Connect with us
Pubblicità

Food & Wine

ricette senza glutine

Pubblicato

-

Sono davvero tante le persone che soffrono di intolleranze alimentari al giorno d’oggi e bisogna fare un bel distinguo fra allergie alimentari ed intolleranze.

Mentre le prime producono una reazione immediata nel sistema immunitario, le intolleranze pare siano legate all’incapacità dell’organismo di digerire o assimilare determinati componenti, pertanto si presenteranno problemi di digestione, stanchezza o mal di testa.

Non vanno comunque sottovalutate e vanno diagnosticate con appositi test; dopo di che non bisogna considerarsi malati, bisogna semplicemente fare più attenzione, il che non può essere che un bene.

Pubblicità
Pubblicità

Una delle intolleranze più diffuse e conosciute è sicuramente la celiachia; ne io ne la mia famiglia siamo intolleranti al glutine, ma molte delle mie conoscenze si così mi sono documentata e ho provato qualche ricetta…. tanto da non essere impreparata se dovessero piombare a casa all’ora di cena.

Gnocchi di miglio e grano saraceno con pesto di rucola
250 gr di miglio
100 gr di farina di grano saraceno
200 gr di rucola
20 gr noci
5 cucchiai di parmigiano
80 gr olio evo

Sciacquare il miglio e poi farlo lessare per 25 minuti circa in mezzo litro di acqua bollente. Nel frattempo lavare la rucola e preparare il pesto tritando in un frullatore la rucola e le nocciole, aggiungere il parmigiano grattugiato e l’olio a filo, continuando a frullare finché non si raggiunge una salsa liscia e cremosa.

Pubblicità
Pubblicità

Ultimata la cottura del miglio scolarlo e metterlo in una ciotola, aggiungere la farina un po’ alla volta, mescolando fino a raggiungere una consistenza piuttosto compatta. Quando l’impasto sarà ben amalgamato formare dei gnocchetti e buttarli in acqua bollente per 3-4 minuti.

In una padella versare un filo d’olio, far sciogliere il pesto e scolare i gnocchi, facendoli saltare nel sugo in modo che aderisca bene.

Sformato di quinoa con porri e cavolfiori
300 gr di quinoa bianca
500 gr cimate di cavolfiore
2 porri
4 cucchiai di farina di ceci
sale
olio

Preparare due pentole di acqua salata; in una cuocere la quinoa precedentemente lavata e sciacquata, nell’altra le cime di cavolfiore (entrambe 20 minuti). Nel frattempo tagliare i porri a rondelle sottili e farli appassire dolcemente in una pentola con un filo di olio; aggiungere un bicchiere di acqua per evitare che si attacchino al fondo della pentola.

Terminata la cottura degli ingredienti trasferirli in un robot da cucina unitamente alla farina di ceci e frullare.

Rivestire una tortiera con la carta forno, versare il composto livellandolo con un mestolo di legno e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti.

mousse brownie alle nocciole
3 cucchiai di semi di chia
9 cucchiai di acqua
140 gr farina di riso
50 gr di fecola di patata
50 gr di cacao
130 gr zucchero di canna
50 ml di acqua
1 cucchiaino di lievito per dolci
50 gr di nocciole spellate

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

In una terrina unire i semi di chia con l’acqua e attendere 10 minuti circa per permettere che diventino gelatinosi. Aggiungere tutti gli altri ingredienti (ad eccezione dell’acqua e delle nocciole) e mescolare con un cucchiaio di legno per amalgamare il tutto.

Aggiungere l’acqua e mescolare con una frusta elettrica per rendere l’impasto liscio e cremoso. Incorporare le nocciole e trasferire il composto in uno stampo rettangolare rivestito di carta forno.

Cuocere per 20 minuti e tagliare i biscotti solamente quando saranno completamente freddi

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza