Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Terrorismo, che ruolo gioca nella vita dei bambini?

Pubblicato

-

La società in cui ci imbattiamo quotidianamente rappresenta un paradigma singolare, unico nel suo genere.Oggigiorno, persino le guerre sono diverse, trainate da modelli estranei alla comune definizione di “battaglia”. Oltre ad essere l’era della tecnologia e del progresso, essa è contaminata dal terrore che nasce dalla guerra psichica, i cui lineamenti vengono raccontati dalle gesta di terroristi e di kamikaze.

Gli adulti non sono le sole vittime di questo bombardamento mediatico che apre le porte al new world, ad un mondo clamoroso, senza limiti, terrificante. Ad assistere a questo triste spettacolo ci sono anche gli occhi di chi non conosce nulla al di fuori della fiaba dove ha da sempre abitato, di chi crede che il bene, in un modo o nell’altro, vincerà sempre sul male.

Stiamo parlando della mente dei bambini, che assorbe gli stimoli provenienti dall’esterno più velocemente di quanto sosteniamo. I genitori non possono essere onnipresenti e controllare tutti i canali di informazione. Social network e videogiochi operano senza sosta nell’inconscio dei più piccoli, presentando la violenza come un fattore appartenente alla normalità. I telegiornali non fanno altro che incrementare questo processo, facendo così traballare l’immagine innocente e infantile del nostro pianeta che i giovani hanno con fatica costruito in loro.

Pubblicità
Pubblicità

Studi di psicologia hanno dimostrato che il terrorismo arreca numerosi turbamenti nei bambini e nei loro comportamenti abituali. Infatti, vedere in televisione sequenze di immagini di guerra o di attentati può avere come conseguenza il Disturbo Post Traumatico da Stress (PTSD). Questo disturbo si manifesta in vari modi: incubi, insonnia, perdita dell’appetito, paranoie, irritabilità. In aggiunta, è possibile che nel bambino si sviluppi un meccanismo di difesa, che lo conduce a negare fatti realmente accaduti, a lasciare di rado la propria casa e a trascurare gli hobby preferiti.

I giovani del nuovo millennio hanno dato prematuramente il benvenuto al lato “cattivo” del nostro mondo, quello fatto di odio, di rabbia incondizionata e di aggressione immotivata. Accelerare il processo di metabolizzazione di tutti questi stimoli è una fase essenziale e richiama l’attenzione di genitori e di insegnanti. In proposito, sono stati istituiti corsi per aiutare gli adulti a prendere le giuste iniziative in modo da alleviare le conseguenze di questo impatto traumatico.

È giusto rendere noto il pericolo che accompagna una mancanza di responsabilità a riguardo, riconducibile in primis ai genitori. Questi ultimi sbagliano nel raccontare menzogne, nel celare la verità o nel raggirare questo tipo di discorso. Altrettanto nocivo è l’atteggiamento spaventato, ansioso, che incoraggia l’instabilità del futuro. Il comportamento corretto risiede invece nell’ascoltare le emozioni del bambino, spronandolo a ragionare sulla questione, prima ancora di intervenire.

Pubblicità
Pubblicità

Tranquillità e positività sono le uniche armi da consegnare ai più piccoli nell’affrontare questo genere di situazioni. Trasmettere preoccupazione o esternare conforto ancora prima di essere certi dei sentimenti del bambino presuppone infatti l’effettiva presenza di un problema.

La comunicazione rimane la medicina migliore per prevenire disturbi comportamentali che colpiscono i più giovani sempre più frequentemente. Mai sottovalutare la potenza del web e del mondo mediatico: sebbene agiscano in modo indiretto, la loro efficacia va a toccare tutti, indipendentemente dall’età, anticipando l’ingresso dei bambini nella vita reale senza fornire un valido supporto.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza