata da Andrea Maschio, Marco Santini, Paolo Negroni Consiglieri comunali Movimento 5 Stelle Trento.

E’ ormai noto infatti che dal primo luglio i parcometri di Trento risultano fuori norma per non avere la possibilità di pagamento con bancomat o carta di credito.

E’ vero che esiste un applicazione smartphone che permette il pagamento tramite carta di credito ma è anche vero che tali sistemi non sono alla portata di tutti. «Inoltre – riporta la domanda di attualità posta al sindaco Andreatta dal movimento cinque stelle – come segnalato con una mozione da noi depositata ed ormai antica, ma in attesa di discussione forse per il 2017, che sulle stesse colonnine non è sempre apposto il numero di codice di area da inserire».

Pubblicità
Pubblicità

«Era cosi utile il cartello utilizzato all’inizio di ogni via che indicava l’area di parcheggio. Ma si sa le cose utili a volte vengono abbandonate. Non parliamo poi dell’individuazione delle colonnine stesse da parte degli utenti. Trovarle è impresa degna dell’attuale gioco “Pokemon Go”. A tal fine siamo a chiedere con urgenza quale sia l’indicazione precisa del Comune in merito, visto che, allo stato attuale, sembra possibile per l’utente non pagare un obbligo a tutti gli effetti fuori norma» termina la nota dei consigliere del M5S

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza